Voi siete qui

Come partecipare  

Studenti, laureandi, dottorandi e specializzandi che vogliono svolgere un periodo di studio nell'ambito del programma Erasmus +, troveranno tutte le informazioni su requisiti e modalità di partecipazione nel Bando generale d'Ateneo.

L'attenta lettura e consultazione del bando generale d'Ateneo aiuta lo studente a scegliere con maggiore consapevolezza il proprio percorso di mobilità all'estero e l'Università di destinazione.

 

Attenzione: Novità requisiti per Bando ERASMUS+ Mobilità per studio - a.a. 2019/2020

 

Si informano gli studenti interessati a partecipare al bando Erasmus 2019-2020, in uscita per la fine di gennaio, che anche quest’anno sarà necessario essere in possesso del livello minimo A2 della lingua di lavoro utilizzata presso l’università o le università per cui si intende presentare domanda. Sarà possibile indicare fino a un massimo di 3 preferenze. Per verificare quale sia la lingua di lavoro utilizzata, è necessario visitare direttamente i siti web delle Università partner e consultare la loro offerta formativa.

Per verificare le destinazioni disponibili per il tuo corso di laurea, è possibile fare riferimento all’elenco che si trova a questa pagina.

ATTENZIONE! L’ELENCO DELLE SEDI È SOLO INDICATIVO E FA RIFERIMENTO AL BANDO 2018-19: POTREBBE SUBIRE LIEVI VARIAZIONI.

Per presentare la propria candidatura al bando, lo studente deve comprovare le proprie competenze linguistiche. A seconda delle specifiche esigenze dell’area di studio di appartenenza, allo studente potrà essere richiesto:

1. ESONERO DA ATTESTAZIONE LINGUISTICA: in questo caso, le conoscenze linguistiche verranno testate in fase di colloquio dalla Commissione di selezione.

2. OBBLIGO di ALLEGARE UNA CERTIFICAZIONE/ATTESTAZIONE LINGUISTICA PER ACCEDERE ALLE SELEZIONI (inglese, francese, spagnolo, tedesco) di livello minimo A2: in questo caso, gli studenti già in possesso di attestato SLAM o di una delle certificazioni ufficiali riconosciute dall’Ateneo dovranno allegare tali certificazioni in fase di presentazione della domanda (salvo diversamente indicato). Invece, nel caso in cui lo studente non sia in possesso di tali certificazioni, dovrà iscriversi ai test di posizionamento organizzati dallo SLAM. Si fa presente che è possibile prenotarsi per una sessione di test compilando il form a questo link

Si sottolinea il fatto che il test è “one-shot” per ogni lingua che si intende testare: è possibile iscriversi ed essere testati una sola volta per ogni lingua richiesta.  Si consiglia caldamente di prenotarsi per la prima data utile e di non aspettare le sessioni successive.

Si sottolinea che in caso di assenza di certificazioni linguistiche o attestato SLAM, i candidati non potranno accedere al bando.

Si precisa che le dichiarazioni rilasciate da docenti anche universitari non saranno considerate valide per concorrere al bando. Parimenti, non saranno ritenuti validi come certificazione/attestazione linguistica, i crediti ottenuti nell’ambito del proprio corso di studio per “Accertamento delle conoscenze linguistiche”, a meno che questi non siano stati rilasciati a seguito della partecipazione a un percorso formativo organizzato dallo SLAM, e siano quindi corredati dell’attestazione.

Inoltre, gli iscritti ad un corso di laurea magistrale in lingua inglese sono esonerati dalla presentazione della certificazione/attestazione per la sola lingua inglese.

Si prega di consultare le tabelle in allegato per verificare le modalità di verifica prescelte dall’area di studio:

Casi di esonero da Certificazione / Attestazione linguitica SLAM

Casi di obbligo di allegare un Certificazione / Attestazione lingusitica SLAM