Diritto d'autore

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Conoscenza, capacità di comprensione e di apprendimento. Lo studente dovrà dimostrare conoscere i principi generali della proprietà intellettuale e della disciplina del diritto d'autore, anche alla luce delle innovazioni tecnologiche che hanno interessato la materia.
Capacità applicative e autonomia di giudizio. Lo studente dovrà dimostrare di saper interpretare ed applicare, con autonomia di giudizio, le nozioni apprese durante il corso alla soluzione di casi concreti che verranno sottoposti dal docente.
Abilità nella comunicazione. Lo studente dovrà dimostrare di saper esprimere le nozioni acquisite con linguaggio giuridico appropriato e con coerenza.
Al termine del corso lo studente dovrà avere acquisito una buona conoscenza della disciplina italiana ed europea della proprietà intellettuale al fine di risolvere le questioni giuridiche attraverso la rielaborazione delle nozioni apprese.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Giudici Silvia
Programma
Il corso è strutturato in una prima parte generale di esposizione dei principi generali della materia e dei singoli argomenti che la compongono da parte del docente e in una seconda parte, dedicata alla discussione di casi pratici, distribuiti agli studenti mediante il Portale Ariel, con specifici approfondimenti su questioni di attualità. Il tema del Technology Copyright verrà approfondito con alcune lezioni integrative tenute dal prof. Gustavo Ghidini.
Argomenti trattati durante il corso. L'insegnamento avrà per oggetto l'evoluzione della disciplina del diritto d'autore a seguito delle importanti innovazioni tecnologiche che hanno interessato la materia, i principi e le nozioni generali, la ratio dell'istituto, le opere protette e la loro disciplina specifica, i requisiti della novità e del carattere creativo, i profili soggettivi e la disciplina delle opere create con il contributo di più soggetti, i diritti morali dell'autore, il contenuto dei diritti di utilizzazione economica (diritto di pubblicazione, di riproduzione, di comunicazione al pubblico, di distribuzione, di elaborazione, di noleggio ecc.), la durata dei diritti di utilizzazione economica, i limiti al diritto d'autore con particolare attenzione alle eccezioni e limitazioni, i diritti connessi all'esercizio del diritto d'autore, i contratti aventi ad oggetto opere protette dal diritto d'autore, la tutela giudiziaria, il Technology Copyright.
Informazioni sul programma
Il diritto d'autore tratta della materia contenuta nella Legge 22 aprile 1941, n. 633 e, in particolare, della disciplina delle opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro, alla cinematografia, all'industrial design, al software e alle banche dati.
Propedeuticità
Valgono le propedeuticità fissate in via generale dal regolamento didattico del corso di laurea
Prerequisiti e modalità di esame
Prova orale con l'attribuzione dei voti in trentesimi
Materiale didattico e bibliografia
Ghidini, Profili evolutivi del diritto industriale, Milano Giuffrè 2015 (Capitoli I e III).
Sena - Giudici, Codice di diritto industriale, Milano, Giuffrè, 2017.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì 13:30. Eventuali variazioni di orario verranno pubblicate sul sito del Dipartimento alla pagina http://www.dpsd.unimi.it/ecm/home/didattica/didattica-nelle-sezioni/diritto-commerciale-e-industriale-e-analisi-di-politica-economica.