Odontologia e odontoiatria forense  

Coordinatore: prof. Danilo De Angelis

Obiettivo: il corso si pone l’obiettivo di illustrare le seguenti tematiche di interesse per i partecipanti che lavorano in ambito medico-legale: profilo biologico e identificazione del cadavere, stima dell’età nel cadavere e nel vivente, ruolo dell’odontoiatra nel disastro di massa, nesso di causa, deontologia nella professione odontoiatrica, studio della lesività e delle impronte di morsicatura, responsabilità professionale odontoiatrica in ambito sia penale sia civile.

Titoli di accesso: Il corso si rivolge ai possessori di laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: LM-41 Medicina e chirurgia, LM-46 Odontoiatria e protesi dentaria.

Mese di attivazione: novembre 2018

Durata: il percorso formativo è strutturato in 45 ore di didattica frontale ed esercitazioni:

  • introduzione all’odontologia forense;
  • attività medico-legale in ambito civile;
  • responsabilità professionale;
  • deontologia in odontoiatria;
  • consenso;
  • metodologia medico-legale e nesso di causa;
  • responsabilità civile e penale: il concetto di colpa;
  • danno;
  • delitti contro la persona;
  • profilo biologico scheletrico e dentario;
  • identificazione;
  • imputabilità e problema della valutazione dell’età nei viventi;
  • lesività e impronte di morsicatura;
  • disastro di massa;
  • discussione di casi pratici/reali,
  • prova finale.

Contributo di iscrizione: € 1.016,00

Segreteria organizzativa: Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute
Via Mangiagalli, 37 – 20133 Milano
Dott. Pasquale Poppa - Tel. 02/503.15678 - Fax 02/503.15724

E-mail: pasquale.poppa@unimi.it