Chimica e analisi fitofarmaceutiche

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
8
Crediti massimi
80
Ore totali
SSD
CHIM/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Questo insegnamento consente di acquisire:

a) le metodiche di analisi per il riconoscimento chimico dei principi attivi delle droghe vegetali;
b) le conoscenze teoriche delle varie tecniche cromatografiche, analitiche e preparative utilizzate per il riconoscimento, l'isolamento e la determinazione quantitativa.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
CHIM/08 - CHIMICA FARMACEUTICA - CFU: 8
Esercitazioni di laboratorio a posto singolo: 32 ore
Lezioni: 48 ore
Turni:
Docente: Fumagalli Laura
Turno 1
Docente: Gandolfi Raffaella
Turno 2
Docente: Villa Stefania
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Campionamento e conservazione di una droga a matrice vegetale ai fini dell'analisi.
Preparazione di una droga: metodi meccanici (frantumazione, triturazione, spremitura). Estrazione dei principi attivi: metodi tradizionali (infusione, decozione, macerazione, percolazione, enfleurage, estrazione in continuo, distillazione in corrente e controcorrente) e metodi più moderni (estrazione con fluidi supercritici, estrazione con solventi assistita da microonde, estrazione assistita da ultrasuoni, Naviglio Estrattore). Classificazione degli estratti (estratti fluidi, molli e secchi), tinture, idroliti, alcolati, idrolati, elisir, essenze. Calcolo del grado alcolico. Metodi tradizionali di purificazione: cristallizzazione, ricristallizzazione liofilizzazione e sublimazione.
Riconoscimento di sostanze riportate in EP:
Analisi organolettica (stato fisico, colore, odore), relazioni struttura-stato fisico; determinazione di costanti fisiche (punto di fusione e punto di ebollizione); prove di solubilità in acqua e in solvente organico, pH e pKa; analisi elementare qualitativa; riconoscimento dei principali gruppi funzionali (alcoli, fenoli, ammine, acidi carbossilici e loro derivati); Riconoscimento di alcaloidi riportati in EP; metodi ottici utilizzati nell'analisi: indice di rifrazione e polarimetria. Teoria ed applicazioni della cromatografia: TLC.
Prerequisiti e modalità di esame
E' previsto un esame scritto della durata di un'ora. Il voto finale sarà ponderato con il voto acquisito durante le esercitazioni di laboratorio.
Materiale didattico e bibliografia
Materiale didattico sulla piattaforma Ariel

I. Morelli, G. Flamini, L. Pistelli -MANUALE DELL'ERBORISTA- Tecniche Nuove
· D. Naviglio, L. Ferrara -TECNICHE ESTRATTIVE SOLIDO-LIQUIDO: TEORIA E PRATICA- Aracne Editrice
· P. M. Dewick -CHIMICA, BIOSINTESI E BIOATTIVITA' DELLE SOSTANZE NATURALI -Piccin
· V. Cavrini, V. Andrisano -ANALISI FARMACEUTICA- Esculapio
· F. Savelli, O. Bruno - ANALISI CHIMICO FARMACEUTICA- Piccin
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Campionamento e conservazione di una droga a matrice vegetale ai fini dell'analisi.
Preparazione di una droga: metodi meccanici (frantumazione, triturazione, spremitura). Estrazione dei principi attivi: metodi tradizionali (infusione, decozione, macerazione, percolazione, enfleurage, estrazione in continuo, distillazione in corrente e controcorrente) e metodi più moderni (estrazione con fluidi supercritici, estrazione con solventi assistita da microonde, estrazione assistita da ultrasuoni, Naviglio Estrattore). Classificazione degli estratti (estratti fluidi, molli e secchi), tinture, idroliti, alcolati, idrolati, elisir, essenze. Calcolo del grado alcolico. Metodi tradizionali di purificazione: cristallizzazione, ricristallizzazione liofilizzazione e sublimazione.
Riconoscimento di sostanze riportate in EP:
Analisi organolettica (stato fisico, colore, odore), relazioni struttura-stato fisico; determinazione di costanti fisiche (punto di fusione e punto di ebollizione); prove di solubilità in acqua e in solvente organico, pH e pKa; analisi elementare qualitativa; riconoscimento dei principali gruppi funzionali (alcoli, fenoli, ammine, acidi carbossilici e loro derivati); Riconoscimento di alcaloidi riportati in EP; metodi ottici utilizzati nell'analisi: indice di rifrazione e polarimetria. Teoria ed applicazioni della cromatografia: TLC.
Materiale didattico e bibliografia
Materiale didattico sulla piattaforma Ariel

I. Morelli, G. Flamini, L. Pistelli -MANUALE DELL'ERBORISTA- Tecniche Nuove
· D. Naviglio, L. Ferrara -TECNICHE ESTRATTIVE SOLIDO-LIQUIDO: TEORIA E PRATICA- Aracne Editrice
· P. M. Dewick -CHIMICA, BIOSINTESI E BIOATTIVITA' DELLE SOSTANZE NATURALI -Piccin
· V. Cavrini, V. Andrisano -ANALISI FARMACEUTICA- Esculapio
· F. Savelli, O. Bruno - ANALISI CHIMICO FARMACEUTICA- Piccin
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Tutti i giorni previo appuntamento
Via Mangiagalli 25, 20133 -Milano- secondo piano
Ricevimento:
Previo appuntamento
Ufficio 4021 Via Golgi 19 Ingresso 1C 4° piano
Ricevimento:
previo appuntamento
Dipartimento di Scienze Farmaceutiche Via Mangiagalli 25 Stanza 2057