Analisi di facies

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
6
Crediti massimi
52
Ore totali
SSD
GEO/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Le escursioni geologiche e i numerosi esempi di applicazione pratiche affrontati durante le lezioni permetteranno agli studenti di trasferire la loro formazione nel mondo del lavoro e nella risoluzione di problematiche scientifiche I numerosi esercizi pratici affrontati a lezione sono tesi a migliorare le capacita' comunicative, di pensiero critico e problem solving.
Con questo corso gli studenti potranno acquisire conoscenze dettagliate sui processi sedimentari e sugli ambienti sedimentari che influenzano la formazione e le caratteristiche delle rocce sedimentarie. Le conscenze acquisite potranno essere applicate in vari settori delle Scienze della Terra dalle risorse energetiche e idriche alle problematiche ambientali e paleoclimatiche.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
GEO/02 - GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA - CFU: 6
Attivita' di campo: 12 ore
Lezioni: 40 ore
Programma
Il corso si concentrerà sulla descrizione e riconoscimento dei processi fisici che controllano la formazione delle rocce sedimentarie (alterazione, erosione, trasporto, sedimentazione e litificazione) con particolare attenzione ai prodotti della sedimentazione in diversi ambienti (continentali e marini). Introduzione del concetto di facies ed utilizzo in geologia del sedimentario.
Il corso prevede sia attività in aula (lezione e laboratori), sia escursioni sul terreno.
Propedeuticità
Laboratorio Rocce, Geologia del Sedimentario
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame prevede una prova orale obbligatoria, che consente di conseguire una votazione fino a 30/30. La prova si basa su domande inerenti argomenti specifici orientate ad accertare le conoscenze dello studente sugli argomenti a programma, le capacita' di sintesi ed esposizione e l'eventuale approfondimento individuale attraverso libri di testo e letteratura suggerita.
Eventuali informazioni aggiuntive sulle modalità di valutazione saranno illustrate durante il corso.
Metodi didattici
L'esame prevede una prova orale obbligatoria, che consente di conseguire una votazione fino a 30/30. La prova si basa su domande inerenti argomenti specifici orientate ad accertare le conoscenze dello studente sugli argomenti a programma, le capacità di sintesi ed esposizione e l'eventuale approfondimento individuale attraverso libri di testo e letteratura suggerita.
Eventuali informazioni aggiuntive sulle modalità di valutazione saranno illustrate durante il corso.
Modalità di esame: Orale, Eventuali informazioni aggiuntive sulle modalità di valutazione saranno illustrate durante il corso
Modalità di frequenza: Fortemente consigliata;
Modalità di erogazione: Mista
Materiale didattico e bibliografia
Appunti delle lezioni dei docenti, disponibili anche in files in formato pdf .
I seguenti libri di testo:
Bosellini A., Mutti E. & Ricci Lucchi F. (1986) - Rocce e successioni sedimentarie. 395 pp. UTET
Miall A.D. (2000) - Principles of sedimentary basin analysis. Springer Verlag, 668 pp
Reading, H.G. (1996) - Sedimentary Environments: Processes, Facies and Stratigraphy. Blackwell, Oxford, 688 pp.
Nichols, G. (2009) - Sedimentology and Stratigraphy. Blackwell, Oxford, 419 pp.
Leeder (2005) - Sedimentology and Sedimetary Basins. Blackwell , Oxford, 592 pp.
Einsele (1992) - Sedimentary Basins. Springer, Verlag.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i