Elementi di ottica e fisica nucleare

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
9
Crediti massimi
72
Ore totali
SSD
FIS/03 FIS/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti un inquadramento dei principali fenomeni ottici e di fisica nucleare che trovano applicazione in varie tecniche e metodiche fisiche utilizzate per lo studio dei beni culturali. Particolare rilievo viene dato alle tecniche di datazione di campioni ceramici mediante tecniche di luminescenza.
Competenze teoriche di datazione mediante tecniche di luminescenza.
Competenze teoriche dei principali metodi di rivelazione delle radiazioni ionizzanti.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
FIS/03 - FISICA DELLA MATERIA - CFU: 0
FIS/04 - FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE - CFU: 0
Lezioni: 72 ore
Programma
· La tavola dei radionuclidi
· Legge del decadimento radioattivo
· Tipi di decadimento (alfa, beta, gamma)
· La radioattività naturale e artificiale
· Lo spettrometro di massa e il ciclotrone
· Interazione della radiazione con la materia
· Metodi e strumenti di rivelazione delle radiazioni ionizzanti
· La spettrometria gamma
· La dose, il dose rate naturale e la sua determinazione
· Fenomeni di luminescenza: termoluminescenza (TSL) e luminescenza stimolata otticamente (OSL)
· Applicazione delle tecniche TSL e OSL nelle datazione: procedure ed esempi
· Principi fisici della Risonanza Magnetica Nucleare (NMR) e sua strumentazione
· Valutazione di effetti di superficie con l'NMR
· Risonanza Magnetica per Immagini
· Studio di Interazioni fluido-superficie: Tensione Superficiale, Bagnabilità, Capillarità
· Studio della Porosità dei materiali tramite l'NMR
· Principali applicazioni dell'NMR ai Beni Culturali
· Le onde elettromagnetiche
· Ottica geometrica
· Ottica ondulatoria
· Strumenti ottici
· Esempi ed esercizi sui vari argomenti trattati
Propedeuticità
Fisica generale, Metodi di analisi per i beni culturali
Prerequisiti e modalità di esame
Prerequisiti: solide conoscenze di fisica generale. Modalità di esame: colloquio finale dopo l'eventuale verifica parziale dell'apprendimento di sottoprogrammi del corso.
Metodi didattici
Modalità di esame: Orale
Modalità di frequenza: Fortemente consigliata
Modalità di erogazione: Tradizionale
Materiale didattico e bibliografia
Slides del corso e materiale bibliografico indicato
Periodo
annuale
Periodo
annuale
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
stanza DC/S/14
Ricevimento:
lunedì 14.30-15.30 (prendere preventivamente accordi via email)
Dipartimento di Fisica, edificio LITA 5° piano