Tecnologie informatiche ed elettroniche per le produzioni animali

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
8
Crediti massimi
88
Ore totali
SSD
AGR/09
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Fornire le chiavi conoscitive per l'applicazione e l'impiego di soluzioni informatiche ed elettroniche per il riconoscimento, la registrazione e l'automazione di processi produttivi delle filiere delle produzioni animali a partire dalla produzione foraggiera in campo, fino alla trasformazione.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
AGR/09 - MECCANICA AGRARIA - CFU: 8
Esercitazioni: 48 ore
Lezioni: 40 ore
Docente: Lazzari Massimo
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Componenti di un Sistema Informativo (SI): computer, sensori, trasduttori, database e software. SI in base ad ambiti decisionali e ad aree funzionali dell'organizzazione. SI nei contesti produttivi specifici del settore delle produzioni animali ai livelli aziendale, consortile e territoriale.
Database relazionali. Elementi di cartografia e GIS.
Richiami di meccanizzazione agricola e tipologie di software per scelta di macchine e cantieri per le aziende zootecniche
Tipologie di software applicativi gestionali di aziende zootecniche e di impianti di trasformazione.
Sistemi di riconoscimento elettronico: transponder FDX, HDX, riscrivibili di nuova generazione; collari, marche auricolari, boli, transponder iniettabili; esperienze di riconoscimento di diversi tipi di animali (bovini all'ingrasso e da latte, ovicaprini, suini, polli, animali da compagnia, pesci); antenne di ricezione mobili e fisse.
Misure di posizione con GPS. Concetti di accuratezza e precisione. Tipi di ricevitore e loro prestazioni. Supporti per la registrazione e la trasmissione dei dati.
Classificazione e descrizione dei sensori per la misura di grandezze fisiche o chimiche utili per il controllo di processo. Trasduttori e sistemi di impiego comune per il controllo ambientale, produttivo ed operativo.
Automazione di macchine e impianti (automazione macchine di campo e guida automatica trattori; regolazione climatica edifici zootecnici; Automatic Milking Sistem; automazione gestione proattiva degli allevamenti; automazione impianti alimentazione; automazione nelle strutture di trasformazione)
Esercitazioni

In laboratorio di informatica:
Impiego software per dimensionamento dei cantieri di macchine agricole e calcolo dei costi di esercizio delle macchine
Impiego software e database per la gestione aziendale
Impiego software e database di organizzazioni professionali
Impiego software e database di enti pubblici

Presso siti produttivi:
Verifica prestazioni transponder ed antenne per il riconoscimento
Verifica prestazioni GPS per tracciabilità animali stato brado e operatrici agricole
Visita ad aziende zootecniche ad alto grado di informatizzazione ed automazione
Visita ad aziende di trasformazione ad alto grado di informatizzazione ed automazione
Informazioni sul programma
Il corso intende fornire allo studente competenze avanzate sui principali sistemi di automazione impiegabili nel settore delle produzioni animali. Inoltre prevede articolate attività di laboratorio di informatica in modo che lo studente impari ad utilizzare i dati provenienti da tali sistemi di automazioni ai fini gestionali
Propedeuticità
laurea triennale in un settore delle produzioni animali
Prerequisiti e modalità di esame
conoscenze di base di fisica, informatica, macchine e impiantistica. Esame orale con discussione dei contenuti del corso
Metodi didattici
didattica frontale, laboratorio informatica, esercitazioni in azienda
Materiale didattico e bibliografia
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Componenti di un Sistema Informativo (SI): computer, sensori, trasduttori, database e software. SI in base ad ambiti decisionali e ad aree funzionali dell'organizzazione. SI nei contesti produttivi specifici del settore delle produzioni animali ai livelli aziendale, consortile e territoriale.
Database relazionali. Elementi di cartografia e GIS.
Richiami di meccanizzazione agricola e tipologie di software per scelta di macchine e cantieri per le aziende zootecniche
Tipologie di software applicativi gestionali di aziende zootecniche e di impianti di trasformazione.
Sistemi di riconoscimento elettronico: transponder FDX, HDX, riscrivibili di nuova generazione; collari, marche auricolari, boli, transponder iniettabili; esperienze di riconoscimento di diversi tipi di animali (bovini all'ingrasso e da latte, ovicaprini, suini, polli, animali da compagnia, pesci); antenne di ricezione mobili e fisse.
Misure di posizione con GPS. Concetti di accuratezza e precisione. Tipi di ricevitore e loro prestazioni. Supporti per la registrazione e la trasmissione dei dati.
Classificazione e descrizione dei sensori per la misura di grandezze fisiche o chimiche utili per il controllo di processo. Trasduttori e sistemi di impiego comune per il controllo ambientale, produttivo ed operativo.
Automazione di macchine e impianti (automazione macchine di campo e guida automatica trattori; regolazione climatica edifici zootecnici; Automatic Milking Sistem; automazione gestione proattiva degli allevamenti; automazione impianti alimentazione; automazione nelle strutture di trasformazione)
Esercitazioni

In laboratorio di informatica:
Impiego software per dimensionamento dei cantieri di macchine agricole e calcolo dei costi di esercizio delle macchine
Impiego software e database per la gestione aziendale
Impiego software e database di organizzazioni professionali
Impiego software e database di enti pubblici

Presso siti produttivi:
Verifica prestazioni transponder ed antenne per il riconoscimento
Verifica prestazioni GPS per tracciabilità animali stato brado e operatrici agricole
Visita ad aziende zootecniche ad alto grado di informatizzazione ed automazione
Visita ad aziende di trasformazione ad alto grado di informatizzazione ed automazione
Prerequisiti e modalità di esame
conoscenze di base di fisica, informatica, macchine e impiantistica. Esame orale con discussione dei contenuti del corso
Materiale didattico e bibliografia
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
mercoledì ore 11-13
ufficio