Analisi ottiche per i beni culturali

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
FIS/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Fornire una ampia panoramica delle principali indagini fisiche sui beni culturali con particolare riguardo alle datazioni, alle tecniche non distruttive di analisi elementari e alle spettroscopie ottiche alla colorimetria e alle tecniche di imaging.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
FIS/07 - FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Programma
Interazioni della radiazione con la materia, fenomeni di scattering di luce da piccole particelle.
Spettroscopie UV-Visibile e infrarosso applicate ai beni culturali, Spettrofotometria in riflettanza, assorbanza, trasmittanza. Misure a sfera integratrice e a fibre ottiche.
Riflettografia infrarossa: Teoria di Kubelka e Munk per la diffusione della luce in mezzi pittorici, applicazioni allo studio di dipinti. Cenni alla teoria di Mie per la determinazione dello scattering da particelle non assorbenti. Scattering di Rayleigh - Gans, scattering di Rayleigh.
Termografia: emissione di corpo nero, legge di Wien, legge di Stefan- Boltzmann, emissività spettrale, bande di trasparenza nell'infrarosso. Rivelatori per IR. Il teorema di Kirchoff per assorbanza ed emissiviyà spettrale, applicazioni alla diagnostica su beni architettonici: distacchi degli intonaci, umidità nelle murature. Semplici modelli analitici dell'equazione di diffusione del calore per valutare la rilevabilità di difetti in strutture murarie.
Colorimetria: cenni alla fisiologia della visione, sistemi di classificazione dei colori, osservatore fotopico, scotopicoe illuminanti standard, principali spazi colorimetrici RGB e XYZ, il vettore tristimolo. Posizione dei colori sul diagramma di cromaticità. Distanze colorimetriche negli spazi CIELab, CIELUV.
Tecniche fotografiche: Cenni storici, evoluzione e applicazioni dei dispositivi fotografici. Tecniche di imaging digitale per lo studio dei dipinti. Tecniche radiografiche applicate a dipinti su tavola o su tela.
Prerequisiti e modalità di esame
Modalità d'esame: PROVA ORALE
L'esame consiste in una discussione orale che verte sugli argomenti trattati nel corso.
Metodi didattici
Modalità di frequenza:
Fortemente consigliata;
Modalità di erogazione:
Tradizionale.
Materiale didattico e bibliografia
Testi di riferimento:
1. Dispense scaricabili dal sito: htp://www.brera.unimi.it/istituto/archeo/download.html
2. Misurare l'arte. M. Milazzo N.ludwig. Ed. Pearson-Bruno Mondadori Milano 2010
3 Misurare il colore. A cura di C.Oleari. Ed. Hoepli-Milano 2008
4 Elementi di archeometria. A cura di A.Castellano, M.Martini, E.Sibilia ed Egea Milano 2007
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
martedi ore 14-18;
via celoria 16