Alimentazione e nutrizione umana

A.A. 2019/2020
8
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
BIO/09 MED/49
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire i principi di fisiologia che stanno alla base dei processi di digestione e assorbimento dei nutrienti e le conoscenze generali delle funzioni dei macro e micronutrienti. Scopo dell'insegnamento, inoltre, è che i partecipanti acquisiscano conoscenze e comprendano il ruolo dei non nutrienti nell'organismo umano e delle caratteristiche nutrizionali degli alimenti in relazione alle esigenze dell'individuo.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del corso lo studente avrà competenze relative al ruolo della composizione corporea, del dispendio energetico e della funzionalità del sistema digestivo sullo stato di salute. Sarà in grado di comprendere il ruolo che i principi nutritivi (proteine, lipidi, carboidrati, fibra, minerali e vitamine) svolgono nell'organismo e saprà impiegare correttamente gli alimenti come fonti di nutrienti.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
· Corpo umano, composizione del corpo umano (indice di massa corporea, massa corporea lipidica e alipidica)
· Il metabolismo energetico (metabolismo basale, termogenesi indotta dagli alimenti, termogenesi per attività fisica, cenni sui metodi di valutazione del dispendio energetico).
· Caratteristiche anatomiche e fisiologiche del sistema digerente (bocca, stomaco, intestino tenue e crasso), pancreas e fegato.
· Meccanismi di digestione delle proteine, dei carboidrati e dei lipidi.
· Meccanismi di assorbimento dei principi nutritivi ottenuti dalla digestione intestinale.
· Acqua e sue funzioni (bilancio idrico ed equilibrio acido-base).
· Ruolo nutrizionale delle proteine (proteine alimentari, destino dell'azoto amminico).
· Ruolo nutrizionale dei lipidi (lipidi alimentari, colesterolo, alcool, catabolismo e sintesi degli acidi grassi, lipoproteine, omega-3 e omega-6).
· Ruolo nutrizionale dei carboidrati (carboidrati semplici e complessi, glicemia e indice glicemico, fruttosio, glicogeno).
· Relazioni metaboliche tra glucidi, proteine e lipidi.
· Caratteristiche chimico-fisiche e ruolo nutrizionale della fibra.
· Caratteristiche e ruolo nutrizionale di vitamine e minerali.
· Gli alimenti come fonti di nutrienti e la suddivisione in gruppi:
· Carni, pesce e loro derivati, uova e legumi
· Latte e prodotti caseari
· Grassi di condimento
· Frutta e ortaggi
· Cereali e derivati
· Caratteristiche nutrizionali degli alimenti: indice glicemico, ossidazione dei lipidi, modificazioni delle proteine, perdite vitaminiche, ecc.
Prerequisiti
Possedere adeguate conoscenze delle componenti che costituiscono gli alimenti (chimica generale e organica), delle trasformazioni biologiche che avvengono a livello cellulare e di organismo umano (biologia generale e biochimica applicata).
Metodi didattici
Il docente utilizzerà come metodo principale di insegnamento lezioni frontali, corredate da esercitazioni in aula per il calcolo della composizione corporea e del dispendio energetico L'insegnamento si avvale di materiale didattico e-learning presente sulla piattaforma Ariel costituito dalle slide discusse durante le lezioni frontali. La frequenza dell'insegnamento è fortemente consigliata.
Materiale di riferimento
Slide impiegate dal docente durante le lezioni e disponibili nella piattaforma ARIEL
Testi consigliati:
· G Arienti - Le basi molecolari della Nutrizione (4 edizione) Piccin (Padova), 2016
· BM Koeppen, BA Stanton - Berne & Levy Fisiologia (7 ed) CEA - (Milano) 2018
· A Mariani Costantini, C. Cannella, G. Tomassi - Alimentazione e nutrizione umana - Il Pensiero Scientifico Editore, (Roma), 2006
· S Ciappellano - Manuale della Ristorazione - CEA - (Milano) 2009
· P Cabras, A Martelli - Chimica degli alimenti, Piccin, 2004
· Slide discusse durante le lezioni frontali, disponibili sulla piattaforma ARIEL
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame sarà scritto.
Il test è strutturato in modo da accertare le conoscenze del corpo umano, della fisiologia del sistema digestivo, dei principi nutritivi e del loro ruolo nell'organismo e delle fonti alimentari di nutrienti.
Il test prevede 60 domande a risposta multipla sugli alimenti, sul sistema digerente, sul metabolismo dei principi nutritivi
Il test ha una durata complessiva di 60 minuti.
Per sostenere l'esame è necessario iscriversi entro il termine previsto sul SIFA.
Il voto viene comunicato ad ogni singolo studente mediante e-mail automatizzata dal sistema di verbalizzazione di ateneo.
BIO/09 - FISIOLOGIA - CFU: 0
MED/49 - SCIENZE TECNICHE DIETETICHE APPLICATE - CFU: 0
Lezioni: 64 ore
Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento
Via Giuseppe Colombo, 60 - 1° piano Sezione Nutrizione Umana