Statistiche demografiche e sanitarie

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
5
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
ING-INF/05 ING-INF/06 MED/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Applicare le conoscenze dei sistemi operativi informatici per la gestione dei dati;
- Analizzare attraverso le conoscenze dei metodi della statistica descrittiva e inferenziale i fenomeni demografici e sanitari.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Bioingegneria elettronica ed informatica
ING-INF/06 - BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA - CFU: 2
Lezioni: 16 ore
Docente: Porta Alberto

Sistemi di elaborazione delle informazioni
ING-INF/05 - SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI - CFU: 1
Lezioni: 8 ore
Docente: Porta Alberto

Statistica medica
MED/01 - STATISTICA MEDICA - CFU: 2
Lezioni: 16 ore

Sistemi di elaborazione delle informazioni
Programma
PROGRAMMA DEL MODULO:
1) Introduzione alle procedure basate sul test di ipotesi per variabili quantitative o intervallari
2) Descrizione del campione mediante la media campionaria e la varianza campionaria
3) Descrizione del campione mediante la distribuzione e calcolo dei percentili
4) Test di ipotesi per la valutazione delle differenze fra due gruppi: t-test per dati non appaiati
5) Test di omoschedasticità
6) Test di ipotesi per la valutazione delle differenze fra gruppi: F-test
7) Uso del t-test per isolare differenze fra gruppi in problemi di comparazioni multiple
8) Test di ipotesi per misure ripetute: t-test per dati appaiati
9) Test di ipotesi basato sulla somma dei ranghi: il test di Mann-Whitney
10) Introduzione alle procedure basate sul test di ipotesi per variabili nominali a due categorie mutuamente esclusive
11) Descrizione del campione mediante la frequenza delle due categorie
12) Costruzione della tabella di contingenza
13) Test di ipotesi per valutare le differenze fra gruppi: χ2 test
14) Uso del χ2 test per isolare differenze fra gruppi in problemi di comparazioni multiple
15) Test di ipotesi per misure ripetute: McNemar test
Metodi didattici
Il Corso sarà svolto in aula calcolatori utilizzando il programma Excel (Microsoft). Ogni lezione avrà la struttura di un'esercitazione: in ogni lezione verranno risolti al calcolatore uno o più problemi relativi ai vari argomenti del corso. L'esercitazione sarà preceduta dalla proiezione di lucidi PowerPoint relativi all'argomento dell'esercitazione.
Verrà fornito un CD con i lucidi delle lezioni e gli esercizi svolti.
Materiale didattico e bibliografia
BIBLIOGRAFIA:
S.A. Glantz, Primer on Bio-Statistics, McGraw-Hill. 1997
Microsfot Excel Tutorial, Microsoft
Bioingegneria elettronica ed informatica
Programma
PROGRAMMA DEL MODULO:
1) Introduzione alle procedure basate sul test di ipotesi per variabili quantitative o intervallari
2) Descrizione del campione mediante la media campionaria e la varianza campionaria
3) Descrizione del campione mediante la distribuzione e calcolo dei percentili
4) Test di ipotesi per la valutazione delle differenze fra due gruppi: t-test per dati non appaiati
5) Test di omoschedasticità
6) Test di ipotesi per la valutazione delle differenze fra gruppi: F-test
7) Uso del t-test per isolare differenze fra gruppi in problemi di comparazioni multiple
8) Test di ipotesi per misure ripetute: t-test per dati appaiati
9) Test di ipotesi basato sulla somma dei ranghi: il test di Mann-Whitney
10) Introduzione alle procedure basate sul test di ipotesi per variabili nominali a due categorie mutuamente esclusive
11) Descrizione del campione mediante la frequenza delle due categorie
12) Costruzione della tabella di contingenza
13) Test di ipotesi per valutare le differenze fra gruppi: χ2 test
14) Uso del χ2 test per isolare differenze fra gruppi in problemi di comparazioni multiple
15) Test di ipotesi per misure ripetute: McNemar test
Metodi didattici
Il Corso sarà svolto in aula calcolatori utilizzando il programma Excel (Microsoft). Ogni lezione avrà la struttura di un'esercitazione: in ogni lezione verranno risolti al calcolatore uno o più problemi relativi ai vari argomenti del corso. L'esercitazione sarà preceduta dalla proiezione di lucidi PowerPoint relativi all'argomento dell'esercitazione.
Verrà fornito un CD con i lucidi delle lezioni e gli esercizi svolti.
Materiale didattico e bibliografia
BIBLIOGRAFIA:
S.A. Glantz, Primer on Bio-Statistics, McGraw-Hill. 1997
Microsfot Excel Tutorial, Microsoft
Statistica medica
Programma
PROGRAMMA DEL MODULO:

Valutazione dell'attendibilità dei metodi di raccolta e di misura di dati di interesse biomedico
Illustrare il concetto di attendibilità di una misura, campione, popolazione, stima e parametro
Fornire esempi di cause di errori sistematici ed errori casuali

Variabilità
Fornire esempi di variabilità dei caratteri quantitativi entro individuo e tra individui

Metodi descrittivi
Interpretare le rappresentazioni grafiche di una distribuzione
Illustrare i concetti di valore medio, dispersione e forma di una distribuzione
Calcolare i principali indici di posizione e dispersione di una distribuzione
Spiegare il significato degli indici di accuratezza e di precisione delle misure
Spiegare il significato di quantile (quartili, centili) - Limiti di riferimento
Correlazione e statistica Kappa

Modello Gaussiano
Interpretazione di dati di popolazione mediante il modello Gaussiano
Descrivere le caratteristiche del modello Gaussiano di distribuzione degli errori di misura

Test di screening
Definire i concetti di unione ed intersezione di eventi
Definire il concetto di probabilità
Calcolare la probabilità di un evento
Calcolare la probabilità dell'intersezione di eventi indipendenti, e di eventi condizionati
Illustrare il fondamento logico del test di screening
Spiegare le definizioni di esito falsamente positivo e di esito falsamente negativo rispetto ad un valore soglia del marker diagnostico
Definire i concetti di sensibilità e di specificità di un test diagnostico o di un sintomo
Calcolare e discutere il concetto di valore predittivo positivo e negativo
Definire il rapporto di verosimiglianza per un esito positivo (o per un esito negativo) al test diagnostico
Definire il concetto di probabilità e odds pre-test e post-test
Spiegare il significato del teorema di Bayes

Stima campionaria dei parametri della popolazione a partire dai dati espressi con varie modalità
Illustrare il concetto di variabilità campionaria.
Distinguere i concetti di campione e popolazione
Distinguere i concetti di stima campionaria di un parametro e di parametro di una popolazione

Distribuzione di campionamento
Illustrare il significato di distribuzione delle stime campionarie
Illustrare il significato di errore standard di una stima campionaria

Intervallo di confidenza e suo significato
Illustrare il concetto di intervallo di confidenza e spiegarne il significato

Test di ipotesi
Spiegare il significato di errore di I e di II tipo e di potenza di un test
Spiegare il fondamento logico del calcolo della dimensione del campione
Discutere la differenza tra significatività statistica e rilevanza clinica
Saper costruire un test statistico relativo ad ipotesi sulla media della popolazione (varianza nota)
Test di indipendenza tra variabili: il chi-quadrato

Modello deterministico e modello probabilistico
Distinguere tra modello deterministico e modello probabilistico
Illustrare le caratteristiche del modello di regressione lineare semplice e il significato dei parametri della regressione lineare semplice
Fare un test di ipotesi sui parametri del modello di regressione lineare semplice
Spiegare come correggere (aggiustare) per una variabile di confondimento l'associazione tra due serie di dati
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni in classe. Esercitazioni con soluzione da svolgere a casa.
Materiale didattico e bibliografia
BIBLIOGRAFIA:
M. Pagano e K. Gauvreau Biostatistica (2ª edizione) Editore: Idelson-Gnocchi, 2003 [€ 30-38]
M. Bland Statistica medica (Idee & strumenti)http://www.deastore.com/autore/Martin Bland.html Editore: Apogeo, 2009 [€ 23-30]
JF. Jekel, DL. Katz, JG. Elmore, DMG. Wild Epidemiologia Biostatistica e Medicina Preventiva (3ª edizione) Editore: Masson, 2009 [€ 24-50]
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Si riceve su appuntamento da prendersi tramite email.
Campus Cascina Rosa, via A. Vanzetti, 5, 20133 Milano - stanza 3
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail