Percorso 08: gestione della fauna selvatica ii

A.A. 2019/2020
Insegnamento per
8
Crediti massimi
112
Ore totali
SSD
AGR/17 AGR/19 VET/03 VET/05 VET/06 VET/07 VET/08 VET/09 VET/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il percorso 08 si pone due obiettivi. Il primo è quello di introdurre lo studente ad alcuni aspetti della gestione della fauna selvatica a vita libera, in particolare alle problematiche della conservazione della biodiversità e dell'integrità degli ecosistemi, ai principali principi di gestione della fauna, ed infine al riconoscimento e gestione dei contaminanti ed effetti tossicologici sulla fauna. Il secondo obiettivo e quello di una attività clinica attraverso una rotazione ospedaliera dei principali campi della clinica medica e chirurgica.

Struttura insegnamento e programma

Edizione attiva
Responsabile
Moduli o unità didattiche
Contaminanti ed effetti tossicologici sulla fauna
VET/07 - FARMACOLOGIA E TOSSICOLOGIA VETERINARIA - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore

Principi di conservazione
AGR/17 - ZOOTECNICA GENERALE E MIGLIORAMENTO GENETICO - CFU: 2
Lezioni: 16 ore
Docente: Gandini Gustavo

Principi di gestione degli animali selvatici
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore

Rotazione ospedaliera
VET/03 - PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/05 - MALATTIE INFETTIVE DEGLI ANIMALI DOMESTICI - CFU: 0
VET/06 - PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALI - CFU: 0
VET/08 - CLINICA MEDICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/09 - CLINICA CHIRURGICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/10 - CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGIA VETERINARIA - CFU: 0
Esercitazioni: 64 ore

STUDENTI FREQUENTANTI
Informazioni sul programma
Tre crediti di formazione frontale e pratica sulla gestione della fauna selvatica a vita libera, e tre crediti di attività ospedaliera.
Metodi didattici
attività esercitava/pratica e attività ospedaliera
Principi di conservazione
Programma
Didattica frontale

Biodiversità: valori, strategie di conservazione, politiche internazionali e
nazionali (3 ore);

Gestione genetico demografica delle piccole popolazioni (2 ore);

Bioetica e gestione della fauna selvatica (1 ora);



Esercitazioni

Variabilità genetica e immissioni faunistiche (3 ore)

Gestione genetico demografica delle piccole popolazioni (3 ore)

Bioetica e gestione della fauna selvatica (1 ora)

Visite sul campo di realtà di gestione di popolazioni selvatiche (3 ore)
Metodi didattici
lezioni frontali ed esercitazioni
Materiale didattico e bibliografia
Materiale di studio ed esercizi forniti dal docente sulla piattaforma
ARIEL-UNIMI.
Principi di gestione degli animali selvatici
Programma
· Elementi per il riconoscimento in natura delle classi di sesso ed età delle varie specie (4 ore)
· Stima dell'età da trofei e mandibole (4 ore)
· Riconoscimento in campo di segni di presenza di fauna selvatica (4 ore)
· Simulazione di attività di censimento (4 ore)
Metodi didattici
Esercitazioni: spiegazioni supportate da diapositive e video per riconoscimento sesso e classi di età; esame di trofei e mandibole; uscita didattica
Materiale didattico e bibliografia
TESTI CONSIGLIATI
· Mustoni A., Pedrotti L., Zanon E., Tosi G. (2002) Ungulati delle Alpi. Nitida Immagine Editrice, Trento.

ALTRO MATERIALE DIDATTICO
diapositive fornite in aula dal docente;
materiale scaricabile da internet:
http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni
· Banca Dati Ungulati (ISPRA )
· Linee guida per la gestione degli ungulati (ISPRA)
· Guida al rilevamento biometrico degli ungulati
http://www.unitus.it/osservatorio_faunistico/
· Linee guida per la gestione del cinghiale
http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioPu…
· Monitoraggio di Uccelli e Mammiferi in Lombardia
Contaminanti ed effetti tossicologici sulla fauna
Programma
Avvelenamenti in fauna selvatica: studi epidemiologici, videoconferenza, case report (4 ore)
Contaminanti di interesse emergente e fauna selvatica: modelli in vitro per Endocrine Disruptor (4 ore)
Metodologie per la rilevazione di contaminanti: valutazione ELISA (4 ore)
Ecotossicità con modelli in vitro (4 ore)
Metodi didattici
Esercitazioni
Materiale didattico e bibliografia
Il materiale didattico è presente su ARIEL http://fcalonicetf.ariel.ctu.unimi.it/v3/home/Default.aspx
STUDENTI NON FREQUENTANTI
Principi di conservazione
Programma
non applicabile
Principi di gestione degli animali selvatici
Programma
Non applicabile
Materiale didattico e bibliografia
Non applicabile
Contaminanti ed effetti tossicologici sulla fauna
Programma
Non applicabile
Materiale didattico e bibliografia
Non applicabile
Periodo
Secondo semestre
Periodo
Secondo semestre
Modalità di valutazione
Esame
Giudizio di valutazione
voto verbalizzato in trentesimi
Docente/i
Ricevimento:
appuntamento via mail
Ricevimento:
Previo appuntamento
Via Celoria 10
Ricevimento:
Tutti i giorni su appuntamento
Via Celoria, 10 - Milano: ufficio di Radiologia; via dell'Università, 6 - Lodi - Ufficio di Radiologia
Ricevimento:
previo appuntamento via mail
da concordare
Ricevimento:
da concordare con gli studenti previo appuntamento telefonico e/o via posta elettronica
Lodi, reparto di Medicina del Cavallo. Milano, via Celoria, 10
Ricevimento:
su appuntamento
Ricevimento:
Dal lunedì al venerdì 10.00-18.00 (previo appuntamento via e-mail)
Studio 1061 - presso Edificio 2 Ospedale Veterinario Universitario, Lodi
Ricevimento:
si riceve dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18, previo appuntamento via e-mail
Lodi, studio 1061 presso edificio 2 Ospedale Veterinario Universitario
Ricevimento:
su appuntamento
Ricevimento:
Mercoledì dalle 11.00 alle 13.00 previo appuntamento
Clinica dei Ruminanti e del Suino - Via dell'Università, 6 - 26900 LODI
Ricevimento:
su appuntamento, previo contatto via mail
Studio -Ospedale Veterinario Universitario, Via dell'Università 6, Lodi
Ricevimento:
Previo appuntamento concordato per email
Ricevimento:
venerdì 15-16
Reparto di Radiologia dell'Ospedale Veterinario di Lodi