Prodotti dietetici e attività farmacologiche dei componenti alimentari e fisiologia della nutrizione

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
10
Crediti massimi
80
Ore totali
SSD
BIO/09 BIO/14 CHIM/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il modulo di fisiologia della nutrizione si propone di approfondire la conoscenza delle funzioni motorie, secretorie e di assorbimento dell'apparato digerente, nonché delle necessità nutrizionali di macro e micronutrienti in condizioni fisiologiche. Al termine del corso lo studente sarà in grado di conoscere i processi digestivi, di assorbimento e il destino metabolico dei principali micro e macro nutrienti, il fabbisogno giornaliero per mantenere lo stato di buona salute dell'individuo e l'adeguato apporto di nutrienti in relazione alle diverse età.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Modulo: Attività farmacologiche dei componenti alimentari
BIO/14 - FARMACOLOGIA - CFU: 3
Lezioni: 24 ore
Docente: Fumagalli Marta

Modulo: Fisiologia della nutrizione
BIO/09 - FISIOLOGIA - CFU: 3
Lezioni: 24 ore

Modulo: Prodotti dietetici
CHIM/10 - CHIMICA DEGLI ALIMENTI - CFU: 4
Lezioni: 32 ore

Prerequisiti e modalità di esame
Il corso si articola su tre moduli, rispettivamente di 4 CFU, 3 CFU e 3 CFU. Gli esami si basano su un colloquio orale, da cui si determina il voto finale per media ponderata che tiene conto della distribuzione dei crediti. Per quel che riguarda prodotti dietetici, l'esame si articola su due domande se la preparazione risulta soddisfacente; si continua con una terza domanda quando sia necessario un eventuale approfondimanto sulle conoscenze acquisite dallo studente. Il superamento dell'esame tiene conto della gravità delle imprecisioni e dell'importanza che tali errori possono avere sulla futura professione.
Per la parte di fisiologia della nutrizione la modalità di esame consiste in una prova scritta della durata di 60 minuti consistente in 15 domande vero/falso e tre domande aperte. Per la parte di attività farmacologiche dei componenti alimentari l'esame è costituito da una prova scritta, della durata di 60 minuti, consistente in 30 domande a risposta multipla. Verrà attribuito un punteggio di 1 per ogni risposta esatta, 0 per quelle non date e -1 per risposte sbagliate. La prova si considera superata raggiungendo un punteggio di 18.
Requisiti per il superamento dell'esame e criteri di assegnazione del punteggio: valutazione globale del livello di preparazione dello studente sulla materia specifica del modulo. Per quanto riguarda la parte di attività farmacologiche dei componenti alimentari, l'esame è ed orale. L'esame scritto consiste in un test a risposte multiple che si svolge nelle aule di informatica di via Colombo. La votazione ottenuta viene esposta nel sito ARIEL dedicato al modulo, con indicazioni specifiche per l'esame orale.
Modulo: Prodotti dietetici
Programma
Nutrienti: aspetti dietetici
- La dieta come prevenzione delle patologie cronico-degenerative
- L'allattamento al seno
- Prodotti per l'allattamento artificiale (nascite a termine e pretermine)
- Prodotti per il divezzamento
- Prodotti per l'allattamento in situazioni speciali (intolleranze, malattie metaboliche, ecc)
- Prodotti per soggetti con allergia alimentare
- Prodotti per soggetti con malattia celiaca
- Prodotti contenenti probiotici e/o prebiotici
- Prodotti per lo sport
Modulo: Attività farmacologiche dei componenti alimentari
Programma
· Introduzione al corso. Nutraceutica e functional foods.
· "Claims" dei cibi funzionali: regolamentazione negli USA e in Europa.
· Componenti alimentari ad azione antiossidante. Formazione, ruoli ed effetti dei radicali liberi. I vari tipi di anti-ossidanti endogeni. Cenni alle malattie legate ad alterazioni dei meccanismi antiossidanti endogeni (SLA)
· Anti-ossidanti esogeni contenuti nella dieta. Polifenoli: effetti e meccanismo d'azione.
· Esempi di frutti e verdure alimentali contenenti polifenoli: frutti rossi, fragola e mirtillo. Evidenze in vitro e studi clinici.
· Principi attivi contenuti in peperoncino, altre spezie ed erbe aromatiche.
· Vitamine
· Introduzione al microbiota: cos'è, cosa fa e come possiamo modificarlo per migliorare la nostra salute e prevenire le malattie (prima parte).
· Il microbiota (seconda parte). Casi clinici caratterizzati da alterazioni del microbioma. Possibilità di intervento.
· Il microbiota (terza parte). Casi clinici caratterizzati da alterazioni del microbiota. Possibilità di intervento.
· Camellia sinensis: descrizione, principi attivi dotati di attività farmacologica.
· Camellia sinensis: studi in vitro e studi clinici sulle proprietà salutistiche del thè. Cacao e cioccolato.
Materiale didattico e bibliografia
Il testo di Biochimica (Lehninger) si consiglia in particolare per la preparazione di argomenti generali, descritti nel corso, quali lipidi, carboidrati, polisaccaridi et al.
Modulo: Fisiologia della nutrizione
Programma
Il corso approfondirà i seguenti argomenti:
concetti generali di nutrizione e alimentazione;
funzioni dell'apparato digerente;
meccanismi di controllo nervoso e ormonale dei processi di digestione e assorbimento;
glucidi (generalità, distribuzione negli alimenti, digestione e assorbimento, quantità e tipo di glucidi raccomandati nella dieta;
fibra alimentare;
proteine alimentari (generalità, aa essenziali ,distribuzione negli alimenti, digestione e assorbimento delle proteine, ruolo nell'organismo e assunzione raccomandata nella dieta);
lipidi alimentari (generalità, acidi grassi essenziali ,distribuzione negli alimenti, digestione e assorbimento dei lipidi, ruolo nell'organismo e fabbisogno lipidico); vitamine idrosolubili e liposolubili;
l'acqua (Distribuzione dell'acqua nell'organismo, Funzioni dell'acqua corporea );
fabbisogni nutrizionali nell'infanzia, gravidanza e anziano;
i meccanismi di controllo centrali e periferici dell'assunzione di cibo.
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
dal lunedì al venerdì, previo appuntamento
via Balzaretti 9
Ricevimento:
Dal lunedì al venerdì, previo appuntamento via e-mail
stanza 61, via Balzaretti 9, 4°piano
Ricevimento:
Previo appuntamento telefonico