Nutrizione comparata, alimentazione animale e tecnica mangimistica

A.A. 2018/2019
Insegnamento per
16
Crediti massimi
168
Ore totali
SSD
AGR/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Fornire le conoscenze di nutrizione e alimentazione degli animali in modo tale che gli studenti siano in grado di valutare il ruolo dell'alimentazione nel migliorare l'efficienza dell'allevamento. Tale obiettivo verrà perseguito attraverso insegnamenti volti a illustrare la NUTRIZIONE ANIMALE COMPARATA, la VALUTAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI ALIMENTI, la FORMULAZIONE E PRODUZIONE INDUSTRIALE DI MANGIMI, il RAZIONAMENTO DEI POLIGASTRICI e dei MONOGASTRICI.
Nell'ambito del corso verranno considerati ed approfonditi gli adattamenti nutrizionali e le strategie da mettere in atto per soddisfare le richieste metaboliche al fine di fornire all'animale una razione in grado di assicurare il soddisfacimento dei fabbisogni nutrizionali, l'efficienza riproduttiva, di esaltare la resistenza degli animali alle malattie, l'attitudine economica produttiva e la qualità dei prodotti derivati.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica: Formulazione e produzione industriale dei mangimi
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Turni:
Attività esercitativa TURNO PER TUTTI
Docente: Invernizzi Guido
Attività esercitative ripetute a gruppi di studenti (n.5 TURNI da 4h)
Docente: Invernizzi Guido

Unita' didattica: Nutrizione animale comparata
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 4
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 24 ore

Unita' didattica: Razionamento dei monogastrici
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Turni:
Docente: Rossi Raffaella
Attività esercitativa TURNO PER TUTTI
Docente: Rossi Raffaella
Attività esercitative ripetute a gruppi di studenti (n.3 TURNI da 12h)
Docenti: Corino Carlo, Rossi Raffaella

Unita' didattica: Razionamento dei poligastrici
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore

Unita' didattica: Valutazione nutrizionale degli alimenti
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Cheli Federica
Turni:
Docente: Cheli Federica
Attività esercitativa TURNO PER TUTTI
Docente: Cheli Federica
Attività esercitative ripetute a gruppi di studenti (n.5 TURNI da 3h)
Docente: Cheli Federica

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Il programma è dettagliato nelle singole unità didattiche
Prerequisiti e modalità di esame
Non sono necessari particolari prerequisiti. L'esame consiste in una prova scritta ed orale tesa all'accertamento dell'acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico (fornito dai docenti o disponibile sulla piattaforma Ariel) consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell'esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell'abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Seminari
Esercitazioni in aula e laboratorio
Uscite didattiche
Unita' didattica: Nutrizione animale comparata
Programma
OBIETTIVI DELL'UNITA' DIDADITTICA: studio comparativo dell'apparato gastroenterico degli animali e relazione tra scelta alimentare, modalità di digestione, assimilazione e metabolizzazione dei nutrienti. Valutazione di come agiscono questi fattori e come variano tra le specie. Conoscenza dei fabbisogni nutrizionali in specie diverse.

ARTICOLAZIONE DELL'UNITA' DIDADITTICA
Didattica frontale
Il comportamento alimentare (2 ore)
I nutrienti: proteine, carboidrati e lipidi (4 ore)
I minerali e le vitamine (2 ore)
L'energia (2 ore)
La digeribilità (2 ore)
Gli antiossidanti (1 ora)
La nutrizione della bovina da latte e da carne (3 ore)
La nutrizione del cavallo (2 ore)
La nutrizione del suino (2 ore)
La nutrizione del cane e del gatto (2 ore)
Cenni di nutrizione delle specie avicole (1 ora)
Cenni di nutrizione delle specie acquatiche (1 ora)
Metodi didattici
Didattica frontale
Seminari
Attività esercitativa in aula e laboratorio
Visite didattiche
Materiale didattico e bibliografia
Materiale di studio
Dispense del corso disponibili sul sito della didattica on line dell'Ateneo
Feed Manufactory Tecnology IV, American Feed Industry Association (AFIA), 1994 (USA)
The Feeds Directory, W.N. Ewing, CONTEXT, 1997 (UK)
Advances in Nutritional Technology 2001 Proceedings of the 1st World Feed Conference
Materiale presentato e utilizzato a lezione
Unita' didattica: Valutazione nutrizionale degli alimenti
Programma
OBIETTIVI DELL'UNITA' DIDATTICA: analizzare i principali alimenti per animali e fornire le conoscenze che ne permettano il riconoscimento e la valutazione delle caratteristiche chimico-nutrizionali e di conservazione.

ARTICOLAZIONE DEL CORSO:
Didattica frontale
Alimenti per animali: aspetti generali, classificazione e composizione chimica (ore 1)
Analisi degli alimenti: campionamento, analisi chimiche, NIR, analisi in vivo ed in vitro (ore 3)
Cereali: principali caratteristiche nutrizionali (ore 3)
Oleaginose e farine di estrazione: principali caratteristiche nutrizionali (ore 2)
Alimenti di origine animale: principali caratteristiche nutrizionali (ore 2)
Sottoprodotti: principali caratteristiche nutrizionali e problematiche d'utilizzo (ore 2)
Foraggi: composizione e caratteristiche nutrizionali (ore 3)

Esercitazioni
Seminari tematici (OGM, alimenti per animali funzionali e destinati a particolari fini nutrizionali, problematiche reali legate al campionamento, ) (3 ore)
Riconoscimento macroscopico/microscopico degli alimenti (4 ore)
Laboratorio alimenti: analisi chimico-fisiche per la valutazione nutrizionale (4 ore)
Visita aziende del settore (5 ore)
Metodi didattici
Didattica frontale
Seminari
Attività esercitativa in aula e laboratorio
Visite didattiche
Materiale didattico e bibliografia
Il materiale di studio è disponibile sulla piattaforma ARIEL: Valutazione nutrizionale alimenti - Federica Cheli
Unita' didattica: Formulazione e produzione industriale dei mangimi
Programma
OBIETTIVI DEL CORSO:
Conoscenza dell'impiantistica dei mangimifici e dell'industria integratoristica. Conoscenza delle
caratteristiche qualitative degli alimenti in funzione della preparazione di mangimi e premiscele.
Formulazione manuale e con appositi software di mangimi e premiscele.
ARTICOLAZIONE DEL CORSO:
Didattica frontale
Situazione industria mangimistica in Italia, nella UE e a livello mondiale (1 ore)
Impiantistica dell'industria mangimistica ed integratoristica (4 ore)
Formulazione di mangimi e premiscele per monogastrici (4 ore)
Formulazione di mangimi e preniscele per poligastrici (4 ore)
Valutazione economica della produzione di mangimi e premiscele (3 ore)
Esercitazioni
Visite ad industrie mangimistiche ed integratoristiche (4 ore)
Esercitazioni presso il Centro Zootecnico Didattico Sperimentale del Polo di Lodi (8 ore)
Laboratorio di granulometria (2 ore)
Laboratorio analisi microscopica mangimi (2 ore)
Metodi didattici
Didattica frontale
Seminari
Attività esercitativa in aula e laboratorio
Visite didattiche
Materiale didattico e bibliografia
Dispense del corso disponibili sul sito della didattica on line dell'Ateneo
Feed Manufactory Tecnology IV, American Feed Industry Association (AFIA), 1994 (USA)
The Feeds Directory, W.N. Ewing, CONTEXT, 1997 (UK)
Advances in Nutritional Technology 2001 Proceedings of the 1st World Feed Conference
Unita' didattica: Razionamento dei poligastrici
Programma
Studiare gli aspetti della gestione nutrizionale dei poligastrici con particolare riferimento alle caratteristiche degli alimenti, alle modalità di alimentazione e alla relazione tra nutrizione, benessere degli animali e gestione dell'allevamento.
Nello specifico si approfondiranno:
I principali costituenti delle diete, concetto di foraggio, concentrato, peNDF, NFC
Dinamiche del processo digestivo nel poligastrico
Principali alimenti utilizzati e loro caratteristiche
Concetti di formulazione e calcoli di base
Formulazione diete per la bovina da latte
Formulazione diete per il bovino da carne
Formulazione diete per la bufala da latte
Formulazione diete per il vitello a carne bianca
Metodi didattici
Didattica frontale
Seminari
Materiale didattico e bibliografia
Slides, articoli e materiale fornito dal docente
Unita' didattica: Razionamento dei monogastrici
Programma
Didattica frontale
Introduzione al corso (1 ora)
Materie prime per suini (3 ore)
Alimentazione del suino (2 ore)
Disciplinare Prosciutto Parma (2 ore)
Fabbisogni nutritivi della scrofa in gestazione (2 ore)
Fabbisogni nutritivi della scrofa in lattazione (2 ore)
Fabbisogni nutritivi del suinetto in post svezzamento (2 ore)
Fabbisogni nutritivi del suino in accrescimento-ingrasso (2 ore)

Esercitazioni
Formulazione dieta scrofa nella fase della gestazione (4 ore)
Formulazione dieta scrofa nella fase della lattazione (4 ore)
Formulazione dieta suinetto nella fase del post svezzamento (4 ore)
Formulazione dieta nel suino in fase di accrescimento-ingrasso (4 ore)
Materiale didattico e bibliografia
Materiale didattico fornito dal docente
Nutrients Requirement of Swine, National Research Council
Manuale di Allevamento Suino. Bertacchini, Campani Edagricole.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
Non sono necessari particolari prerequisiti. L'esame consiste in una prova scritta ed orale tesa all'accertamento dell'acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico (fornito dai docenti o disponibile sulla piattaforma Ariel) consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell'esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell'abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio.
Unita' didattica: Nutrizione animale comparata
Programma
OBIETTIVI DELL'UNITA' DIDADITTICA: studio comparativo dell'apparato gastroenterico degli animali e relazione tra scelta alimentare, modalità di digestione, assimilazione e metabolizzazione dei nutrienti. Valutazione di come agiscono questi fattori e come variano tra le specie. Conoscenza dei fabbisogni nutrizionali in specie diverse.

ARTICOLAZIONE DELL'UNITA' DIDADITTICA
Didattica frontale
Il comportamento alimentare (2 ore)
I nutrienti: proteine, carboidrati e lipidi (4 ore)
I minerali e le vitamine (2 ore)
L'energia (2 ore)
La digeribilità (2 ore)
Gli antiossidanti (1 ora)
La nutrizione della bovina da latte e da carne (3 ore)
La nutrizione del cavallo (2 ore)
La nutrizione del suino (2 ore)
La nutrizione del cane e del gatto (2 ore)
Cenni di nutrizione delle specie avicole (1 ora)
Cenni di nutrizione delle specie acquatiche (1 ora)


Materiale di studio
Materiale presentato e utilizzato a lezione disponibili sul sito della didattica on line dell'Ateneo
Materiale didattico e bibliografia
Materiale presentato e utilizzato a lezione disponibili sul sito della didattica on line dell'Ateneo
Unita' didattica: Valutazione nutrizionale degli alimenti
Programma
Il programma è identico a quello descritto per gli studenti frequentanti
Materiale didattico e bibliografia
Il materiale è identico a quello per gli studenti frequentanti
Unita' didattica: Formulazione e produzione industriale dei mangimi
Programma
OBIETTIVI DEL CORSO:
Conoscenza dell'impiantistica dei mangimifici e dell'industria integratoristica. Conoscenza delle
caratteristiche qualitative degli alimenti in funzione della preparazione di mangimi e premiscele.
Formulazione manuale e con appositi software di mangimi e premiscele.
ARTICOLAZIONE DEL CORSO:
Didattica frontale
Situazione industria mangimistica in Italia, nella UE e a livello mondiale (1 ore)
Impiantistica dell'industria mangimistica ed integratoristica (4 ore)
Formulazione di mangimi e premiscele per monogastrici (4 ore)
Formulazione di mangimi e preniscele per poligastrici (4 ore)
Valutazione economica della produzione di mangimi e premiscele (3 ore)
Esercitazioni
Visite ad industrie mangimistiche ed integratoristiche (4 ore)
Esercitazioni presso il Centro Zootecnico Didattico Sperimentale del Polo di Lodi (8 ore)
Laboratorio di granulometria (2 ore)
Laboratorio analisi microscopica mangimi (2 ore)
Le esercitazioni mirate alla formulazione di mangimi e premiscele potranno essere effettuate in autonomia dagli studenti non frequentanti, successivamente ad un training iniziale con il docente.
Materiale didattico e bibliografia
Dispense del corso disponibili sul sito della didattica on line dell'Ateneo
Feed Manufactory Tecnology IV, American Feed Industry Association (AFIA), 1994 (USA)
The Feeds Directory, W.N. Ewing, CONTEXT, 1997 (UK)
Advances in Nutritional Technology 2001 Proceedings of the 1st World Feed Conference
Unita' didattica: Razionamento dei poligastrici
Programma
Studiare gli aspetti della gestione nutrizionale dei poligastrici con particolare riferimento alle caratteristiche degli alimenti, alle modalità di alimentazione e alla relazione tra nutrizione, benessere degli animali e gestione dell'allevamento.
Nello specifico si approfondiranno:
I principali costituenti delle diete, concetto di foraggio, concentrato, peNDF, NFC
Dinamiche del processo digestivo nel poligastrico
Principali alimenti utilizzati e loro caratteristiche
Concetti di formulazione e calcoli di base
Formulazione diete per la bovina da latte
Formulazione diete per il bovino da carne
Formulazione diete per la bufala da latte
Formulazione diete per il vitello a carne bianca
Materiale didattico e bibliografia
Slides, articoli e materiale fornito dal docente
Unita' didattica: Razionamento dei monogastrici
Programma
Didattica frontale
Introduzione al corso (1 ora)
Materie prime per suini (3 ore)
Alimentazione del suino (2 ore)
Disciplinare Prosciutto Parma (2 ore)
Fabbisogni nutritivi della scrofa in gestazione (2 ore)
Fabbisogni nutritivi della scrofa in lattazione (2 ore)
Fabbisogni nutritivi del suinetto in post svezzamento (2 ore)
Fabbisogni nutritivi del suino in accrescimento-ingrasso (2 ore)

Esercitazioni
Formulazione dieta scrofa nella fase della gestazione (4 ore)
Formulazione dieta scrofa nella fase della lattazione (4 ore)
Formulazione dieta suinetto nella fase del post svezzamento (4 ore)
Formulazione dieta nel suino in fase di accrescimento-ingrasso (4 ore)
Materiale didattico e bibliografia
Materiale didattico fornito dal docente
Nutrients Requirement of Swine, National Research Council
Manuale di Allevamento Suino. Bertacchini, Campani Edagricole.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
14.00-16.00
Via G. Celoria 10, ufficio
Ricevimento:
previo appuntamento
Sede di Via Trentacoste, 2
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
su appuntamento
ufficio 2^ piano Dip. Vespa
Ricevimento:
su appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
giovedì 9.30-12.30
studio in Via Celoria 10
Ricevimento:
Tutti i giorni previo appuntamento
Dipartimento VeSPA - Alimentazione Animale Via celoria 10 20133 Milano