Voi siete qui

Iscrizione a una laurea magistrale

Scegliere un corso magistrale

L'Università degli Studi di Milano offre 56 corsi di laurea magistrali biennali, suddivisi in 10 aree disciplinari:

Giurisprudenza | Medicina e Chirurgia | Medicina Veterinaria | Scienze Agrarie e Alimentari | Scienze del Farmaco | Scienze della Mediazione linguistica e culturale | Scienze e Tecnologie | Scienze Motorie | Scienze Politiche, Economiche e Sociali |Studi umanistici 

I corsi possono essere ad accesso libero o programmato (numero chiuso con test di ammissione).

La maggior parte dei corsi sono in lingua italiana, anche se alcuni corsi sono totalmente in inglese, e altri offrono parte degli insegnamenti in italiano e parte in inglese.

Se hai bisogno di orientarti alla scelta del corso più adatto per te...

Il COSP centro di orientamento dell'Ateneo organizza eventi, percorsi di orientamento e consulenze individuali dedicati agli studenti delle scuole superiori o ai laureati che vogliono proseguire la loro formazione per aiutarli nell’affrontare in modo consapevole la scelta del corso di laurea e ricevere informazioni sui corsi e sulle procedure di immatricolazione e di iscrizione. 

inizio pagina


Requisiti generali

Per iscriversi a un corso di laurea magistrale è necessario: 

  • avere un titolo di laurea (o conseguirlo entro i termini indicati dal manifesto degli studi dei corsi)  
  • presentare on line la domanda di ammissione
    • anche i laureandi del nostro Ateneo o di altro Ateneo devono presentare la domanda
    • si possono presentare più domande di ammissione
  • sostenere un colloquio o una prova di ammissione, come da manifesto degli studi.

I corsi di laurea magistrale possono essere ad accesso libero o programmato e richiedono, per l'ammissione, il possesso dei requisiti indicati nei singoli manifesti degli studi.

Può accedere alle lauree magistrali anche chi è in possesso di:

  • un diploma rilasciato dagli Istituti superiori dell'Alta Formazione Artistica e Musicale (Accademie e Conservatori), e abbia inoltre un diploma di maturità, anche quadriennale;
  • un diploma universitario di assistente sociale;
  • un diploma rilasciato dalle Scuole superiori per Mediatori Linguistici ai sensi del DM n.38/2002.

inizio pagina


Corsi magistrali ad accesso libero

I corsi di laurea magistrale ad accesso libero richiedono la presentazione di una domanda di ammissione, necessaria per verificare che il candidato possieda i requisiti di ammissione indicati nel manifesto degli studi del corso prescelto. Possono presentare la domanda di ammissione i candidati già in possesso della laurea e coloro che la conseguiranno entro il 31 dicembre 2017 ovvero entro il 28 febbraio 2018, in base alle decisioni dei singoli corsi di studio.

Per l'a.a. 2017/2018, il servizio di ammissione è già attivo dal 1° febbraio 2017 per gli studenti con titolo straniero e per gli studenti con laurea italiana che intendono essere ammessi a corsi interamente in inglese.

Per gli altri studenti il servizio di ammissione è attivo dal 17 luglio 2017 e fino al 12 settembre 2017 ore 12.00.

Fa eccezione:

  • il corso di laurea magistrale in Economics and Finance: la domanda di ammissione si presenta entro il 20 luglio 2017, ore 12.

 

inizio pagina


Corsi magistrali ad accesso programmato

I corsi di laurea magistrale ad accesso programmato richiedono l'iniziale iscrizione a un test di ammissione (ci si può iscrivere a più di un test).
Per potersi immatricolare è quindi necessario sostenere il test e collocarsi in posizione utile nella graduatoria finale.

Modalità e scadenze per l'ammissione al test e per la successiva immatricolazione sono indicate nei singoli bandi dei corsi pubblicati sul sito.

Le scadenze dei bandi vengono definite dalla Divisione Segreterie Studenti in base alle date di svolgimento delle prove selettive.

Nei bandi vengono indicati anche:

  • numero dei posti disponibili
  • requisiti di ammissione
  • date, programmi, modalità e sedi di svolgimento del test
  • informazioni per i candidati con disabilità o DSA
  • istruzioni per l’accesso ai risultati e alla graduatoria finale.

I cittadini non comunitari residenti all'estero potranno essere selezionati con apposita procedura anche per soli titoli, in quanto destinatari di un contingente riservato di posti.

I cittadini comunitari e non comunitari soggiornanti in Italia dovranno invece essere selezionati con le medesime procedure previste per gli italiani in quanto accedono alla formazione universitaria a parità di condizioni con i cittadini italiani, fatta salva la possibilità per i singoli corsi di laurea di predisporre il test anche nella versione inglese.

inizio pagina


Incompatibilità

E’ vietata – pena l’annullamento di ogni immatricolazione successiva alla prima - l’iscrizione contemporanea a:

  • più di una università
  • più corsi di laurea della stessa università
  • un corso di laurea e corsi singoli del nostro Ateneo 
  • Scuole superiori per mediatori linguistici (ex Scuole superiori per interpreti traduttori - DM n.38/2002)

E' ammessa invece l’iscrizione contemporanea a:

  • un corso di laurea del nostro Ateneo e corsi singoli di un'altra università (se non presenti nella nostra offerta formativa)
  • Conservatori di musica
  • Istituti musicali pareggiati
  • Accademia nazionale di danza

Le iscrizioni contemporanee ammesse vanno comunicate, dopo l'immatricolazione, alla Segreteria Studenti del proprio corso di laurea.

inizio pagina