Il contenzioso dinanzi alle corti europee (VII Edizione - BZ9)

Scuole di perfezionamento
Perfezionamento
A.A. 2020/2021
Area
Giurisprudenza
Perfezionamento
06-05-2021 - 24-05-2021
Coordinatore Corso di Perfezionamento
Il corso, rivolto a coloro che svolgono o aspirano a svolgere un'attività connessa con il contenzioso dinanzi alle Corti europee (Corte di Giustizia dell'UE e Corte europea dei diritti dell'uomo), mira a fornire le necessarie conoscenze relative al quadro istituzionale, normativo e giurisprudenziale in tema di ricorsi, pronunce, tecniche argomentative e decisorie, nonché in ordine ai requisiti formali e sostanziali di legittimazione per l'accesso alle Corti europee, offrendo una preparazione teorica e pratica per la trattazione, scritta e orale, dei casi dinanzi alle giurisdizioni europee. Inoltre mira a fornire criteri guida per l'interpretazione conforme al diritto europeo e alla CEDU delle norme interne e più ampiamente per valutare gli effetti delle pronunce delle Corti europee nell'ordinamento italiano.

Contributo d'iscrizione: Euro 516,00 (comprensivo della quota assicurativa nonché dell'imposta di bollo, pari a Euro 16,00, prevista dalla legge)
Il corso si rivolge ai possessori di laurea o laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004:
L-14 Scienze dei servizi giuridici;
L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali;
LMG/01 Giurisprudenza.

Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.
Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale

Iscriversi

Posti disponibili: 50

Bando di ammissione

Consulta il bando per scoprire le date e i contenuti del test e tutte le informazioni su come iscriverti.

Domanda di ammissione: dal 03/03/2021 al 12/04/2021

Leggi il Bando