Tecniche fisiche avanzate applicate ai beni culturali, laboratorio

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
FIS/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obbiettivo primario del corso è insegnare un approccio sperimentarle alle misure fisiche nell'ambito della radioattività, della spettroscopia e delle tecniche di imaging. Gli studenti vengono accompagnati all'uso di strumenti impiegati per l'analisi di differenti tipologie di manufatti e alla redazione di relazioni di laboratorio.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
FIS/07 - FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) - CFU: 6
Lezioni: 48 ore
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Per la parte di tecniche ottiche e analitiche agli studenti vengono proposte tecniche di spettroscopia in fluorescenza caratteristica X e di spettroscopia in riflettanza nel visibile e vicino infrarosso per lo studio e la caratterizzazione di pigmenti pittorici. Alle tecniche di analisi puntuali vengono affiancate esperienze di laboratorio di impiego di tecniche di imaging in fluorescenza UV, riflettografia IR e di radiografia X.

Per la parte relativa alla radioattività, agli studenti vengono proposte due esperienze complementari, una basata su misure di dose ambientale dovuta alla radioattività naturale, mediante tecnica di termoluminescenza, l'altra basata su misure di attività di radionuclidi naturali presenti sia in campioni edili ceramici di interesse archeologico, sia in campioni di terra, mediante spettrometria gamma.
Informazioni sul programma
Il programma è diviso su tre diversi laboratori, le informazioni specifiche possono essere richieste ai docenti.
Propedeuticità
Non vi sono prerequisiti, ma considerando la limitata disponibilità di posti per le attività sperimentali di laboratorio, l'accesso allo stesso avviene dopo una selezione basata sul voto in alcuni esami di profitto della laurea triennale di riferimento F8X
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame finale è svolto attraverso la discussione delle relazioni di laboratorio redatte per gruppi dagli studenti.
Metodi didattici
Modalità di esame: Orale
Modalità di frequenza: Obbligatoria
Modalità di erogazione: Tradizionale
Materiale didattico e bibliografia
Dispense e slide fornite dai docenti
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Trattandosi di attività di sperimentale di laboratorio non è prevista la possibilità di partecipare a studenti non-frequentanti
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
martedi ore 14-18;
via celoria 16
Ricevimento:
lunedì 14.30-15.30 (prendere preventivamente accordi via email)
Dipartimento di Fisica, edificio LITA 5° piano