Lingue scandinave 2

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/15
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il livello finale dell'apprendimento linguistico, secondo i parametri europei, è B1 (livello di soglia). L'obiettivo del corso monografico è mettere in luce, sulla base di testi autentici, le più importanti differenze morfologiche tra le singole lingue scandinave, in modo che lo studente, partendo dalle competenze attive acquisite in una di esse durante le esercitazioni, sia in grado di riconoscere le strutture corrispondenti nelle altre due, sviluppando una competenza passiva che consenta la lettura e l'ascolto di testi nelle tre lingue.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
L-LIN/15 - LINGUE E LETTERATURE NORDICHE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Informazioni sul programma
Argomento del corso : Aspetti morfologici delle lingue scandinave (60 ore, 9 cfu)

Unità didattica A (20 ore, 3 cfu): Caratteristiche morfologiche delle lingue scandinave [Andrea Meregalli]
Unità didattica B (20 ore, 3 cfu): Analisi morfologica di testi [Andrea Meregalli]
Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Questioni di linguistica scandinava [docente da designare]

Il corso è rivolto agli studenti del secondo anno della laurea triennale in Lingue e Letterature Straniere con lingue scandinave come lingua principale di studio. Il corso prevede l'acquisizione obbligatoria di 9 cfu. Il programma del corso è valido fino a febbraio 2020.

Presentazione del corso
Il corso, che si svolge nel II semestre, si propone di illustrare in un'ottica contrastiva le principali caratteristiche morfologiche delle lingue scandinave, soffermandosi sulle categorie lessicali e sulla formazione delle parole. Si passerà poi a rintracciare e analizzare i fenomeni studiati in brani nelle tre lingue. L'approccio contrastivo permetterà agli studenti di iniziare a sviluppare una competenza passiva in tutte e tre le lingue scandinave.
Il corso di Lingue Scandinave 2 presuppone il raggiungimento del livello 2 nella lingua scandinava (danese, norvegese, svedese) scelta all'inizio del percorso di studi. A tal fine sono presenti esercitazioni di durata annuale tenute da collaboratori esperti linguistici o lettori di madrelingua. Il pieno raggiungimento degli obiettivi del livello 2 corrisponde a una competenza B1 secondo i parametri europei.

Prerequisiti
Per sostenere l'esame di Lingue Scandinave 2 è necessario aver superato le prove del livello 2 nella lingua scandinava scelta. È anche necessario aver già sostenuto gli esami di Lingue Scandinave 1 e Letterature Scandinave 1.

Risultati di apprendimento
Conoscenze: Principali questioni di morfologia delle lingue scandinave
Competenze: Competenza intermedia nella lingua scandinava scelta. Competenza passiva di base nelle altre due lingue scandinave.

Indicazioni bibliografiche

Programma d'esame per studenti frequentanti

Unità didattica A
- I contenuti delle lezioni
- Letture integrative segnalate durante il corso e sul sito Ariel
Unità didattica B
- I contenuti delle lezioni
- Letture integrative segnalate durante il corso e sul sito Ariel
Unità didattica C
- I contenuti delle lezioni
- Letture integrative segnalate durante il corso e sul sito Ariel

Esercitazioni
Indicazioni dettagliate su testi e materiali usati durante le esercitazioni in aula saranno fornite all'inizio del corso e rese disponibili sul sito Ariel.

Programma d'esame per studenti non frequentanti

Unità didattica A
Per gli studenti non frequentanti sarà disponibile, a fine corso, una dispensa a cura del docente. Nella Premessa della dispensa saranno precisate anche le letture integrative da portare all'esame.
Unità didattica B
Per gli studenti non frequentanti sarà disponibile, a fine corso, una dispensa a cura del docente. Nella Premessa della dispensa saranno precisate anche le letture integrative da portare all'esame.
Unità didattica C
Per gli studenti non frequentanti sarà disponibile, a fine corso, una dispensa a cura del docente. Nella Premessa della dispensa saranno precisate anche le letture integrative da portare all'esame.

Esercitazioni
Informazioni dettagliate su materiali e strumenti utili al raggiungimento del livello linguistico previsto saranno disponibili sul sito Ariel a inizio corso. Si raccomanda agli studenti non frequentanti di prendere contatto per tempo con la CEL o lettrice che tiene le esercitazioni della lingua scelta per ulteriori indicazioni.

Avvertenza
La versione definitiva del programma sarà reperibile alla pagina web del corso, sul portale on line per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it). Tutti gli studenti sono tenuti a consultarla prima di presentarsi all'esame.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

30/07/2018
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame orale consiste in un colloquio con il docente volto a verificare la conoscenza dei contenuti del corso. La competenza linguistica prevista, corrispondente alle esercitazioni, sarà accertata attraverso una prova scritta e una prova orale con la CEL o lettrice madrelingua. Gli studenti che frequentano regolarmente le esercitazioni potranno sostituire la prova scritta con prove parziali interne.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì 11h00
Germanistica
Ricevimento:
Prossimo ricevimento: giovedì 12 settembre, h. 14.30
P.zza S. Alessandro, 1 - Germanistica/Scandinavistica