Bando reclutamento addetti all'ufficio per il processo

Segnaliamo ai nostri laureati che nella G.U. n. 62 del 6 agosto 2021 è stato pubblicato il bando per il reclutamento di 8.171 addetti all'ufficio per il processo, presso la corte di cassazione e i distretti di corte d'appello. Le domande devono essere presentate entro il 23 settembre 2021.

Il concorso, per titoli e prova scritta, è aperto ai laureati in giurisprudenza (e, per alcuni posti riservati, ai laureati in scienze politiche ed economia e commercio). Il contratto è a tempo determinato, per la durata di due anni e sette mesi, con inquadramento (anche ai fini previdenziali) tra il personale amministrativo del Ministero della Giustizia. Lo stipendio netto è di circa 1800 € al mese. Tra i titoli valutabili, oltre alla laurea, a master e corsi di perfezionamento, il dottorato di ricerca e il tirocinio ex art. 73 d.l. 69/2013.

Il positivo svolgimento dell'attività di addetto all'ufficio per il processo costituisce titolo per l'accesso al concorso in magistratura e titolo preferenziale per l'accesso alla magistratura onoraria; equivale inoltre a un anno di tirocinio per la professione di avvocato e di notaio. La presa di servizio è prevista per gennaio 2022.

www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/08/06/21E09052/s4