Zoocolture

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
10
Crediti massimi
104
Ore totali
SSD
AGR/20 VET/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso integrato ha lo scopo di illustrare i sistemi di allevamento avicolo esclusi dal comparto integrato intensivo e quelli relativi all'avifauna allevata a scopo venatorio o di ripopolamento; l'anatomia delle specie acquatiche i sistemi di allevamento dei pesci a scopo di ripopolamento, con nozioni di ecologia delle acque interne; i sistemi di allevamento dei lagomorfi. Verranno trattate le principali caratteristiche biologiche, i cicli di allevamento e le relative problematiche delle diverse risorse genetiche considerate.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Modulo: Allevamento delle specie avicole, acquatiche e dei lagomorfi
AGR/20 - ZOOCOLTURE - CFU: 8
Esercitazioni: 48 ore
Lezioni: 40 ore

Modulo: Anatomia delle specie acquatiche
VET/01 - ANATOMIA DEGLI ANIMALI DOMESTICI - CFU: 2
Lezioni: 16 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Propedeuticità
Nessuna
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame consiste in un colloquio orale teso all'accertamento dell'acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico disponibile sulla piattaforma Ariel consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell'esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell'abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed attività esercitative in aula. Visite tecniche agli allevamenti.
Modulo: Allevamento delle specie avicole, acquatiche e dei lagomorfi
Programma
ALLEVAMENTO DELLE SPECIE AVICOLE

OBIETTIVI:
Fornire allo studente una conoscenza teorico-pratica dell'avifauna allevata sia a scopo venatorio che di conservazione. Il corso fornirà nozioni di base su biologia, comportamento e tecniche gestionali delle principali specie.
Fornire allo studente una conoscenza relativa all'allevamento avicolo di tipo alternativo che si distingue nettamente dal sistema integrato intensivo. L'apprendimento verrà supportato da lezioni e visite in allevamenti e aziende faunistiche.

ARTICOLAZIONE DEL MODULO:

Didattica frontale

Avifauna
Didattica frontale 2 CFU = 16 ore
Introduzione al corso, classificazione delle specie e importanza relativa degli allevamenti di avifauna 2 ore
Principi generali delle tecniche di allevamento/mantenimento in cattivita' ed accorgimenti relativi alle seguenti specie:
Fagiano 2 ore
Starna 2 ore
Pernice rossa 1 ora
Quaglia 1 ora
Anseriformi 2 ore

Allevamento avicolo alternativo

Descrizione morfologica e comportamentale delle razze avicole allevate 2 ore
Sistemi di allevamento estensivo e biologico e relativi disciplinari 4 ore

Esercitazioni in campo (1 CFU = 16 ore)

Si prevede di svolgere visite ad aziende/allevamenti faunistici ed avicoli compatibilmente con le disponibilità aziendali e i vincoli sanitari


ALLEVAMENTO DELLE SPECIE ACQUATICHE
OBIETTIVI:
Il corso di allevamento delle specie acquatiche ha come obiettivo formativo quello di costituire nello studente una conoscenza della biologia e dell'allevamento dei pesci per ripopolamento, con nozioni di ecologia delle acque interne.
ARTICOLAZIONE DEL MODULO:
Ambiente acquatico
Ambiente lacustre: tipologie di laghi, stato trofico delle acque, zone dei laghi
Ambiente fluviale: il continuum fluviale dalla sorgente alla foce (zona salmonidi, zona ciprinidi reofili, zona ciprinidi limnofili)
Fauna acquatica
Specie autoctone
Specie esotiche
Censimenti ittici
Incubatoi ittici
Allevamento della trota per ripopolamenti
Allevamento di altri salmonidi (coregone, salmerino, temolo)
Allevamento dello storione
Allevamento dei ciprinidi
Allevamento del luccio - persico
L'anguilla

ALLEVAMENTO DEI LAGOMORFI

OBIETTIVI:

Il corso di allevamento dei Lagomorfi ha lo scopo di fornire allo studente una conoscenza teorico-pratica del management del coniglio e della lepre allevati a scopo amatoriale e faunistico-venatorio, in confronto all'allevamento intensivo, nel rispetto della legislazione vigente relativa al benessere animale.
Le lezioni frontali saranno supportate da videoregistrazioni ed esercitazionii inerenti gli argomenti trattati e visite ad allevamenti di settore.

Lezioni frontali (teoriche):

Lagomorfi: origine ed evoluzione della specie (1 ora)
Alimentazione dei Lagomorfi: principi nutritivi, fisiologia digestiva e ciecotrofia (3 ore)
Riproduzione dei Lagomorfi: cenni di inseminazione strumentale (2 ore)
Microbiologia ambientale (2 ore)
Allevamento e Gestione del Coniglio: aspetti manageriali e sanità animale (2 ore)
Allevamento e Gestione della Lepre: aspetti manageriali e sanità animale (4 ore)
Aspetti Legislativi e di Benessere Animale della Fauna selvatica (2 ore)

Lezioni pratiche (esercitazioni):

Visite ad allevamenti e strutture del settore (12 ore)
La Termografia ad Infrarossi per il censimento della Fauna Selvatica: aspetti teorici ed applicativi (4 ore)
Metodi didattici
Didattica frontale ed esercitazioni con visite in allevamento ed aziende faunistiche
Materiale didattico e bibliografia
ALLEVAMENTO DELLE SPECIE AVICOLE
Il docente mette a disposizione sul sito Ariel il materiale utilizzato per le lezioni e fornisce materiale integrativo costituito da articoli su riviste e siti web.
Avicoltura e Coniglicoltura (2008) Eds. Cerolini S, Marzoni M., Romboli I., Schiavone A. e Zaniboni L., Point Veterinaire Italie, Milano.

http://cdomeneghiniz.ariel.ctu.unimi.it/v3/frm3/ThreadList.aspx?fc=f6vD…

ALLEVAMENTO DELLE SPECIE ACQUATICHE
Il docente mette a disposizione sul sito Ariel il materiale utilizzato per le lezioni.
Per un ampliamento delle conoscenze si consigliano:
Galassi S., Crosa G., Roberta B. Ecologia delle acque interne, Ed. CittàStudi

ALLEVAMENTO DEL LAGOMORFI
Il docente mette a disposizione sul sito web www.fabio.luzi.it il materiale utilizzato per le lezioni e fornisce materiale integrativo.
Testi consigliati:
Avicoltura e Coniglicoltura (2008) Eds. Cerolini S, Marzoni M., Romboli I., Schiavone A. e Zaniboni L., Point Veterinaire Italie, Milano.
Materiale integrativo cosstituito da articoli scientifici.
Modulo: Anatomia delle specie acquatiche
Programma
Il corso si propone di impartire agli Studenti le nozioni teorico-pratiche ed i concetti fondamentali relativi alla classificazione e alla morfologia, alla anatomia e allo sviluppo embrionale e larvale delle specie ittiche di maggiore interesse, in modo che essi possano seguire in maniera adeguata gli argomenti pertinenti all'allevamento delle specie acquatiche, facenti parte della Unità didattica di "Allevamento delle specie avicole, acquatiche e lagomorfi". I pesci, infatti, pur seguendo un modello organizzativo comune a tutti i vertebrati, presentano importanti specializzazioni in rapporto alla vita in ambiente acquatico, che vanno conosciute e correttamente inquadrate. La descrizione degli aspetti morfologici ed anatomici sarà accompagnata dalla illustrazione dei corrispettivi funzionali.

Didattica frontale
Elementi di inquadramento sistematico della superclasse dei pesci; Elementi di inquadramento sistematico della classe dei pesci cartilaginei e della classe dei pesci ossei (2 ore).
Caratteristiche generali dei pesci in rapporto alla illustrazione dei problemi connessi alla vita negli ambienti acquatici; Morfologia esterna del corpo (2 ore).
Anatomia del sistema tegumentario e degli annessi cutanei (4 ore).
Anatomia del sistema muscolo-scheletrico (2 ore)
Anatomia dei seguenti sistemi e apparati: sistema nervoso, organi di senso, apparato digerente, apparato respiratorio, apparato cardio-circolatorio, sistema escretore, apparato riproduttore, sistema endocrino, sistema immunitario (4 ore).
Illustrazione dei caratteri dei gruppi sistematici di maggiore interesse (2 ore).
Metodi didattici
Lezioni frontali ed attività esercitative in aula con modellini.
Materiale didattico e bibliografia
Testi consigliati
Biology of fish, Bone and Moore (editors). Taylor and Francis Group, USA, UK (ISBN: 978 0 415 37562 7).
Verrà inoltre fornito sotto forma elettronica il materiale utilizzato durante le lezioni.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame consiste in un colloquio orale teso all'accertamento dell'acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico disponibile sulla piattaforma Ariel consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell'esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell'abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio.
Modulo: Allevamento delle specie avicole, acquatiche e dei lagomorfi
Programma
ALLEVAMENTO DELLE SPECIE AVICOLE

Il programma è identico a quello descritto per gli studenti frequentanti

ALLEVAMENTO DELLE SPECIE ACQUATICHE
OBIETTIVI:
Il corso di allevamento delle specie acquatiche ha come obiettivo formativo quello di costituire nello studente una conoscenza della biologia e dell'allevamento dei pesci per ripopolamento, con nozioni di ecologia delle acque interne.
ARTICOLAZIONE DEL MODULO:
Ambiente acquatico
Ambiente lacustre: tipologie di laghi, stato trofico delle acque, zone dei laghi
Ambiente fluviale: il continuum fluviale dalla sorgente alla foce (zona salmonidi, zona ciprinidi reofili, zona ciprinidi limnofili)
Fauna acquatica
Specie autoctone
Specie esotiche
Censimenti ittici
Incubatoi ittici
Allevamento della trota per ripopolamenti
Allevamento di altri salmonidi (coregone, salmerino, temolo)
Allevamento dello storione
Allevamento dei ciprinidi
Allevamento del luccio - persico
L'anguilla


ALLEVAMENTO DEI LAGOMORFI

Il programma è identico a quello descritto per gli studenti frequentanti
Materiale didattico e bibliografia
ALLEVAMENTO DELLE SPECIE AVICOLE
Il docente mette a disposizione sul sito Ariel il materiale utilizzato per le lezioni e fornisce materiale integrativo costituito da articoli su riviste e siti web.
Avicoltura e Coniglicoltura (2008) Eds. Cerolini S, Marzoni M., Romboli I., Schiavone A. e Zaniboni L., Point Veterinaire Italie, Milano.

ALLEVAMENTO DELLE SPECIE ACQUATICHE
Il docente mette a disposizione sul sito Ariel il materiale utilizzato per le lezioni.
Per un ampliamento delle conoscenze si consigliano:
Galassi S., Crosa G., Roberta B. Ecologia delle acque interne, Ed. CittàStudi

ALLEVAMENTO DEL LAGOMORFI
Il docente mette a disposizione sul sito web www.fabio.luzi.it il materiale utilizzato per le lezioni e fornisce materiale integrativo.
Testi consigliati:
Avicoltura e Coniglicoltura (2008) Eds. Cerolini S, Marzoni M., Romboli I., Schiavone A. e Zaniboni L., Point Veterinaire Italie, Milano.
Materiale integrativo cosstituito da articoli scientifici.
Modulo: Anatomia delle specie acquatiche
Programma
Il corso si propone di impartire agli Studenti le nozioni teorico-pratiche ed i concetti fondamentali relativi alla classificazione e alla morfologia, alla anatomia e allo sviluppo embrionale e larvale delle specie ittiche di maggiore interesse, in modo che essi possano seguire in maniera adeguata gli argomenti pertinenti all'allevamento delle specie acquatiche, facenti parte della Unità didattica di "Allevamento delle specie avicole, acquatiche e lagomorfi". I pesci, infatti, pur seguendo un modello organizzativo comune a tutti i vertebrati, presentano importanti specializzazioni in rapporto alla vita in ambiente acquatico, che vanno conosciute e correttamente inquadrate. La descrizione degli aspetti morfologici ed anatomici sarà accompagnata dalla illustrazione dei corrispettivi funzionali.

Didattica frontale
Elementi di inquadramento sistematico della superclasse dei pesci; Elementi di inquadramento sistematico della classe dei pesci cartilaginei e della classe dei pesci ossei (2 ore).
Caratteristiche generali dei pesci in rapporto alla illustrazione dei problemi connessi alla vita negli ambienti acquatici; Morfologia esterna del corpo (2 ore).
Anatomia del sistema tegumentario e degli annessi cutanei (4 ore).
Anatomia del sistema muscolo-scheletrico (2 ore)
Anatomia dei seguenti sistemi e apparati: sistema nervoso, organi di senso, apparato digerente, apparato respiratorio, apparato cardio-circolatorio, sistema escretore, apparato riproduttore, sistema endocrino, sistema immunitario (4 ore).
Illustrazione dei caratteri dei gruppi sistematici di maggiore interesse (2 ore).
Materiale didattico e bibliografia
Testi consigliati
Biology of fish, Bone and Moore (editors). Taylor and Francis Group, USA, UK (ISBN: 978 0 415 37562 7).
Verrà inoltre fornito sotto forma elettronica il materiale utilizzato durante le lezioni.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento
Da concordare
Ricevimento:
su appuntamento telefonando al 0250318053 o scrivendo a: fabio.luzi@unimi.it
Studio del Docente - Dipartimento DIMEVET - Via Celoria, 10 Milano