Filogenesi ed evoluzione animale

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
BIO/05
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire le conoscenze riguardo i rapporti evolutivi tra i principali taxa animali e le capacità critiche per l'analisi degli alberi filogenetici.
Lo studente acquisirà la capacità di valutare criticamente le ricostruzioni degli alberi filogenetici. Sarà inoltre in grado di valutare le nuove acquisizioni nel campo della filogenesi animale alla luce delle conoscenze pregresse.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
BIO/05 - ZOOLOGIA - CFU: 6
Lezioni: 48 ore
Docente: Pennati Roberta
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Il programma del corso si articola in due fasi. Nella prima vengono richiamati alcuni nozioni di base riguardanti la sistematica cladistica e i principali metodi di ricostruzione filogenetica. Nella seconda fase vengono presentati e discussi criticamente i rapporti evolutivi dei principali gruppi animali, con particolare riguardo ai gruppi la cui posizione filogenetica è ancora oggetto di discussione.
Metodi della sistematica cladistica
Metodi di ricostruzione filogenetica
Il contributo della biologia molecolare alle ricostruzioni filogenetiche
Origine della pluricellularità: i coanoflagellati come possibili progenitori dei metazoi
Gli cnidari e le loro planule: radiati o bilateri?
La nuova filogenesi dei Protostomi: Lofotrocozoi ed Ecdisozoi
Acquisizione della simmetria bilaterale: i Platelminti e la posizione filogenetica degli Aceli.
La filogenesi dei molluschi: contributo di dati paleontologici e neontologici
Rapporti filogenetici tra anellidi, echiurudi, sipunculidi e pogonofori
Gli artropodi: riconsiderazioni sulla posizione filogenetica dei miriapodi e insetti
I Deuterostomi: il caso della xenoturbella
I cordati: i tunicati e non i cefalocordati sono il sister group dei vertebrati
Filogenesi dei vertebrati: posizione di petromizonti e missinoidi
Filogenesi dei mammiferi: rapporti filogenetici tra i primati
Esempi di revisione di rapporti evolutivi: il caso dei cetacei e degli artiodattili;
Filogenesi dei Felini
Propedeuticità
Zoologia
Metodi didattici
Modalità di esame: Orale; Modalità di frequenza: Fortemente consigliata; Modalità di erogazione:Tradizionale
Materiale didattico e bibliografia
Slides proiettate a lezione e articoli scientifici disponibili contattando il docente
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Prerequisiti: conoscenza della zoologia sistematica e dell'inglese almeno scritto
L'esame consiste in una discussione orale in cui lo studente espone i contenuti di un articolo scientifico, scelto tra quelli messi a disposizione dal docente, ed inerente ad argomenti trattati nel corso. La prova prosegue con la verifica dell'apprendimento dei rimanenti contenuti trattati nel corso.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
dal Lunedì al Venerdì 14,30-16,30
7°piano torre B, Edifici Biologici, via Celoria 26