Ufficio Sostenibilità

Di cosa si occupa

L'ufficio promuove l'ottimizzazione dei processi sui temi della sostenibilità nell’ottica di una migliore gestione delle risorse energetiche e idriche e della tutela dell’ambiente. Promuove iniziative per la diffusione di buone pratiche e campagne di comunicazione per incentivare politiche di sostenibilità.

Si occupa della gestione dei rifiuti prodotti dall’Ateneo e delle attività di disinfestazione e sanificazione.

Attività

In particolare l'ufficio si occupa di:

  • aumentare l’impatto dell’Ateneo sui temi della sostenibilità declinandola a tutti i livelli e negli ambiti nei quali si esplica la sua missione istituzionale
  • ottimizzare i processi delle strutture nell’ottica di una migliore gestione delle risorse energetiche e idriche, nonché della tutela dell’ambiente promuovendo iniziative per la diffusione delle buone pratiche
  • promuovere, in accordo con il Settore Comunicazione Istituzionale, campagne di comunicazione mirate per il personale e per gli studenti al fine di incentivare le politiche di sostenibilità, quali la riduzione del consumo di plastica, di carta e di toner e l’approvvigionamento di prodotti biodegradabili e/o riciclabili
  • gestire, in collaborazione con l’Energy Manager, l’analisi delle performance ambientali ed efficientamento energetico delle strutture di Ateneo, nonché il monitoraggio della produzione dei rifiuti
  • gestire le unità locali produttrici e/o collettori di rifiuti speciali e radioattivi, nonché il servizio di smaltimento rifiuti
  • garantire il controllo della detenzione, utilizzo e manipolazione di materie radioattive e apparecchiature radiogene al fine di assicurare l’applicazione delle procedure protezionistiche previste e curare inoltre l’acquisto e utilizzo di alcoli, nonché verificare il corretto impiego degli organismi geneticamente modificati
  • gestire i rifiuti prodotti dall’Ateneo: rifiuti urbani, rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, radioattivi, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (R.A.E.E.) e da raccolta differenziata; in particolare occupandosi di:
    • supportare la predisposizione dei capitolati speciali d’appalto
    • supportare le Unità Locali e le strutture universitarie, organizzando incontri informativi periodici con i relativi delegati
    • verificare e provvedere alla liquidazione delle fatture
    • predisporre la dichiarazione relativa ai rifiuti speciali pericolosi (M.U.D.)
    • effettuare sopralluoghi per la verifica delle corrette modalità di raccolta, confezionamento, stoccaggio e tracciamento dei rifiuti prodotti (inclusi i rifiuti da
    • raccolta differenziata), secondo le vigenti normative
    • effettuare sopralluoghi con i gestori comunali del servizio pubblico di raccolta
    • coordinare gli interventi di smaltimento in collaborazione con le ditte esecutrici
    • predisporre ed aggiornare il regolamento di Ateneo in materia
    • creare e gestire le aree ecologiche
  • predisporre il Regolamento di Ateneo sul divieto di fumo e supportare le strutture per l’applicazione della normativa di riferimento e per l’affissione della cartellonistica relativa
  • predisporre le pratiche e la documentazione planimetrica per la notifica, detassazione o cessazione delle superfici dell’Ateneo ai fini del pagamento della Tassa Rifiuti (TARI) di tutti gli edifici a qualsiasi titolo in uso all’Ateneo
  • gestire l’attività di disinfestazione e sanificazione; in particolare occupandosi di:
    • verificare lo stato di igiene negli edifici universitari
    • supportare la struttura competente nella predisposizione dei capitolati speciali d’appalto
    • effettuare sopralluoghi per la verifica della corretta esecuzione del servizio e per l’individuazione degli interventi correttivi o straordinari
    • valutare gli interventi di sanificazione
  • gestire l’attività relativa ai microrganismi geneticamente modificati (MOGM); in particolare occupandosi di:
    • effettuare i sopralluoghi e predisporre relazioni per l’autorizzazione all’impiego dei MOGM nei laboratori universitari
    • predisporre la documentazione necessaria all’ottenimento delle autorizzazioni all’impiego di microrganismi geneticamente modificati di Classe 1, 2, 3 e 4
  • predisporre la documentazione necessaria per il rilascio delle licenze per l’utilizzo e la detenzione delle alcoli etilico, metilico, propilico ed isopropilico, inclusa la richiesta di esenzione d’accisa
  • gestire l’attività relativa alla detenzione, utilizzazione, manipolazione di materie radioattive e apparecchiature radiogene; in particolare occupandosi di:
    • supportare gli esperti qualificati nei sopralluoghi presso le strutture universitarie, negli incontri informativi con il personale coinvolto, per gli adempimenti burocraticoamministrativi per la richiesta di nulla osta prefettizio per l'impiego di materie radioattive e/o apparecchiature radiogene e su quant'altro previsto dal D. Lgs. 230/95 e s.m.i.
    • supportare gli esperti qualificati nella classificazione del personale radioesposto, ai fini della definizione delle idonee misure di protezione e dell’attivazione della sorveglianza sanitaria
    • attuare secondo le prescrizioni degli esperti qualificati la corretta gestione dei rifiuti radioattivi a lungo e breve decadimento
    • collaborare alla predisposizione e applicazione del Regolamento di Ateneo in materia.
Dove si trova
20122 Milano
Personale
Responsabile Ufficio