Sociologia

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SPS/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone l'obiettivo di offrire le conoscenze di base atte a sviluppare la capacità di comprendere le principali teorie sociologiche classiche e contemporanee e di riflettere criticamente sulla genesi storico-sociale delle società contemporanee, sui meccanismi e sulla struttura sociale e sui fenomeni sociali emergenti con particolare riferimento al mondo occidentale globalizzato. Accanto alla conoscenza e alla capacità di comprensione di base sia teorica sia applicata, si incentivano la capacità di lettura critica della realtà sociale, e si adottano modalità didattiche che favoriscono competenze di apprendimento e di comunicazione linguistica specifiche per la sociologia e le materie scientifico-sociali più in generale.

Struttura insegnamento e programma

A-K
Edizione attiva
Responsabile
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Il corso si propone di offrire le conoscenze di base per l'analisi dei fenomeni sociali. Le logiche del comportamento sociale, gli effetti dell'interazione fra individui, l'emergere delle norme sociali, la relazione tra istituzioni sociali e norme e il comportamento organizzativo e collettivo saranno analizzati al fine di comprendere i meccanismi di base delle società contemporanee e i loro processi d'evoluzione. Comprensione teorica e logica della ricerca empirica, modelli d'analisi e casi empirici saranno integrati in modo da favorire competenze critiche per l'apprendimento di conoscenze più specialistiche nei percorsi formativi successivi
Informazioni sul programma
Gli studenti che sostengono l'esame da 4/5 crediti devono preparare il solo manuale: Jon Elster, La spiegazione del comportamento sociale, il Mulino, Bologna, 2011
Propedeuticità
L'esame di Sociologia è propedeutico a quello di Metodologia delle Scienze sociali.
Prerequisiti e modalità di esame
Gli esami sono scritti per tutti gli studenti.
Gli studenti frequentati svolgeranno un esame di metà corso e un esame finale al termine del corso.
Metodi didattici
Lezioni ed approfondimenti seminariali
Materiale didattico e bibliografia
Jon Elster, La spiegazione del comportamento sociale, il Mulino, Bologna, 2011
Cavalli A. Incontro con la sociologia, il Mulino, Bologna, 2016
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Il corso si propone di offrire le conoscenze di base per l'analisi dei fenomeni sociali. Le logiche del comportamento sociale, gli effetti dell'interazione fra individui, l'emergere delle norme sociali, la relazione tra istituzioni sociali e norme e il comportamento organizzativo e collettivo saranno analizzati al fine di comprendere i meccanismi di base delle società contemporanee e i loro processi d'evoluzione. Comprensione teorica e logica della ricerca empirica, modelli d'analisi e casi empirici saranno integrati in modo da favorire competenze critiche per l'apprendimento di conoscenze più specialistiche nei percorsi formativi successivi
Prerequisiti e modalità di esame
Gli esami sono scritti per tutti gli studenti. Gli studenti NON frequentati svolgeranno un unico esame.
Materiale didattico e bibliografia
Jon Elster, La spiegazione del comportamento sociale, il Mulino, Bologna, 2011
Cavalli A. Incontro con la sociologia, il Mulino, Bologna, 2016
Periodo
Secondo trimestre
L-Z
Edizione attiva
Responsabile
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Il corso vuole innanzi tutto fornire gli strumenti analitici per tematizzare la genesi della società contemporanea in un'ottica sociologica con particolare attenzione ai classici della materia e alle loro riflessioni sulla modernità e le forme del capitalismo; la secolarizzazione, l'individualizzazione e la razionalizzazione; i ruoli e le istituzioni sociali; le differenze e le disuguaglianze sociali. In secondo luogo, si considererà più da vicino l'interazione sociale nel quadro del dibattito tra struttura ed azione. Si concentrerà poi sulla costruzione dell'identità e delle differenze sociali, sia all'interno delle famiglie che nelle istituzioni sociali dove gli attori sono chiamati a ricoprire ruoli differenti. Si lascerà ampio spazio per un approfondimento sulle identità di genere. Infine, verranno considerate alcune delle questioni sociali di maggiore rilevanza nelle società contemporanee, con particolare attenzione al mutare delle relazioni sociali. In particolare ci si concentrerà sulla commercializzazione della vita intima, la stigmatizzazione e l'esclusione sociale, i rapporti tra le generazioni e la morte, la costruzione dei traumi culturali, i movimenti sociali e gli estremismi nell'era della globalizzazione multiculturale. Dall'inizio del corso sarà disponibile un sito ARIEL per le attività dei frequentanti.
Propedeuticità
Nessuna
Prerequisiti e modalità di esame
Esame scritto.
Metodi didattici
Lezioni ed esercitazioni collettive
Materiale didattico e bibliografia
L'esame per frequentanti verterà sul volume Giddens e Ph. W. Sutton, Fondamenti di Sociologia, Il Mulino, Bologna, più 2 altri brevi testi a scelta.
1. Giddens e Ph. W. Sutton (2013) Fondamenti di Sociologia, Il Mulino, Bologna
2. UNO a scelta tra:
Durkheim, E. (1898) L'individualismo e gli intellettuali [disponibile sul sito ARIEL del corso]
Simmel, G. (1998) Il denaro nella cultura moderna, Armando, Roma
Sombart, W (2003) Dal lusso al capitalismo, Armando, Roma [disponibile sul sito ARIEL del corso]
Weber, M. (1997) La scienza come professione, Armando, Roma.
3. UNO a scelta tra:
Garfinkel, A (2000) Agnese, Armando, Roma [disponibile sul sito ARIEL del corso]
Goffman, E. (2010) La ritualizzazione della femminilità, Il Mulino [disponibile sul sito ARIEL del corso]
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Il corso vuole innanzi tutto fornire gli strumenti analitici per tematizzare la genesi della società contemporanea in un'ottica sociologica con particolare attenzione ai classici della materia e alle loro riflessioni sulla modernità e le forme del capitalismo; la secolarizzazione, l'individualizzazione e la razionalizzazione; i ruoli e le istituzioni sociali; le differenze e le disuguaglianze sociali. In secondo luogo, si considererà più da vicino l'interazione sociale nel quadro del dibattito tra struttura ed azione. Si concentrerà poi sulla costruzione dell'identità e delle differenze sociali, sia all'interno delle famiglie che nelle istituzioni sociali dove gli attori sono chiamati a ricoprire ruoli differenti. Si lascerà ampio spazio per un approfondimento sulle identità di genere. Infine, verranno considerate alcune delle questioni sociali di maggiore rilevanza nelle società contemporanee, con particolare attenzione al mutare delle relazioni sociali. In particolare ci si concentrerà sulla stigmatizzazione e l'esclusione sociale.
Prerequisiti e modalità di esame
Esame scritto.
Materiale didattico e bibliografia
4 TESTI PER INTERO
1. Giddens e Ph. W. Sutton, Fondamenti di Sociologia, Il Mulino, Bologna, 2013
2. Sombart, W. Dal Lusso al capitalismo, Armando, Roma, 2003
3. Garfinkel, A Agnese, Armando, Roma, 2000
4. Ghigi, R. e Sassatelli, R. Corpo, genere e società, Il mulino , Bologna, 2018
Periodo
Secondo trimestre
Periodo
Secondo trimestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
mercoledi 11.30-1430. Mercoledi 25 settembre il ricevimento terminerà alle 1330
Studio Docente: Stanza 314, Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche (Via Conservatorio, terzo piano)
Ricevimento:
Mercoledì ore 15-17
Ufficio 315, Lato Passione