Fonti, modelli e linguaggi dell'arte contemporanea

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-ART/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Restituire l'esemplare vicenda artistica di una nazione che ha giocato un ruolo centrale per l'arte della contemporaneità: raccogliendo e sviluppando inizialmente con propria originalità modelli francesi impressionisti e postimpressionisti; diventando nel primo dopoguerra un fondamentale polo d'attrazione per artisti di tutto il mondo, proponendo soluzioni del tutto innovative durante l'esperienza della Repubblica di Weimar; esemplificando nel secondo dopoguerra il ricorrente contrasto tra «astrattismi» e «realismi», riflesso nella divisione del vecchio Reich in due stati, Repubblica Democratica e Repubblica Federale.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-ART/03 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-ART/03 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-ART/03 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Informazioni sul programma
Argomento del corso: Tipologie e modelli di intervento nello spazio pubblico tra Otto e Novecento
Public Art in 19th and 20th Century: methods and models

Unità didattica A (20 ore 3 cfu): Ragionamenti sulle arti murali: pittura, scultura e decorazione fra Otto e Novecento.
Unità didattica B (20 ore 3 cfu): Ideologia e propaganda. Problemi di committenza pubblica.
Unità didattica C): (20 ore 3 cfu): Arte pubblica. Per una definizione.

Il corso è rivolto agli studenti del corso di Laurea Magistrale in Storia e Critica dell'Arte

Presentazione del corso
Il corso intende analizzare attraverso alcune esemplificazioni, diverse modalità di intervento artistico nello spazio pubblico: scultura celebrativa, pittura e decorazione murale; monumento e countermonument; happening, performance e azioni partecipative; manifestazioni e mostre; interventi ambientali su grande scala e installazioni.
È prevista un'esercitazione in gruppi con presentazione dei risultati delle ricerche alla fine delle lezioni.
Costituiscono parte integrante del corso incontri con altri docenti e visite a mostre, dei quali sarà fornito il programma durante le lezioni.

Prerequisiti
È richiesta a tutti un'ottima conoscenza della storia dell'arte contemporanea, da manuale, e delle opere d'arte dell'Ottocento e del Novecento conservate nei musei milanesi.

Risultati di apprendimento
Conoscenze: Conoscenza approfondita del rapporto tra arte e spazio pubblico
Competenze: Acquisizione di prospettive storiografiche e metodologiche. Capacità di sviluppare le conoscenze acquisite attraverso un approfondimento personale.

Indicazioni bibliografiche
Programma d'esame per studenti frequentanti

Unità didattica A
- Argomenti trattati durante le lezioni nell'unità didattica A.
- Un libro a scelta tra:
1. Federica Rovati, L'arte del primo Novecento, Piccola Biblioteca Einaudi, Torino 2015
2. Alessandro Del Puppo, L'arte contemporanea. Il secondo Novecento, Piccola Biblioteca Einaudi, Torino 2013

Unità didattica B
- Argomenti trattati durante le lezioni nell'unità didattica B.
- Un testo a scelta dal seguente elenco:
Les triomphe des mairies. Grands décors republicains à Paris, 1870-1914 (Paris, Musée du Petit Palais, 8 novembre 1986-18 gennaio 1987), s.l., s.n. (Alençon, Imprimerie Alençonnaise), 1986
Flavio Fergonzi, Maria Teresa Roberto, La scultura monumentale negli anni del fascismo: Arturo Martini e il monumento al Duca d'Aosta, Allemandi, Torino 1992
Critical issues in public art: content, context, and controversy, a cura di Harriet F. Senie, Sally Webster, Washington; London, Smithsonian Institution Press, 1998
Marie Jeannine Aquilino, Painted Promises: The Politics of Public Art in Late Nineteenth-Century France, "The Art Bullettin", Vol. 75, No. 4 (Dec., 1993), pp. 697-712
Susanne von Falkenhausen, Italienische Monumentalmalerei im Risorgimento, 1830 - 1890. Strategien nationaler Bildersprache, Berlin 1993
Desmond Rochfort, Mexican muralists: Orozco, Rivera, Siqueiros, King, London 1993
Suzan Lacy, Mapping the Terrain. New Genre Public Art, Bay Press, Seattle 1995
Muri ai pittori. Pittura murale e decorazione in Italia, (Milano, Palazzo della Permanente, 16 ottobre 1999-3 gennaio 2000), a c. di Vittorio Fagone, Giovanna Ginex, Tulliola Sparagni, Mazzotta, Milano 1999
Tom Finkelpearl, Dialogues in public art, The MIT Press, Cambridge-London 2000
Miwon Kwon, One place after another. Site-specific art and locational identity, The MIT Press, Cambridge-London 2002
Il luogo [non] comune. Arte, spazio pubblico ed estetica urbana in Europa, a cura di Bartolomeo Pietromarchi, Fondazione Adriano Olivetti-Actar, Roma-Barcelona 2005
Claire Bishop, Participation, The MIT Press, Cambridge 2006
Lorenza Perelli, Public Art. Arte, interazione e progetto urbano, Franco Angeli, Milano 2006
L'arte pubblica nello spazio urbano: committenti, artisti, fruitori, a cura di Carlo Birrozzi, Marina Pugliese, Mondadori, Milano 2007
Romy Golan, Muralnomad: The paradox of wall painting, Europe 1927-1957, Yale University Press, London-New Haven 2009
Anna Indych-Lopez, Muralism without Walls: Rivera, Orozco, and Siqueiros in the United States, 1927 -1940, University of Pittsburgh Press, Pittsburgh 2009
Mexican Muralism: A Critical History, a cura di Alejandro Anreus, Robin Adele Greeley, Leonard Folgarait, University of California Press, 2012
Luca Bochicchio, Il lungomare degli artisti di Albissola Marina: 1963-2013: la nascita dell'arte pubblica in Italia, Silvana, Cinisello Balsamo 2013
Une absence presente: figure de l'image memorielle, Mimesis France, Paris 2013
Alessandra Pioselli, L'arte nello spazio urbano: l'esperienza italiana dal 1968 a oggi, Johan & Levi, [Monza] 2015
Germano Celant, Christo and Jeanne-Claude. Water projects, Silvana, Cinisello Balsamo 2016
Alessandra Acocella, Avanguardia diffusa. Luoghi di sperimentazione artistica in Italia. 1967-1970, Quodlibet, Macerata 2016
Emanuela De Cecco, Non volendo aggiungere altre cose al mondo: politiche dell'arte nella sfera pubblica, Postmedia Books, Milano 2016
William Kentridge: Triumphs and Laments, a cura di Carlos Basualdo, Walther Koenig, Köln 2017
Francesco Tedeschi, Una stagione di arte pubblica nel secondo Ottocento. La scultura monumentale a Milano, in 100 anni: scultura a Milano 1815-1915, a cura di Omar Cucciniello, Alessandro Oldani e Paola Zatti; fotografie di Luca Carrà, Officina Libraria, Milano 2017
La strada. Dove si crea il mondo, a cura di Hou Hanru con il team curatoriale e di ricerca del MAXXI, Quodlibet, Macerata 2018
Nicola Pezolet, Reconstruction and the synthesis of the arts in France, 1944-1962, Routledge-Taylor & Francis Group, Londra-New York, 2018

Unità didattica C
- Argomenti trattati durante le lezioni nell'unità didattica C.
Una rivista a scelta tra:
"Predella", n. 37, 2015;
"Studi di Memofonte", n. 21, 2018;
L'uomo nero camouflage, "L'Uomo nero. Materiali per una storia delle arti della modernità", nn. 14-15, 2018;
L'uomo nero international, "L'Uomo nero. Materiali per una storia delle arti della modernità", n. 16, 2019.

Programma d'esame per studenti non frequentanti
Unità didattica A
Federica Rovati, L'arte del primo Novecento, Piccola Biblioteca Einaudi, Torino 2015
Alessandro Del Puppo, L'arte contemporanea. Il secondo Novecento, Piccola Biblioteca Einaudi, Torino 2013

Unità didattica B
Due testi a scelta dal seguente elenco:
Les triomphe des mairies. Grands décors republicains à Paris, 1870-1914 (Paris, Musée du Petit Palais, 8 novembre 1986-18 gennaio 1987), s.l., s.n. (Alençon, Imprimerie Alençonnaise), 1986
Flavio Fergonzi, Maria Teresa Roberto, La scultura monumentale negli anni del fascismo: Arturo Martini e il monumento al Duca d'Aosta, Allemandi, Torino 1992
Critical issues in public art: content, context, and controversy, a cura di Harriet F. Senie, Sally Webster, Washington; London, Smithsonian Institution Press, 1998
Marie Jeannine Aquilino, Painted Promises: The Politics of Public Art in Late Nineteenth-Century France, "The Art Bullettin", Vol. 75, No. 4 (Dec., 1993), pp. 697-712
Susanne von Falkenhausen, Italienische Monumentalmalerei im Risorgimento, 1830 - 1890. Strategien nationaler Bildersprache, Berlin 1993
Desmond Rochfort, Mexican muralists: Orozco, Rivera, Siqueiros, King, London 1993
Suzan Lacy, Mapping the Terrain. New Genre Public Art, Bay Press, Seattle 1995
Muri ai pittori. Pittura murale e decorazione in Italia, (Milano, Palazzo della Permanente, 16 ottobre 1999-3 gennaio 2000), a c. di Vittorio Fagone, Giovanna Ginex, Tulliola Sparagni, Mazzotta, Milano 1999
Tom Finkelpearl, Dialogues in public art, The MIT Press, Cambridge-London 2000
Miwon Kwon, One place after another. Site-specific art and locational identity, The MIT Press, Cambridge-London 2002
Il luogo [non] comune. Arte, spazio pubblico ed estetica urbana in Europa, a cura di Bartolomeo Pietromarchi, Fondazione Adriano Olivetti-Actar, Roma-Barcelona 2005
Claire Bishop, Participation, The MIT Press, Cambridge 2006
Lorenza Perelli, Public Art. Arte, interazione e progetto urbano, Franco Angeli, Milano 2006
L'arte pubblica nello spazio urbano: committenti, artisti, fruitori, a cura di Carlo Birrozzi, Marina Pugliese, Mondadori, Milano 2007
Romy Golan, Muralnomad: The paradox of wall painting, Europe 1927-1957, Yale University Press, London-New Haven 2009
Anna Indych-Lopez, Muralism without Walls: Rivera, Orozco, and Siqueiros in the United States, 1927 -1940, University of Pittsburgh Press, Pittsburgh 2009
Mexican Muralism: A Critical History, a cura di Alejandro Anreus, Robin Adele Greeley, Leonard Folgarait, University of California Press, 2012
Luca Bochicchio, Il lungomare degli artisti di Albissola Marina: 1963-2013: la nascita dell'arte pubblica in Italia, Silvana, Cinisello Balsamo 2013
Une absence presente: figure de l'image memorielle, Mimesis France, Paris 2013
Alessandra Pioselli, L'arte nello spazio urbano: l'esperienza italiana dal 1968 a oggi, Johan & Levi, [Monza] 2015
Germano Celant, Christo and Jeanne-Claude. Water projects, Silvana, Cinisello Balsamo 2016
Alessandra Acocella, Avanguardia diffusa. Luoghi di sperimentazione artistica in Italia. 1967-1970, Quodlibet, Macerata 2016
Emanuela De Cecco, Non volendo aggiungere altre cose al mondo: politiche dell'arte nella sfera pubblica, Postmedia Books, Milano 2016
William Kentridge: Triumphs and Laments, a cura di Carlos Basualdo, Walther Koenig, Köln 2017
Francesco Tedeschi, Una stagione di arte pubblica nel secondo Ottocento. La scultura monumentale a Milano, in 100 anni: scultura a Milano 1815-1915, a cura di Omar Cucciniello, Alessandro Oldani e Paola Zatti; fotografie di Luca Carrà, Officina Libraria, Milano 2017
La strada. Dove si crea il mondo, a cura di Hou Hanru con il team curatoriale e di ricerca del MAXXI, Quodlibet, Macerata 2018
Nicola Pezolet, Reconstruction and the synthesis of the arts in France, 1944-1962, Routledge-Taylor & Francis Group, Londra-New York, 2018

Unità didattica C
"Predella", n. 37, 2015;
"Studi di Memofonte", n. 21, 2018;
L'uomo nero camouflage, "L'Uomo nero. Materiali per una storia delle arti della modernità", nn. 14-15, 2018, o L'uomo nero international, "L'Uomo nero. Materiali per una storia delle arti della modernità", n. 16, 2019.

Avvertenza
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

26/07/2019
Prerequisiti e modalità di esame
Orale: A partire dal riconoscimento di riproduzioni di opere d'arte dell'età contemporanea, la prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti a programma, volto ad accertare le competenze acquisite dal candidato in relazione agli argomenti trattati durante le lezioni e alla bibliografia indicata.
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
IL ricevimento di martedi 17 e' sospeso. Prossimo ricevimento martedi 24 alle 12.30 . Solo per questioni urgenti e' possibile venire mercoledi 18 ore 14.15 alla fine della Lezione. Controllare sempre il chi e dove prima di recarsi in via NOto
Via Noto, 6