Farmacologia veterinaria e diritto delle biotecnologie

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
9
Crediti massimi
88
Ore totali
SSD
VET/07 VET/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Fornire opportune conoscenze sui principi generali di cinetica e dinamica di farmaci e tossici, specifiche informazioni di ordine farmacologico sulle principali classi di farmaci utilizzati nelle specie animali di interesse veterinario e di fornire altresì le conoscenze delle principali fonti e classi dei tossici rilevabili nelle specie animali di interesse veterinario. Ulteriori obiettivi del corso sono quelli di fornire le conoscenze sui principi generali del diritto e della normativa specifica per il biotecnologo veterinario a sottolineare il legame imprescindibile tra la ricerca e valutazione scientifica con la conoscenza dei comportamenti giuridici e l'analisi critica sulla validità della norma di legge. Inoltre verranno fornite le conoscenze in merito all'efficacia della norma sotto il profilo pratico applicativo del settore e delineare compiti e responsabilità del biotecnologo

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica: Diritto delle biotecnologie e dei brevetti
VET/07 - FARMACOLOGIA E TOSSICOLOGIA VETERINARIA - CFU: 0
VET/08 - CLINICA MEDICA VETERINARIA - CFU: 0
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Ruffo Giancarlo

Unita' didattica: Farmacologia e tossicologia veterinaria
VET/07 - FARMACOLOGIA E TOSSICOLOGIA VETERINARIA - CFU: 0
VET/08 - CLINICA MEDICA VETERINARIA - CFU: 0
Esercitazioni: 8 ore
Esercitazioni di laboratorio a posto singolo: 8 ore
Lezioni: 40 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Il programma prevede nozioni relative alla farmacologia e tossicologia Veterinaria (6 cfu) e a Diritto delle biotecnologie (3 cfu)
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame verrà articolato in 1 prova orale su tutti gli argomenti del programma dei due moduli del corso integrato
Metodi didattici
Lezioni frontali di farmacologia e tossicologia veterinaria (5 cfu) ed esercitative (1 cfu), lezioni frontali di diritto delle biotecnologie (2 cfu) ed esercitative (1 cfu)
Unita' didattica: Farmacologia e tossicologia veterinaria
Programma
DIDATTICA FRONTALE (40 ORE)

Introduzione alla farmacologia e tossicologia, concetto di farmaco e di tossico. Classificazione e tossicità dei residui. Fattori che influenzano l'attività dei farmaci e dei tossici. Siti d'azione dei farmaci e tossici. Dinamica e recettori. Cinetica dei farmaci e dei tossici: assorbimento, distribuzione, metabolismo, escrezione. Studi di tossicità. Valutazione del NOEL e dell'ADI. Residui di farmaci e sostanze chimiche negli alimenti. MRL e tempi di sospensione dei farmaci nelle derrate di origine animale. Ecotossicità. Inquinamento di origine industriale, agricolo e da farmaci.
Principi generali sulle varie classi dei farmaci e tossici: Chemioterapia delle infezioni microbiche, antibiotico resistenza e classi di farmaci in uso. Chemioterapici antielmintici, antimicotici e antiprotozoari. Antinfiammatori steroidei (FAS) e non steroidei (FANS). Analgesici. Antistaminici. Diuretici. Farmaci del sistema nervoso centrale autonomo e somatico. Farmaci del sistema cardiocircolatorio. Farmaci dell'apparato respiratorio e digerente.
Classi dei tossici: Metalli pesanti; Piante tossiche; Micotossine e Fumonisine; Pesticidi; Rodenticidi, PCB e diossine.

ESERCITAZIONI-SEMINARI (16 ORE)

Visita guidata a laboratori di analisi farmaco-tossicologiche.
Seminari su modelli farmacocinetici.
Esercitazioni dimostrative sul trattamento delle specie animali di laboratorio (modelli animali).
Materiale didattico e bibliografia
· Carli S., Ormas P., Re G., Soldani G. (2010) Farmacologia Veterinaria, 1a edizione, Idelson-Gnocchi Editore, Napoli
· Clementi e Fumagalli. Farmacologia generale e molecolare (2007), 3° ed. UTET.
· Mengozzi e Soldani, Tossicologia Veterinaria (2010), Idelson-Gnocchi
· Nebbia, Residui di farmaci e contaminanti ambientali nelle produzioni animali (2009), Ed. EdiSES
· C. Beretta:Tossicologia Veterinaria. Editoriale Grasso Bologna 1984.
· Materiale fornito direttamente dal Docente
Unita' didattica: Diritto delle biotecnologie e dei brevetti
Programma
DIDATTICA FRONTALE (16 ORE)

Introduzione al diritto. Principi base delle Istituzioni italiane e comunitarie.
La compravendita di animali transgenici, la normativa sull'utilizzo degli animali a scopi didattici e scientifici, la normativa sulla sicurezza e sulla tutela del lavoratore e nei laboratori, le protezione delle invenzioni, i brevetti.
Principi fondamentali della Legislazione veterinaria e alimentare (mangimi).
Legislazione sul farmaco veterinario
Il Regolamento CE n. 178/2002 sulla Sicurezza alimentare e il Reg. UE n. 2283/2015 in materia di novel food. Etichettatura di mangimi e alimenti.
La legislazione in materia di Biotecnologie, in particolare sugli organismi geneticamente modificati (Ogm e Mgm).
La scoperta delle nanotecnologie ingegnerizzate utilizzate in campo veterinario e alimentare (film di protezione degli alimenti, nanoalimenti, nanomangimi).
L'utilizzo delle cellule staminali in medicina veterinaria e la regolamentazione.
La legislazione ambientale.


ESERCITAZIONI-SEMINARI (16 ORE)

Visita all'EFSA
Stesura e applicazione di protocolli nei laboratori.
Seminari su pareri EFSA in materia di ogm, nanotecnologie ingegnerizzate in mangimi e alimenti e Analisi dei pareri EFSA sulla valutazione di impatto ambientale.
Materiale didattico e bibliografia
· DIRITTO E LEGISLAZIONE VETERINARIA, F. Pezza-G. Ruffo-P.Fossati, Point Veterinaire Italie, Milano.
· Materiale fornito direttamente dal Docente
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Prerequisiti e modalità di esame
L'esame verrà articolato in 1 prova orale su tutti gli argomenti del programma dei due moduli del corso integrato
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Massima disponibilità previo appuntamento tramite e-mail
Dipartimento VESPA, Via Celoria 10, primo piano
Ricevimento:
giovedì dalle ore 10'00 alle ore 16'00
Ufficio via celoria 10 Milano