Fisica (G25)

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
6
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
FIS/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire i fondamenti della meccanica e della trasmissione del calore, illustrandone le principali applicazioni in ambito agro-alimentare.
Conoscenze per la corretta interpretazione dei fenomeni fisici e delle leggi correlate. Capacità di affrontare e risolvere esercizi numerici, anche applicati all¿ambito agro-alimentare.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
FIS/07 - FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) - CFU: 6
Esercitazioni: 32 ore
Lezioni: 32 ore
STUDENTI FREQUENTANTI
Programma
Meccanica (cinematica uni- e bi-dimensionale, leggi di Newton e applicazioni, lavoro ed energia cinetica, energia potenziale e conservazione dell'energia, quantità di moto e urti, gravitazione), termodinamica (temperatura e calore, fasi e cambiamenti di fase, gas ideali, teoria cinetica, trasporto del calore, i principi della termodinamica, cicli e rendimento) e cenni di elettromagnetismo (cariche elettriche, forze e campi, potenziale elettrico ed energia potenziale elettrica, corrente elettrica e circuiti in corrente continua).
Propedeuticità
È fortemente consigliato avere seguito il corso di Matematica.
Prerequisiti e modalità di esame
Algebra elementare; trigonometria; logaritmi; funzioni e loro proprietà; derivata e integrale definito (loro interpretazione geometrica).
Modalità di esame: l'esame prevede una prova scritta sui contenuti del corso.
Metodi didattici
Lezioni teoriche ed esercitazioni.
Materiale didattico e bibliografia
James S. Walker, Fondamenti di Fisica, Casa Editrice Pearson, 5ª edizione con Mastering Physics (2015). Il programma del corso seguirà da vicino i capitoli di questo manuale. Qualsiasi altro buon libro di fisica di livello universitario può essere utile.
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Programma
Meccanica (cinematica uni- e bi-dimensionale, leggi di Newton e applicazioni, lavoro ed energia cinetica, energia potenziale e conservazione dell'energia, quantità di moto e urti, gravitazione), termodinamica (temperatura e calore, fasi e cambiamenti di fase, gas ideali, teoria cinetica, trasporto del calore, i principi della termodinamica, cicli e rendimento) e cenni di elettromagnetismo (cariche elettriche, forze e campi, potenziale elettrico ed energia potenziale elettrica, corrente elettrica e circuiti in corrente continua).
Prerequisiti e modalità di esame
Algebra elementare; trigonometria; logaritmi; funzioni e loro proprietà; derivata e integrale definito (loro interpretazione geometrica).
Modalità di esame: l'esame prevede una prova scritta sui contenuti del corso.
Materiale didattico e bibliografia
James S. Walker, Fondamenti di Fisica, Casa Editrice Pearson, 5ª edizione con Mastering Physics (2015). Il programma del corso seguirà da vicino i capitoli di questo manuale. Qualsiasi altro buon libro di fisica di livello universitario può essere utile.
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Venerdì, 9:30-12:30 (su appuntamento)
Dipartimento di Fisica, via Giovanni Celoria, 16, 20133 Milano