Ufficio Welfare, Relazioni Sindacali e Pari Opportunità

Dove si trova
20122 Milano
Personale
Responsabile Ufficio

Attività

Principali aree di responsabilità:

  • progettare e implementare le azioni di welfare a favore dei dipendenti, come ad esempio:
    • assistenza sanitaria
    • contributi per asili nido
    • centri e campus estivi
    • non autosufficienza dei familiari
    • diritto allo studio dei figli dei dipendenti
    • esenzioni per il diritto allo studio dei dipendenti
  • analizzare specifiche procedure informatiche per la gestione operativa delle richieste di contributo, verificare il possesso dei requisiti e determinare i rimborsi spettanti, nonché gestire il rapporto con l’utenza
  • determinare i contributi di welfare spettanti secondo la normativa fiscale vigente
  • progettare azioni di flessibilità lavorativa in un’ottica di benessere organizzativo e conciliazione vita-lavoro (es. telelavoro e lavoro agile)
  • monitorare l’utilizzo delle risorse dedicate alle azioni di welfare e gestire, in collaborazione con gli Uffici competenti e supportare l’espletamento delle procedure di gara in materia
  • monitorare periodicamente l’andamento delle iniziative gestite e produrre report di analisi dei risultati
  • garantire la gestione e l’aggiornamento delle pagine informative del portale di Ateneo a beneficio dei dipendenti
  • assicurare la pianificazione e la partecipazione agli incontri sindacali tra delegazione di parte pubblica e la delegazione di parte sindacale, con contestuale elaborazione del materiale e degli accordi per la discussione al tavolo sindacale e dei relativi adempimenti istituzionali
  • gestire i rapporti con i dirigenti sindacali per l’assegnazione dei permessi sindacali alla RSU, alle OO.SS. e agli RLS
  • gestire i rapporti con le OO.SS. e le relative comunicazioni periodiche, in relazione alle deleghe sindacali 
  • assicurare la progettazione e la predisposizione, in collaborazione con gli uffici competenti, degli accordi da sottoscrivere sulle materie oggetto di contrattazione integrativa:
    • individuazione sostenibilità economica da certificare con gli organi di controllo
    • elaborazioni statistiche
    • analisi di fattibilità giuridica
  • gestire i rapporti con l’ARAN e con gli altri Enti di competenza
  • monitorare l’evoluzione del contesto sindacale nazionale e locale, delle tematiche e della disciplina che definisce materie e modalità per il coinvolgimento sindacale
  • promuovere, in collaborazione con gli Organi competenti, iniziative per le pari opportunità e per la prevenzione, rilevazione e rimozione delle diseguaglianze di genere, disabilità, origine etnica, orientamento sessuale, età e religione, con l’obiettivo di salvaguardare e tutelare la dignità del Personale e degli studenti e promuovere il benessere organizzativo
  • partecipare alla promozione di iniziative dell’Ateneo ed esterne sui temi delle pari opportunità, del benessere organizzativo e della conciliazione vita-lavoro
  • elaborare i dati necessari per la redazione del rapporto periodico sulla situazione del Personale maschile e femminile ai sensi del Codice delle pari opportunità tra uomo e donna.

Ulteriori informazioni alla pagina Welfare, famiglia e agevolazioni nel portale LaStatale@work o contattando welfare@unimi.it