Legislazione ed economia applicata alle scienze motorie

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
8
Crediti massimi
56
Ore totali
SSD
IUS/01 SECS-P/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso mira allo studio della legislazione che disciplina e regolamenta l'organizzazione ed il funzionamento dello Stato, delle istituzioni e degli enti pubblici, anche nei rapporti con il cittadino. In particolare, il corso sceglie e cerca di guardare al fenomeno sportivo nella prospettiva del diritto pubblico, analizzando le problematiche relative al rapporto tra ordinamento sportivo ed ordinamento statuale, tanto quanto all'organizzazione, tanto quanto alla giustizia sportiva.
Il corso si prefigge altresì di affrontare gli aspetti economico-organizzativi e gestionali per l'esercizio della libera professione presso società, enti, centri fitness e centri sportivi e per la pianificazione e organizzazione di eventi sportivi.
Alla fine del corso lo studente avrà le competenze e gli strumenti per applicare gli ordinamenti giuridici dello sport e i lineamenti di teoria generale del diritto.
Lo studente conseguirà le competenze utili a gestire gli aspetti economico-organizzativi per l'esercizio della libera professione presso società, enti, centri fitness e centri sportivi e sarà in grado di organizzazione e gestire eventi sportivi.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO - CFU: 4
SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE - CFU: 4
Lezioni: 56 ore
Docente: Farina Marco
Periodo
Primo semestre
Periodo
Primo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
Mercoledì, 12.30 - 13.30
Dipartimento di Diritto privato e Storia del Diritto