Teoria e tecnica traduzione francese

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Portare gli studenti alla riflessione sulla base di studi traduttologici e svilupparne la capacità di produrre testi tradotti di buona qualità, potenzialmente pubblicabili, mediante traduzioni con graduale aumento di difficoltà e livello di analisi.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/04 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Titolo del corso (60 ore; 9 CFU): La parola e il suo contesto: applicazioni pratiche di traduzione

Modulo A (20 ore; 3 CFU): Aspetti di teoria della traduzione. Riflessioni sul codice linguistico e sul contesto nell'ottica della traduzione.

Modulo B (20 ore; 3 CFU). Riflessioni sul contesto nell'ottica della traduzione. Ipotesi interpretative e tradurre come "négocier".

Modulo C (20 ore; 3 CFU): La scelta del traducente nell'economia del testo. Il contesto: elemento indispensabile per la traduzione narrativa.

Presentazione del corso
Il corso comprende una prima parte (Moduli A e B) in cui riflettere sugli studi traduttologici, riguardanti in particolare la traduzione letteraria. In questa prima parte, in ottica traduttiva e contrastiva, si rifletterà anche sul contesto e sul codice linguistico, con particolare attenzione alla lingua italiana.

La seconda parte del corso (Modulo C) vedrà invece la traduzione di alcuni testi letterari di graduale difficoltà, con un'attenzione particolare al contesto e alle finalità di ogni brano proposto.
Lingua in cui si impartisce l'insegnamento: francese
Indicazioni bibliografiche
Moduli A e B
Yvon KEROMMES, De la source à la cible : la fidélité... aux principes, ou l'art du compromis. 2006, Mons, Belgique. CIPA, pp.177-188, 2007.

Bruno OSIMO, Manuale del traduttore, Milano, Hoepli, 2003

Josiane PODEUR, La pratica della traduzione. Dal francese in italiano e dall'italiano in francese, Liguori, 2002

Jean SOUBRIER et Christian THUDEROZ, Traduire, est-ce négocier ?. In : Négociations 2010/2 (n°14), pp. 37-57, consultable en ligne https://www.cairn.info/revue-negociations-2010-2-page-37.htm

Samuel TOLEDO, Les Belles infidèles de Georges Mounin, In : Équivalences, 34ème année-n°1-2, 2007, pp. 121-128, consultable en ligne
DOI : https://doi.org/10.3406/equiv.2007.1322
www.persee.fr/doc/equiv_0751-9532_2007_num_34_1_1322

Dispensa a cura della docente

Modulo C
Dispensa a cura della docente

Programma per studenti non frequentanti
Moduli A e B
Mathieu GUIDÈRE, Introduction à la traductologie, Bruxelles, Deboeck, 2010

Yvon KEROMMES, De la source à la cible : la fidélité... aux principes, ou l'art du compromis. 2006, Mons, Belgique. CIPA, pp.177-188, 2007.

Bruno OSIMO, Manuale del traduttore, Milano, Hoepli, 2003

Josiane PODEUR, La pratica della traduzione. Dal francese in italiano e dall'italiano in francese, Liguori, 2002

Josiane PODEUR, Jeux de traduction/Giochi di traduzione, Napoli, Liguori, 2009

Jean SOUBRIER et Christian THUDEROZ, Traduire, est-ce négocier ?. In : Négociations 2010/2 (n°14), pp. 37-57, consultable en ligne https://www.cairn.info/revue-negociations-2010-2-page-37.htm

Samuel TOLEDO, Les Belles infidèles de Georges Mounin, In : Équivalences, 34ème année-n°1-2, 2007, pp. 121-128, consultable en ligne
DOI : https://doi.org/10.3406/equiv.2007.1322
www.persee.fr/doc/equiv_0751-9532_2007_num_34_1_1322

Dispensa per studenti non frequentanti a cura della docente


Modulo C
Dispensa per studenti non frequentanti a cura della docente

Altre informazioni per gli studenti
L'esame sarà composto da una prova scritta e da una prova orale. La prova orale si terrà in lingua francese.
Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare la docente al seguente indirizzo Teresa.Manconi@unimi.it
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi