FAQ - Corsi di perfezionamento

Quali sono i requisiti per accedere ad un corso di perfezionamento?

Ai corsi si accede con un titolo universitario: laurea, laurea magistrale ovvero laurea di vecchio ordinamento. Alcuni corsi ammettono quale requisito il diploma universitario o titoli equipollenti, tuttavia poiché ogni corso richiede requisiti specifici, è necessario consultare il bando.

inizio pagina


Come presentare domanda per un corso di perfezionamento

Le domande di ammissione devono essere presentate tramite il servizio SIFA online, al quale si accede via Internet, dopo essersi registrati al portale di Ateneo se non si è già in possesso delle credenziali.

inizio pagina


Ho fatto domanda di ammissione on line. Devo fare altro?

Deve inviare/consegnare alla Segreteria organizzativa del corso di perfezionamento la copia della domanda di ammissione sottoscritta e il curriculum vitae et studiorum.

I recapiti e i contatti della Segreteria organizzativa sono reperibili nella scheda del corso, disponibile sul sito web. Per accedere alla scheda cliccare sul bando e scorrerlo fino al corso di interesse.

 

I possessori di titolo di studio non universitario, ma riconosciuto equipollente ex lege, dovranno far pervenire, all’Ufficio Formazione permanente e continua, entro la data di chiusura del bando :

-        copia del diploma di maturità;

-        copia del titolo professionale.

inizio pagina


Cosa succede dopo che ho presentato la domanda di ammissione?

Ogni corso prevede una selezione le cui modalità sono descritte nel bando. Dopo le selezioni viene pubblicata la graduatoria di merito sul sito internet di Ateneo - tramite il Servizio Sifa on line

inizio pagina


Sono ammesso al corso di perfezionamento, come devo immatricolarmi?

Gli ammessi devono immatricolarsi via web entro 5 giorni dalla pubblicazione della graduatoria.
I risultati della selezione sono disponibili tramite il Servizio SIFA online > Graduatorie ammissioni corsi post laurea


Procedura di immatricolazione
Gli ammessi al corso sono tenuti ad immatricolarsi, a pena di decadenza, entro 5 giorni lavorativi dalla pubblicazione della graduatoria attraverso il servizio online SIFA (Servizi di immatricolazioni ed iscrizione > Immatricolazioni > Immatricolazione ai Corsi di perfezionamento). Contestualmente gli ammessi sono tenuti a versare la quota di iscrizione, nella misura indicata nella scheda di ciascun corso, mediante pagamento con carta di credito oppure utilizzando il bollettino MAV che verrà generato a conclusione della procedura di immatricolazione on-line.

Il tardivo versamento comporterà l’applicazione di un contributo di mora pari a € 30,00.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una Istituzione, Ente o Azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopra riportate, pena la mancata iscrizione al corso. Rientrando il corso di perfezionamento nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura
Al momento dell’immatricolazione i candidati stranieri sono tenuti a consegnare all’Ufficio Formazione permanente e continua copia del codice fiscale. I candidati extracomunitari dovranno inoltre esibire il permesso di soggiorno in originale. L’Ufficio Formazione permanente e continua - via Festa del Perdono n.7, 20122 Milano - è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 – tel. 02.50312093, fax 02.50312300, e-mail perfezionamento@unimi.it

Per informazioni
Ufficio Formazione permanente e continua
via Festa del perdono 7 – 20122 Milano
orario di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00
tel 02.50312093 fax 02.50312300 e-mail: perfezionamento@unimi.it

inizio pagina


Ho un titolo di studio conseguito all'estero: devo inviare documenti particolari? A chi?

Per ottenere l'equipollenza, valida ai soli fini dell'ammissione al corso prescelto, dovrà allegare alla domanda di ammissione i seguenti documenti:

  • titolo di studio
  • traduzione ufficiale dello stesso legalizzata secondo la normativa vigente nel Paese in cui si è conseguito il titolo;
  • "dichiarazione di valore in loco” rilasciata dalla Rappresentanza italiana (Ambasciata o Consolato) nel paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati che hanno conseguito il titolo in un Paese dell'Unione Europea possono presentare, in alternativa alla traduzione e alla dichiarazione di valore in loco, il Diploma Supplement, legalizzato secondo la normativa vigente.

I documenti utili per il riconoscimento del titolo dovranno essere spediti al seguente indirizzo: Università degli Studi di Milano - Ufficio Formazione permanente e continua, via Festa del Perdono 7, 20122 Milano.

I documenti dovranno pervenire entro la data di scadenza del bando, pena la nullità della domanda di partecipazione.

 

inizio pagina


Sono iscritto ad un altro corso: posso iscrivermi al corso di perfezionamento?

Nessuna incompatibilità è prevista per chi si iscrive a un corso di perfezionamento.

inizio pagina


A chi devo rivolgermi per conoscere il Calendario delle lezioni?

Le informazioni relative all’organizzazione didattica (programmi e orari delle lezioni) sono disponibili presso la segreteria organizzativa del corso: può conoscere la sede consultando direttamente il bando.

inizio pagina


Cosa ricevo alla fine di un Corso di perfezionamento?

A conclusione del corso agli iscritti che avranno adempiuto agli obblighi previsti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

inizio pagina


Mi serve un certificato. A chi devo rivolgermi?

Può stampare le autocertificazioni direttamente dal Servizio SIFA on line - Servizi di segreteria, oppure fare richiesta di certificato allo SPORTELLO DOTTORATI delle Segreterie Studenti 

inizio pagina


Voglio rinunciare al corso dopo essermi immatricolato: cosa devo fare?

La rinuncia al corso deve essere manifestata con atto scritto e dà luogo al rimborso della somma versata qualora avvenga prima dell’inizio effettivo del corso. Un importo corrispondente al 10% della quota di iscrizione e comunque non inferiore alla cifra minima di € 51,65, viene in ogni caso trattenuto dall’Università quale rimborso per spese generali e di segreteria.

Il modulo di rinuncia, insieme a un documento d'identità, e il modulo di rimborso con la ricevuta di pagamento originale devono essere spediti al seguente indirizzo:

Università degli studi di Milano
via Festa del perdono, 7
20122 Milano

c.a. Segreteria Dottorati, Master e studenti internazionali 
Segreterie Studenti

inizio pagina


Quali sono i corsi attivi presso l’Università degli Studi di Milano?

Una fonte di informazione costantemente aggiornata è questo stesso sito Internet: cliccando sulla denominazione del corso si accede al bando di attivazione e a tutte le informazioni utili, quali: i termini per l’iscrizione, i contenuti, i costi, i recapiti delle Segreterie organizzative.

L'Ufficio Formazione permanente e continua (via Festa del Perdono, 7) è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 9.00 - 12.00.

inizio pagina


Qual è la differenza tra un corso di perfezionamento e un master?

Si tratta in entrambi i casi di corsi formativi post-laurea funzionali allo sviluppo di competenze professionali di qualità elevata. Mirano ad approfondire conoscenze già acquisite in corsi di studio precedenti o sviluppate in attività lavorative. Sono rivolti pertanto sia a coloro che intendono proseguire gli studi approfondendo la materia in cui si sono laureati sia a coloro che sono già inseriti nel mondo del lavoro e sentono la necessità di riqualificarsi.

I corsi di perfezionamento hanno una durata limitata: ai partecipanti viene rilasciato un attestato di frequenza. 

I corsi per master invece, strutturalmente più complessi e di durata superiore, danno diritto al Master universitario e all’acquisizione di almeno 60 crediti formativi universitari, ai sensi del DM 509/99.

inizio pagina


Vorrei sapere la durata dei corsi, i costi e le modalità di pagamento

Può trovare queste informazioni cliccando sulla denominazione del corso nella pagina dei corsi attivi, oppure consultando direttamente il bando.

Gli iscritti devono provvedere al pagamento con le modalità ed entro i termini prescritti, pena l'applicazione di una mora pari a € 30,00.

inizio pagina


Posso usufruire di borse di studio?

Nell’ambito di ogni singolo corso è possibile che vengano assegnate borse di studio; l’informazione viene resa pubblica attraverso il bando di concorso, nel quale vengono specificati i criteri per l’assegnazione, i requisiti per averne diritto, gli eventuali documenti per poterne usufruire.

inizio pagina


I corsi di perfezionamento fanno conseguire Crediti Formativi Universitari?

No, a differenza dei master, questi corsi non comportano l’acquisizione di Crediti Formativi Universitari.

inizio pagina