Borse di studio 2014/2015


Borse di studio di Ateneo

L'Ateneo annualmente destina borse di studio alle matricole e agli iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale.
L'assegnazione delle borse avviene sulla base di requisiti di merito e di reddito; alcune borse sono riservate agli studenti con disabilità.

Per l'anno accademico 2014-2015 l'Università assegna 700 borse di studio di Ateneo e - per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo - 100 borse di studio di merito.
I requisiti e le modalità per partecipare all'assegnazione sono pubblicati sul bando per le borse di studio d'Ateneo. La formula per il calcolo della graduatoria è pubblicata sul Regolamento tasse, contributi, esoneri e borse di studio a.a. 2014/2015  

Dal 17 luglio al 30 settembre 2014  è possibile presentare la domanda di borsa di studio d'Ateneo presso lo sportello on line del Consorzio CIDIS.

Per informazioni sulle borse di studio di Ateneo scrivere su Infomail

inizio pagina


Borse di studio Cidis

Il CIDIS offre borse di studio per le matricole e per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo, conferite in base al merito e al reddito risultante da attestazione ISEE.

I bandi possono essere consultati al sito www.consorziocidis.it - Sportello online - Richiesta benefici online. A partire dalla metà di luglio, si possono inoltrare le domande online che devono essere presentate entro il 30 settembre 2014.

Per informazioni sulle borse di studio CIDIS scrivere a info.borse@consorziocidis.it

inizio pagina


Graduatorie definitive borse di studio lauree magistrali

Graduatoria borsa di servizio per iscritti al 1° anno della laurea magistrale  

Elenco esclusi borse di servizio per iscritti al 1° anno della laurea magistrale

(documenti pubblicati il 25 maggio 2015)  

PAGAMENTO BORSE DI STUDIO DEFINITIVE DI ATENEO  – A.A. 2014/2015

Borse di merito
L’importo delle 100 borse di merito messe a concorso è di 6.000,00 euro.
Gli studenti vincitori, collocati in graduatoria fino al 100,  già beneficiari di borsa CIDiS per l’anno 2014/2015, percepiranno una integrazione della borsa CIDiS fino all’importo di 6.000,00 euro. Gli studenti collocati tra gli idonei dalla posizione 101 alla fine della graduatoria e non già beneficiari di borsa di servizio o di borsa cidis, percepiranno una borsa di studio dell’importo di 1.800,00 euro, come stabilito con decreto rettorale n. 0294772 del 10 aprile 2015.  

Borse di servizio 
Iscritti al primo anno: l’importo della  prima  rata della borsa è di 900,00 euro; il mantenimento della condizione di beneficiario totale o di beneficiario parziale è regolamentato dall’art. 3 del bando di concorso.  

Iscritti ad anni successivi al primo: l’importo delle borse di servizio è di 1.800,00 euro. 

Il pagamento delle borse di studio sarà effettuato d’ufficio: non è necessario comunicare alcun dato all’Ateneo.
Le disposizioni relative all’incasso dell’importo della borsa saranno inviate da Banca Intesa San Paolo al recapito presente sulla pagina personale di Unimia.

inizio pagina


Graduatorie provvisorie borse di studio lauree magistrali


Elenco esclusi borse di servizio per iscritti al 1° anno della laurea magistrale


Graduatoria provvisoria borsa di servizio per iscritti al 1° anno della laurea magistrale


(documenti pubblicati il 27 aprile 2015)



PAGAMENTO BORSE DI STUDIO DEFINITIVE DI ATENEO  – A.A. 2014/2015
Borse di merito
L’importo delle 100 borse di merito messe a concorso è di 6.000,00 euro.

Gli studenti vincitori, collocati in graduatoria fino al 100,  già beneficiari di borsa CIDiS per l’anno 2014/2015, percepiranno una integrazione della borsa CIDiS fino all’importo di 6.000,00 euro.

Gli studenti collocati tra gli idonei dalla posizione 101 alla fine della graduatoria e non già beneficiari di borsa di servizio o di borsa cidis, percepiranno una borsa di studio dell’importo di 1.800,00 euro, come stabilito con decreto rettorale n. 0294772 del 10 aprile 2015.


Borse di servizio
Iscritti al primo anno: l’importo della  prima  rata della borsa è di 900,00 euro ; il mantenimento della condizione di beneficiario totale o di beneficiario parziale è regolamentato dall’art. 3 del bando di concorso.

Iscritti ad anni successivi al primo: l’importo delle borse di servizio è di 1.800,00 euro.


Il pagamento delle borse di studio sarà effettuato d’ufficio: non è necessario comunicare alcun dato all’Ateneo.
Le disposizioni relative all’incasso dell’importo della borsa saranno inviate da Banca Intesa San Paolo al recapito presente sulla pagina personale di Unimia.




inizio pagina