Diritto delle obbligazioni

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento mira a far conseguire agli studenti:
- la conoscenza del diritto delle obbligazioni e la capacità di comprenderne l'importanza teorica e pratica, con ampio ricorso alla casistica giurisprudenziale;
- la conoscenza della ratio delle norme in materia di obbligazioni e la capacità di assumere posizioni motivate sui temi oggetto del corso.
L'insegnamento mira a far conseguire agli studenti:
- conoscenza del diritto delle obbligazioni e capacità di comprensione dei principi a esso sottesi;
- capacità di rielaborazione dei principi e delle regole oggetto di studio e di applicazione di tali conoscenze alle fattispecie concrete;
- capacità di interpretazione e di lettura sistematica delle norme giuridiche; autonoma capacità di individuazione della ratio sottesa a ciascuna norma;
- l'uso di un linguaggio giuridico appropriato;
- un livello di capacità di apprendimento idoneo a proseguire gli studi con un alto grado di autonomia.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Programma
1. Il concetto di obbligazione nel diritto attuale e nella storia del diritto;
2. Le fonti delle obbligazioni;
3. I caratteri della prestazione;
4. La disciplina sull'attuazione del rapporto: adempimento, cooperazione del creditore, adempimento del terzo;
5. L'inadempimento e la responsabilità (contrattuale);
6. Le clausole di governo della responsabilità (clausole di esonero, clausole di determinazione del danno, clausole sulle prove);
7. La circolazione del credito;
8. I modi di estinzione delle obbligazioni
Propedeuticità
Come da regolamento didattico del corso di laurea; in particolare sono propedeutici Istituzioni di diritto privato, Diritto costituzionale.
Prerequisiti e modalità di esame
La prova orale consiste in un colloquio volto ad accertare la conoscenza, da parte degli studenti, degli argomenti trattati, la loro comprensione, l'acquisizione di linguaggio adeguato, la capacita' di sintesi e di rielaborazione.
Metodi didattici
L'attività didattica consiste in 63 ore di lezione tenute dal Docente.

Orario di ricevimento
Previo appuntamento via e-mail (matteo.ambrosoli@unimi.it), ogni venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00 presso il Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto.
Materiale didattico e bibliografia
Per lo studio, gli studenti potranno utilizzare il seguente testo:
G. Amadio e F. Macario (curr.), Diritto Civile, I. Parte generale - Le obbligazioni - Il contratto - I fatti illeciti e le altre fonti delle obbligazioni, a cura di, Bologna, Il Mulino, 2014: limitatamente alla Parte seconda: le obbligazioni.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Venerdì 10:30 - 11:30 previa mail o al termine delle lezioni. Eventuali variazioni di orario verranno pubblicate sul sito del Dipartimento alla pagina http://www.dpsd.unimi.it/ecm/home/didattica/didattica-nelle-sezioni/diritto-civile.