Prova finale

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
La laurea in SSCTA si consegue con il superamento di una prova finale, che comporta la predisposizione di un elaborato relativo ad una ricerca sperimentale, sotto la guida di un relatore, svolta dallo studente presso laboratori Universitari o di altri Enti pubblici o privati. Nella prova finale, che costituisce un momento formativo individuale a completamento del percorso svolto, lo studente illustra e discute la sua attività di tirocinio, in accordo con il docente responsabile e il tutor aziendale, che sovraintendono alla preparazione dell'elaborato.
Risultati apprendimento attesi
Con la prova finale lo studente dimostra di aver realizzato personalmente un breve progetto di ricerca, di saper discutere e presentare i risultati sperimentali ottenuti. Si completa quindi l'intero percorso didattico con l'acquisizione degli ultimi CFU.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Prerequisiti
Per essere ammesso alla prova finale lo studente deve aver conseguito i crediti richiesti, mediante superamento delle prove di esame o delle altre forme di verifica previste dal regolamento didattico (177 CFU).
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Nel corso della prova finale, lo studente dovrà essere in grado di:
- mostrare padronanza e abilità comunicative in merito alle tematiche inerenti all'elaborato finale;
- mostrare autonomia di gestione nella elaborazione e interpretazione dei dati ottenuti;
- mostrare capacità e autonomia di giudizio in merito alla capacità di comprensione, elaborazione e valutazione critica di eventuali domande formulate dalla commissione di laurea e in merito alla capacità di comunicare in modo efficace le informazioni o i chiarimenti richiesti.
La commissione di laurea esprime un giudizio finale considerando la capacità di elaborazione ed esposizione dei risultati scientifici, il percorso formativo dello studente e la maturità culturale raggiunta.
La tesi può essere conseguita anche svolgendo il tirocinio all'estero dopo un periodo di 6 mesi in strutture che ospitano studenti Erasmus. La prova finale può essere sostenuta in lingua inglese e l'elaborato finale può essere presentato nella stessa lingua.
- CFU: 3
Studio e pratica individuale: 0 ore