Politica economica

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
9
Crediti massimi
63
Ore totali
SSD
SECS-P/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
· Conoscenza e capacità di comprensione: gli studenti matureranno conoscenze e dovranno dimostrare comprensione sia degli schemi teorici utilizzati dalle scuole di pensiero dominanti che delle politiche implementate nei settori della politica economica oggetto del corso.
· Capacità applicative: gli studenti saranno dotati di strumenti concettuali e analitici di interpretazione dei principali interventi di politica economica che permettano di comprendere i problemi attuali dell'economia italiana e gli obiettivi e le modalità operative di funzionamento della politica economica nel nostro paese.
· Autonomia di giudizio: lo studente, attraverso le conoscenze e le competenze maturate, sarà in grado di analizzare, valutare e commentare in modo consapevole e critico, con autonomia di giudizio, l'attualità economica e gli articoli ed i report riguardanti l'economia presentati dai media.
· Abilità nella comunicazione: gli studenti saranno in grado di spiegare e interpretare le motivazioni, gli obiettivi, le conseguenze e i limiti dell'intervento pubblico; saranno inoltre in grado di spiegare quali sono le teorie e come vengono implementate le politiche di bilancio, monetarie, della crescita e dell'occupazione.
· Capacità di apprendere: la conoscenza del programma proposto consentirà allo studente di sviluppare le proprie capacità di apprendimento sia in funzione dello studio di altre discipline di natura economica che delle discipline di natura giuridica.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
SECS-P/02 - POLITICA ECONOMICA - CFU: 9
Lezioni: 63 ore
Programma
il corso si compone di 32 lezioni frontali sui seguenti argomenti:
1. Un'introduzione alla politica economica; le motivazioni dell'intervento pubblico; la valutazione delle politiche economiche.
2. La politica economica in un mondo imperfetto: i limiti della politica economica.
3. Politica di bilancio: concetti fondamentali; gli effetti dal lato della domanda: Keynes e i suoi critici; la sostenibilità del debito pubblico; la dimensione internazionale.
4. Politica monetaria: concetti fondamentali; i canali di trasmissione della politica monetaria; la politica monetaria in un'economia aperta; la stabilità finanziaria.
5. Politiche della crescita: concetti fondamentali; l'accumulazione di capitale; esternalità, innovazione e crescita.
6. Politiche dell'occupazione: concetti fondamentali; l'origine della non occupazione; la disoccupazione di equilibrio; modelli di «matching» del mercato del lavoro.
7. Politiche commerciali internazionali: costi e benefici di un dazio; altri strumenti di politica commerciale.
8. Monopolio naturale, tariffe e regolamentazione
Informazioni sul programma
Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti necessari alla comprensione degli obiettivi, delle caratteristiche e delle conseguenze delle decisioni di politica economica. Dopo aver introdotto il concetto di politica economica e i fondamenti, le motivazioni, i metodi principali e i limiti dell'intervento pubblico, si affronteranno in dettaglio quattro grandi settori della politica economica: politica di bilancio, politica monetaria, politica della crescita, politiche dell'occupazione, politiche commerciali internazionali e politiche di regolamentazione. Per ogni settore verranno presentati i concetti fondamentali, i principali modelli teorici e le politiche di intervento pubblico. Al termine del corso gli studenti avranno acquisito le conoscenze utili per la valutazione degli effetti dell'intervento dello Stato e la comprensione dell'attualità economica
Propedeuticità
Come da regolamento didattico del corso di laurea; in particolare sono propedeutici Istituzioni di diritto privato, Diritto costituzionale. Economia Politica
Prerequisiti e modalità di esame
: l'esame consiste in una prova scritta, con domande aperte, domande a risposta multipla ed esercizi. La valutazione è espressa con un voto in trentesimi, con eventuale lode. Si prevede la possibilità di una prova intermedia (non obbligatoria né vincolante) effettuata in forma scritta dopo le prime dieci lezioni
Materiale didattico e bibliografia
· Bénassy-Quéré A., Coeuré B., Jacquet P., Pisany-Ferry J., 2014, Politica economica. Teoria e pratica, Il Mulino (capitoli 1, 2, 3, 4, 6, 8)
· A integrazione del testo sopra richiamato verranno caricate sul sito ARIEL del corso delle slides a cura dei docenti.
Periodo
Secondo semestre
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
lunedì dalle ore 12.00 alle ore 13.00
via Festa del Perdono 7 Milano, Sezione di Scienze Economiche e Diritto Tributario del Dipartimento C.Beccaria, ultimo piano ingresso Sala Crociera Alta di Giurisprudenza
Ricevimento:
giovedì 14.30-16.00