Voi siete qui

Laurearsi / Tesi di laurea

Norme generali
Il corso di laurea triennale si conclude con una prova finale, che consiste in genere in un elaborato o una relazione; il corso di laurea magistrale si conclude invece con la discussione di una tesi.
Ciascun corso di studio, nel proprio regolamento didattico, specifica le modalità della prova finale. 

Gli elaborati, sia nelle versioni preliminari che finali, possono essere sottoposte dai docenti relatori al controllo di originalità tramite il software Turnitin, descritto nella pagina  Servizi online per la didattica.

E' necessario conseguire una votazione minima di 66/110 per superare l'esame di laurea triennale e di laurea magistrale. Il punteggio massimo è di 110/110, con la possibile attribuzione della lode.

Per sostenere l'esame di laurea sono previsti quattro appelli distribuiti su tre sessioni:

  • da maggio a luglio (prima sessione)
  • da settembre a dicembre (seconda sessione)
  • da febbraio ad aprile (terza sessione)

Non bisogna pagare la prima rata dell'anno accademico 2017/2018  se ci si laurea entro la terza sessione dell’anno accademico 2016/2017.
Qualora si rimandi l’esame di laurea oltre questo termine, sarà necessario iscriversi all'anno accademico 2017/2018. Bisognerà quindi versare sia la prima sia la seconda rata, che sarà di importo massimo se non si dispone dell’attestazione ISEE.


Scadenze presentazione domanda di laurea

Giurisprudenza

Biotecnologia K06

Mediazione linguistica e culturale

Medicina e Chirurgia

Medicina veterinaria

Scienze agrarie e alimentari

Scienze del Farmaco

Scienze e Tecnologie

Scienze motorie

Scienze politiche, economiche e sociali

Studi umanistici