Metodologia della ricerca

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
10
Crediti massimi
80
Ore totali
SSD
BIO/11 ING-INF/05 M-FIL/03 MED/04 SECS-S/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Utilizzare e applicare i metodi e gli strumenti informatici, epidemiologici e statistici per:
· Programmare e operare ricerche applicate nell'ambito delle discipline sanitarie tecniche
· Erogare didattica e formazione nell'ambito delle discipline sanitarie tecniche
· Comprendere le competenze relative allo studio dell'agire dell'uomo nella sua dimensione morale, etico-sociale, politica, dell'etica della comunicazione. Comprendere le elaborazioni sul rapporto uomo-ambiente e riflettere sulle conseguenze etiche che derivano dallo sviluppo delle scienze.
· Analizzare l'insieme di ambiti scientifici e di competenze scientifico-disciplinari relativi al progetto ed alla realizzazione dei sistemi di elaborazione dell'informazione, nonché alla loro gestione ed utilizzazione nei vari contesti applicativi. Rientrano in questo ambito i fondamenti teorici, i metodi e le tecnologie atti a produrre progetti tecnicamente validi, dal punto di vista sia dell'adeguatezza delle soluzioni proposte sia della possibilità di realizzazione tecnica sia della convenienza economica sia dell'efficacia organizzativa.
· Analizzare le funzioni biologiche, delle caratteristiche biochimiche ed evolutive degli acidi nucleici, e le funzioni biologiche da essi svolte in tutti gli organismi

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Biologia molecolare
BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE - CFU: 2
Lezioni: 16 ore
Docente: Pasini Diego

Filosofia morale
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE - CFU: 2
Lezioni: 16 ore

Patologia generale
MED/04 - PATOLOGIA GENERALE - CFU: 2
Lezioni: 16 ore

Sistemi di elaborazione delle informazioni
ING-INF/05 - SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI - CFU: 2
Lezioni: 16 ore
Docente: Porta Alberto

Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica
SECS-S/02 - STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICA - CFU: 2
Lezioni: 16 ore

Prerequisiti e modalità di esame
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Risoluzione di un problema al calcolatore utilizzando il programma Excel (Microsoft).
Biologia molecolare
Programma
Programma del modulo:
Introduzione alla struttura e formazione delle principali macromolecole della vita
Introduzione alla bioenergetica cellulare
Struttura e funzione delle proteine
Dalla struttura del DNA ai geni, i genomi e la cromatina
Conservazione del DNA: replicazione e meccanismi di riparo dei danni
Produzione delle proteine: dalla trascrizione di un gene, alla sintesi proteica e degradazione.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni frontali.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
L'esame è costituito da 2 domande a risposta aperta sugli argomenti affrontati durante le lezioni.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Biologia Molecolare della Cellula
di Bruce Alberts, Alexander Johnson, Julian Lewis
Sistemi di elaborazione delle informazioni
Programma
Programma del modulo:
1) Introduzione alle procedure basate sul test di ipotesi per variabili quantitative o intervallari
2) Descrizione del campione mediante la media campionaria e la varianza campionaria
3) Descrizione del campione mediante la distribuzione e calcolo dei percentili
4) Test di ipotesi per la valutazione delle differenze fra gruppi: F-test
5) Test di omoschedasticità
6) Test di ipotesi per la valutazione delle differenze fra due gruppi: t-test per dati non appaiati
7) Uso del t-test per isolare differenze fra gruppi in problemi di comparazioni multiple
8) Test di ipotesi per misure ripetute: t-test per dati appaiati
9) Test di ipotesi basato sulla somma dei ranghi: il test di Mann-Whitney
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Il Corso sarà svolto in aula calcolatori utilizzando il programma Excel (Microsoft). Ogni lezione avrà la struttura di un'esercitazione: in ogni lezione verranno risolti al calcolatore uno o più problemi relativi ai vari argomenti del corso. L'esercitazione sarà preceduta dalla proiezione di lucidi PowerPoint relativi all'argomento dell'esercitazione.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Risoluzione di un problema al calcolatore utilizzando il programma Excel (Microsoft).
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
S.A. Glantz, Primer on Bio-Statistics, McGraw-Hill. 1997 Microsfot Excel Tutorial, Microsoft
Patologia generale
Programma
Programma del modulo:
Risposta dell'Immunità Naturale
- Cellule dell'immunità naturale
Modificazioni cellulari durante la risposta della immunità naturale:
- attivazione cellulare (PRR, NFkB e sua regolazione)
- attivazione macrofagica (M1, M2)
Modificazioni vascolari durante l'immunità naturale:
- vasodilatazione
- aumento della permeabilità
Reclutamento leucocitario:
- adesione (molecole coinvolte)
- chemiotassi
- Mediatori
- Risposta Infiammatoria cronica
- Adenosina
- Funzioni dell'adenosina
Tumori
- Tumore benigno e tumore maligno
- I geni coinvolti nella genesi del cancro
- Basi molecolari dell'oncologia
- Caratteristiche della cellula tumorale: progressione neoplastica
- Angiogenesi
- Fattore trascrizionale Hypoxia Inducible Factor 1: regolazione
Tecniche descritte:
- Colture cellulari
- Western blot: analisi qualitativa e quantitativa delle proteine.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
L'esame consiste in una prova scritta, test a risposta multipla.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Pontieri
ELEMENTI di PATOLOGIA GENERALE
Per i corsi di Laurea in Professioni Sanitarie
Piccin
Rubin
Patologia generale: l'essenziale
Piccin
Cairo, Recalcati, Tacchini
QUICK REVIEW: PATOLOGIA
EdiSES
Filosofia morale
Programma
Programma del modulo:
Il Modulo è diviso in due parti dedicate, rispettivamente, alla deontologia e alla bioetica.
La prima parte si propone di introdurre gli studenti all'etica filosofica e all'etica di ruolo, approfondendo il contenuto e la funzione dei codici etici e deontologici nelle professioni sanitarie.
La seconda parte è dedicata alla bioetica medica: in particolare, saranno approfondite le questioni relative al diritto alla salute, al principio del consenso informato e al ruolo dei Comitati etici, con specifico riguardo ai trattamenti sanitari e alle ricerche in campo bio-medico.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Test scritto: analisi, sotto il profilo giuridico e morale, di un caso pratico.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Deontologia: C. Del Bò, Etica del turismo, Carocci, 2017, limitatamente al capitolo 2.
Bioetica: materiale distribuito a lezione
Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica
Programma
Programma del modulo:
EPIDEMIOLOGIA
Definizioni. Elementi della relazione epidemiologica
Tipi di Studio: sperimentali e osservazionali
Misure di frequenza: prevalenza, rischio, tasso di incidenza, odds
Misure di associazione/effetto: Misure Relative (causalità) e Assolute (impatto)
TIPI DI STUDIO. VALIDITA' E PRECISIONE
Studi clinici
Studi di coorte
Studi caso-controllo
Studi trasversali
Validità e Precisione degli studi
EPIDEMIOLOGIA CLINICA.
Diagnosi: Sensibilità, Specificità, Curva ROC, Valori Predittivi, Screening oncologici: concetti generali
ESERCITAZIONI
Lettura di un articolo su studio di coorte
Lettura di un articolo su studio caso-controllo.
Metodi didattici
Modalità di erogazione del corso di insegnamento:
Lezioni.
Modalità di svolgimento dell'esame di profitto:
Esame scritto a quiz, più domande aperte sugli articoli.
Materiale didattico e bibliografia
Bibliografia:
Consonni D. Manca qualcosa: cosa c'è di sbagliato nell'usare l'età alla diagnosi/decesso o la latenza nei casi. Epid Prev 2013;37(1)85-88
Oddone E, Ferrante D, Cena T, Tùnesi S, Amendola P, Magnani P. Studio di mortalità in una fabbrica per la produzione di manufatti in cemento-amianto in provincia di Pavia. Med Lav 2013;105(1):15-29
Consonni D, De matteis S, Pesatori AC, Cattaneo A, Cavallo DM, Lubin JH, Tucker M, Bertazzi PA, Caporaso NE, Wacholder S, Landi MT. Increased lung Cancer risk among bricklayers in an Italian Population-Based Case-Control Study. Am J Ind Med 2012;55:423-428
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento il lunedì, martedì e mercoledì dalle 9,30 alle 10,15 tramite e-mail: corrado.delbo@unimi.it
Dipartimento di Scienze giuridiche, sezione di Filosofia e sociologia del diritto
Ricevimento:
su appuntamento da concordare per e-mail
Via Adamello 16, 20139, Milano (uff. Ed13, piano 1)
Ricevimento:
su appuntamento da richiedere via e-mail a : francesca.poggi@unimi.it
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail