Voi siete qui

Criminalità Informatica e investigazioni digitali - Cyberbullismo, Cyberstalking, reati d’odio tra adulti e adolescenti e tutela dei soggetti deboli  

Coordinatore: prof. Giovanni Ziccardi

Obiettivo: il corso intende fornire ai partecipanti nozioni al fine di gestire le emergenze connesse alla valutazione, acquisizione e gestione del rischio, della prova digitale e dell’informazione elettronica in generale sia a fini processuali (penali, civili, giuslavoristici, amministrativi) sia per lo svolgimento di investigazioni interne, scolastiche e/o aziendali , nonché alla gestione del rischio, della prova digitale in contesti transnazionali e alla comprensione dell’aspetto sostanziale e processuale dei principali e più comuni reati informatici, nonchè alla gestione di situazioni di odio tra adolescenti, stalking, bullismo, discriminazioni, sia dal punto di vista giuridico sia portando attenzione allo sviluppo psicofisico del minore e alla gestione corretta di soggetti deboli.

Titoli di accesso: il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale.

Mese di attivazione: ottobre 2018

Durata: il percorso formativo è strutturato in 56 ore di didattica frontale:

  • ciberstalking tra adulti e adolescenti;
  • crimini informatici a sfondo sessuale;
  • odio domestico e spionaggio interpersonale;
  • cyberbullismo;
  • diritto di famiglia e reati informatici;
  • tutela dei diritti e della privacy online e offline dei soggetti deboli;
  • reputazione del soggetto online e sua tutela/violazione.

Contributo di iscrizione: € 506,00

Segreteria organizzativa: Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria"
Via Festa del Perdono n. 7, 20122 Milano
Dott.ssa Katia Righini
Tel. 02/503.12823 oppure 02/503.12534 Fax 02/503.12593

E-mail: perfezionamento.beccaria@unimi.it