A Sesto San Giovanni, giovani game designer “sfidano” le aziende di punta del settore videoludicoNegli studi televisivi del CTU dell’Università degli Studi di Milano, a Sesto San Giovanni, i giovani designer del corso Online Game Design presentano i prototipi di videogames che hanno realizzato.


Milano, 17 giugno 2011 - Il corso Online Game Design, attivato come insegnamento complementare per le lauree magistrali in Informatica e Informatica per la Comunicazione, è stato creato per contribuire alla formazione specialistica in un ambito in grande espansione, attraverso un approccio didattico teorico-pratico volto a ripercorrere il processo di sviluppo di un videogame, così come si svolge nelle realtà industriali (dal concept fino alle fasi di prototipazione e lancio).
Proprio per ampliare e completare la gamma di competenze nell'ambito dei videogames dal prossimo anno accademico, grazie ad un accordo siglato tra Statale e Politecnico, il corso sarà collegato a quello di Videogame Design and Programming tenuto presso il Politecnico di Milano. Quindici studenti del Politecnico potranno inserire nel proprio piano di studi il corso della Statale e la stessa cosa potranno fare gli studenti di via Festa del Perdono, frequentando il corso del Politecnico. Per facilitare l'inserimento in un contesto lavorativo tipicamente internazionale, entrambi i corsi sono erogati in lingua inglese,.

Coerentemente con l'idea di simulare con realismo un approccio industriale, il momento conclusivo del corso è stato progettato come una presentazione, alla stampa e agli attori del settore, dei prototipi di videogame sviluppati dagli studenti (compresi i materiali correlati, come ad esempio trailer e game design document).
La presentazione sarà costituita da un evento televisivo, condotto da Federico Cella  (http://vitadigitale.corriere.it ) in collaborazione con il Master di Giornalismo dell’Università di Milano, che sarà trasmesso in streaming sul sito web dell’Ateneo.
Nel corso della mattinata, durante una breve intervista, gli autori dei progetti presenteranno i loro lavori e le imprese presenti saranno chiamate a esprimere il loro parere sulla valenza formativa dell'esperienza.
In seguito, una "giuria" composta da attori del settore (hanno già confermato la loro presenza Black Bean, Milestone, Mixel, Digital Tales, AESVI) e stampa esprimerà il proprio giudizio sui lavori presentati, proprio per offrire agli studenti un momento informale di confronto con il mercato e la critica.

È possibile visionare le presentazioni preliminari relative ai progetti al seguente URL: http://www.youtube.com/user/ogdunimi 

Docenti responsabili dei corsi:
- "Online Game Design": Dr. Dario Maggiorini e Dr. Laura Anna Ripamonti, Università degli Studi di Milano
- "Videogame Design and Programming": Prof. Pier Luca Lanzi, Politecnico di Milano

Lunedì 20 giugno 2011, dalle ore 9.30 alle ore 13.30
Studi televisivi dell'Università degli Studi di Milano (C/O CTU)
Polo di Mediazione Linguistica e culturale
Piazza Indro Montanelli 14, Sesto San Giovanni

 

Ufficio Stampa Università degli Studi di Milano
Anna Cavagna - Glenda Mereghetti
Tel. 02 50312983- 02 50312025
ufficiostampa@unimi.it

 



Inserita il 22-06-2011