Centro Linguistico D'Ateneo Slam

Di cosa si occupa

Il Centro funzionale di Ateneo “Centro Linguistico d’Ateneo - SLAM”, garantisce la promozione e la gestione degli interventi volti a diffondere la conoscenza delle lingue straniere e della lingua italiana per stranieri.

Lo SLAM aderisce all’Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari (AICLU).

Maggiori informazioni sul Regolamento SLAM

Dove si trova
20122 Milano

Attività

Principali aree di responsabilità:

  • contribuire a soddisfare le esigenze della comunità accademica in merito all’insegnamento, all’apprendimento e all’autoapprendimento delle lingue straniere e della lingua italiana per stranieri
  • organizzare corsi e test per le idoneità linguistiche e per i requisiti d’accesso previsti dai Corsi di Studio dell’Ateneo, previa sottoscrizione di appositi accordi
  • organizzare e promuovere, d’intesa con le aree, le Scuole e le strutture di servizio dell’Ateneo interessate, e anche in collaborazione con enti e soggetti esterni che operino con le medesime finalità, test e corsi di lingua inglese e di altre lingue straniere, al fine di favorire l’acquisizione di competenze trasversali, per agevolare gli studenti sia nella prosecuzione degli studi sia nel loro futuro inserimento lavorativo
  • fornire supporto linguistico agli studenti in mobilità internazionale e attestare il livello di competenza linguistica secondo il QCER – Quadro Comune Europeo di Riferimento
  • curare gli aspetti organizzativi degli esami di certificazione linguistica per gli ambiti di competenza dello SLAM
  • mettere a disposizione delle strutture didattiche di Ateneo gli strumenti e i materiali didattici e multimediali utili per le attività formative linguistiche
  • promuovere e organizzare percorsi di formazione linguistica destinati al personale TAB e al personale docente
  • organizzare e coordinare corsi estivi internazionali di Lingua e cultura italiana per stranieri, presso il Palazzo Feltrinelli di Gargnano (BS)
  • promuovere, d’intesa con le competenti strutture didattiche e scientifiche dell’Ateneo e in continuità con l’esperienza maturata dal CALCIF, la collaborazione con Università e Istituzioni italiane e straniere che operano nel settore delle lingue straniere
  • favorire le attività di studio, di ricerca, di formazione e divulgazione riguardanti le metodologie di didattica dell’italiano e delle lingue straniere in Italia e nel mondo
  • collaborare alla partecipazione a bandi nazionali e internazionali per progetti inerenti alla didattica delle lingue
  • stipulare convenzioni con enti esterni e accordi con aziende
  • offrire servizi di traduzione per documenti ufficiali.