TECNICHE DI NEUROFISIOPATOLOGIA (Classe L/SNT3)-Immatricolati dall'a.a. 2011/2012

Medicina e Chirurgia
Laurea triennale
A.A. 2018/2019
L/SNT3 - Professioni sanitarie tecniche
Laurea triennale
180
Crediti
Accesso
Programmato
3
Anni
Milano
Italiano
I laureati nel corso di laurea in Tecniche di Neurofisiopatologia, in conformità agli indirizzi dell'Unione Europea, dovranno:
-conoscere i principi di bioetica, deontologici, giuridici e medico legali della professione;
-conoscere le teoriche essenziali che derivano dalle scienze di base, nella prospettiva della loro successiva applicazione professionale;
-dimostrare la capacità di gestire il lavoro di raccolta e di ottimizzazione della varie metodiche diagnostiche (anche valendosi di procedure informatiche) sulle quali, su richiesta, deve redigere un rapporto descrittivo sul piano tecnico;
-dimostrare la capacità di concorrere direttamente all'aggiornamento relativo al proprio profilo professionale;
-dimostrare la capacità di valersi, ove necessario, della collaborazione e dell'opera di personale di supporto e di contribuire alla sua formazione;
-dimostrare capacità didattica orientata al tutorato clinico degli studenti;
-conoscere l'organizzazione biologica fondamentale degli organismi viventi;
-conoscere i meccanismi di trasmissione e di espressione dell'informazione genetica;
-conoscere i fondamenti della chimica necessari alla comprensione della struttura della materia vivente, nonché dei composti organici propedeutici alla biochimica e alla farmacologia;
-conoscere le nozioni fondamentali e della metodologia di fisica e statistica utili per identificare, comprendere ed interpretare i fenomeni biomedici;
-conoscere l'organizzazione strutturale del corpo umano, con le sue principali caratteristiche di carattere anatomo-clinico, dal livello macroscopico a quello microscopico e i meccanismi attraverso i quali tale organizzazione si realizza nel corso dello sviluppo embrionale e del differenziamento;
-conoscere i meccanismi molecolari e biochimici che stanno alla base dei processi vitali e delle attività metaboliche connesse;
-conoscere i meccanismi con cui si genera il segnale bioelettrico a livello centrale (elettroencefalografia, potenziali evocati multimodali) e periferico (nervo periferico; giunzione neuromuscolare; muscolo striato) e di esprimerlo quantitativamente;
-acquisire una adeguata conoscenza sistematica delle malattie più rilevanti del sistema nervoso centrale periferico e muscolare e di neuropsichiatria infantile;
-acquisire le capacità di applicare le metodiche più idonee per la registrazione dei fenomeni bioelettrici con diretto intervento sul paziente e sulle apparecchiature ai fini della realizzazione di un programma di lavoro diagnostico-strumentale o di ricerca neurofisiologica predisposto ad acquisire stretta collaborazione con il medico specialista;
-acquisire la capacità di attuare le metodiche diagnostiche specifiche (elettroencefalografia di base, con relative attivazioni; video-elettroencefalografia; elettromiografia di superficie e collaborazione negli esami EMG invasivi; potenziali evocati somatosensoriali, acustici e visivi; poligrafia del sonno e del sistema nervoso autonomo, collaborazione in esami di ultrasonografia, ecografia doppler extra ed intracranico);
-acquisire le tecniche di base e le tecniche di registrazione specifiche da applicare su pazienti acuti, su pazienti in terapia intensiva e durante interventi chirurgici;
-acquisire la conoscenza delle diverse classi dei farmaci, dei tossici e delle sostanze d'abuso, i loro principali meccanismi di azione, gli impieghi terapeutici, gli effetti collaterali e la tossicità;
-acquisire la conoscenza delle norme di radioprotezione previste dalle direttive dell'Unione Europea;
-acquisire la conoscenza delle principali norme legislative che regolano l'organizzazione sanitaria;
-acquisire la conoscenza delle norme deontologiche e di quelle connesse con la responsabilità professionale, valutando criticamente i principi etici che sottendono le diverse possibili scelte professionali;
-acquisire le metodiche strumentali per l'accertamento dell'attività elettrocerebrale ai fini clinici e/o medico-legali;
-acquisire le misure di prevenzione per promuovere la sicurezza per i pazienti, gli operatori e gli ambienti di lavoro;
-acquisire la competenza informatica utile alla gestione dei sistemi informativi dei servizi, ed alla propria autoformazione;
-acquisire la conoscenza di una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, che consenta la comprensione della letteratura internazionale e l'aggiornamento.
Accesso senza debiti alle seguenti lauree magistrali
Il laureato in Tecniche di Neurofisiopatologia può accedere ai Corsi di Laurea Magistrale appartenenti alla Classe LM/SNT3.
Il Tecnico di Neurofisiopatologia è l'operatore sanitario che svolge la propria attività nell'ambito della diagnosi delle patologie del sistema nervoso, applicando direttamente, su prescrizione medica, le metodiche diagnostiche specifiche in campo neurologico e neurochirurgico (elettroencefalografia, elettroneuromiografia poligrafia, potenziali evocati, ultrasuoni).
Il Tecnico di Neurofisiopatologia:
a. applica le metodiche più idonee per la registrazione dei fenomeni bioelettrici, con diretto intervento sul paziente e sulle apparecchiature ai fini della realizzazione di un programma di lavoro diagnostico-strumentale o di ricerca neurofisiologica predisposto in stretta collaborazione con il medico specialista;
b. gestisce compiutamente il lavoro di raccolta e di ottimizzazione delle varie metodiche diagnostiche, sulle quali, su richiesta deve redarre un rapporto descrittivo sotto l'aspetto tecnico;
c. ha dirette responsabilità nell'applicazione e nel risultato finale della metodica diagnostica utilizzata;
d. impiega metodiche diagnostico-strumentali per l'accertamento dell'attività elettrocerebrale ai fini clinici e/o legali;
e. provvede alla predisposizione e controllo della strumentazione delle apparecchiature in dotazione;
Il laureato in Tecniche di Neurofisiopatologia svolgerà la propria attività:
- nei servizi di neurofisiopatologia di ospedali e cliniche universitarie ove è presente la specifica figura professionale;
- nelle strutture poliambulatoriali private;
- nelle imprese industriali-commerciali di produzione delle apparecchiature neurofisiologiche con il compito di messa a punto, collaudo e controllo delle apparecchiature in oggetto.
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?cod…
La frequenza è obbligatoria per tutti i corsi e per il tirocinio che devono essere seguiti e frequentati nell'anno di competenza.

Elenco insegnamenti

annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Discipline morfologiche 6 60 Italiano
- Anatomia umana5
- Istologia1
Discipline pre-cliniche 9 90 Italiano
- Biochimica2
- Farmacologia2
- Fisiologia umana4
- Genetica medica1
Scienze psicopedagogiche e del management sanitario 4 40 Italiano
- Diritto del lavoro1
- Organizzazione aziendale1
- Psicologia generale1
- Sociologia generale1
Seminari (primo anno) 2 20 Italiano
Tirocinio (primo anno) 20 400 Italiano
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Fisica applicata a biologia e medicina, analisi matematica e radioprotezione 5 50 Italiano
- Analisi matematica1
- Diagnostica per immagini e radioterapia1
- Fisica applicata a biologia e medicina3
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Elaborazione delle informazioni 9 90 Italiano
- Informatica3
- Misure elettriche ed elettroniche1
- Sistema di elaborazione delle informazioni3
- Statistica medica1
- Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica1
Lingua inglese 2 20 Italiano
Scienze neurologiche i 5 50 Italiano
- Neurologia1
- Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative2
- Scienze tecniche mediche applicate2
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al primo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Scienze cliniche 6 60 Italiano
- Anatomia patologica1
- Malattie dell'apparato locomotore2
- Otorinolaringoiatria1
- Pediatria generale e specialistica1
- Reumatologia1
Scienze neurologiche ii 28 280 Italiano
- Neurochirurgia1
- Neurologia5
- Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative10
- Scienze tecniche mediche applicate12
Seminari (secondo anno) 2 20 Italiano
Tirocinio (secondo anno) 20 200 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al secondo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Scienze neurologiche iii 19 190 Italiano
- Anestesiologia1
- Medicina fisica e riabilitativa1
- Neurologia7
- Neuropsichiatria infantile1
- Neuroradiologia1
- Psichiatria1
- Scienze tecniche mediche applicate7
Seminari (terzo anno) 2 20 Italiano
Tirocinio (terzo anno) 20 500 Italiano
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Assistenza sanitaria e discipline preventive 5 50 Italiano
- Igiene generale e applicata1
- Medicina legale1
- Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative3
Laboratori professionali 3 30 Italiano
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Obbligatorio
Prova finale 7 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al terzo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua
Facoltativo
Magnetoencefalografia e tecniche correlate 2 20 Italiano
Sede
Milano
Presidente del Collegio Didattico
ALBERTO PRIORI
Contatti