Anatomia patologica

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
76
Ore totali
SSD
MED/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si prefigge di fornire allo studente gli strumenti per apprendere le basi anatomopatologiche delle malattie di organi e apparati ed essere in grado di integrare i dati morfologici macroscopici, citologici, istologici e molecolari al quadro clinico. Il corso descriverà inoltre le principali procedure e metodiche diagnostiche in anatomia patologica, i compiti professionali, le responsabilità e i campi di attività dell'anatomopatologo.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del corso lo studente dovrà:
· aver acquisito dimestichezza con i principali strumenti d'indagine patologica sia strettamente morfologica (citologia esfoliativa e per aspirazione con ago sottile, istologia bioptica, istologia su campioni operatori, esame al criostato) che di immunoistochimica e di biologia molecolare
· conoscere le possibili applicazioni e la rilevanza di tali strumenti nelle indagini di prevenzione (screening citologici e molecolari), nella pratica diagnostica clinica e nella valutazione dei parametri prognostici;
· essere in grado di compilare una richiesta di esame isto-citologico completa dei dati necessari per la formulazione di una diagnosi patologica corretta;
· essere in grado di interpretare correttamente le informazioni contenute nel referto isto-citologico, in modo da ricavarne precise indicazioni per un adeguato processo decisionale terapeutico.
Programma e organizzazione didattica

Linea: Policlinico

Responsabile
Programma
Il programma dell'insegnamento prevede la presentazione e trattazione dei seguenti argomenti:

La cute

La patologia non neoplastica della cute (dermatiti, dermatosi, malattie bollose)
I tumori non melanocitari
I tumori melanocitari

La ghiandola mammaria

La patologia infiammatoria (mastiti acute e croniche, steatonecrosi)
Patologia pre-neoplastica (lesioni non proliferative, lesioni proliferative, malattia fibro-cistica)
Tumori benigni e maligni

Sistema nervoso centrale

Edema, idrocefalo, ipertensione endocranica
Lesioni traumatiche
Patologia cerebro-vascolare (ipossia, ischemia, infarto, malattia ipertensiva, emorragie)
Patologia infiammatoria (meningiti acute e croniche, meningo-encefaliti)
Malattie demielinizzanti e malattie degenerative
Tumori cerebrali e meningei (primitivi e metastatici)

Apparato urinario e genitale maschile

Lesioni elementari del glomerulo
Malattie glomerulari (glomerulonefriti e glomerulopatie)
Malattie tubulo-interstiziali
Malattie vascolari (nefrosclerosi, ipertensione)
Malattie ostruttive renali
Tumori renali
Malattie della vescica (cistiti, urolitiasi)
Tumori della vescica
Patologia benigna della prostata (prostatiti acute e croniche, ipertrofia prostatica)
Tumori della prostata
Infertilità maschile
Tumori del testicolo

Patologia della testa-collo

Tumori del cavo orale
Tumori delle ghiandole salivari


Sistema scheletrico e dei tessuti molli

Patologia ossea benigna (traumi, osteomieliti, malattia di Paget, osteoporosi)
Tumori ossei primitivi e metastatici
Tumori dei tessuti molli benigni e maligni

Apparato genitale femminile

Patologia della vulva (cisti, lesioni precancerose, neoplasie)
Patologia della vagina (lesioni precancerose, neoplasie)
Patologia della cervice (cerviciti, lesioni precancerose, neoplasie, Pap-test)
Patologia del corpo uterino (disturbi disfunzionali, infiammazione, endometriosi, lesioni precancerose, patologia neoplastica benigna e maligna, epiteliale e stromale)
Patologia ovarica (cisti, tumori ovarici)
Patologia del feto e della placenta

Patologia delle masse mediastiniche

Patologia dei trapianti
Prerequisiti
Aver frequentato le lezioni di Anatomia Patologica dei moduli di Semeiotica e Patologia degli apparati I (SPA I) e II (SPA II)
Metodi didattici
Lezioni frontali, Journal club, attività professionalizzanti
Materiale di riferimento
Robbins and Cotran. PATHOLOGIC BASIS OF DISEASE (9th Edition)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Prova orale
MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA - CFU: 6
Didattica non formale: 16 ore
Lezioni: 60 ore
Turni:
Gruppo 1
Docente: Fusco Nicola
Gruppo 2
Docente: Fusco Nicola
Gruppo 3
Docente: Fusco Nicola
Gruppo 4
Docente: Fusco Nicola
Gruppo 5
Docente: Croci Giorgio Alberto
Gruppo 6
Docente: Croci Giorgio Alberto

Linea: San Donato

Responsabile
Programma
PRINCIPALI PROCEDURE E TECNICHE DI ESAME ANATOMOPATOLOGICO - Esami citologici ed istologici; esami intraoperatori estemporanei. Tecniche istologiche, istochimiche, immunoistochimiche e di biologia molecolare - Cenni sul regolamento di polizia mortuaria e sull'autopsia.
PATOLOGIA CARDIOVASCOLARE - Arteriosclerosi. Basi anatomopatologiche, aspetti evolutivi macro- e microscopici e complicanze dell'infarto miocardio e della cardiopatia ischemica cronica
PATOLOGIA DELL'APPARATO RESPIRATORIO - Polmoniti alveolari ed interstiziali. Pneumoconiosi. Malattie granulomatose polmonari. Tubercolosi primaria e postprimaria. - Diagnosi istologica e citologica di neoplasia polmonare, classificazione istologica delle neoplasie polmonari, stadi azione e valutazione di parametri predittivi di risposta ai trattamenti sistemici - Il mesotelioma pleurico.
PATOLOGIA DELL'APPARATO DIGERENTE - Neoplasie delle ghiandole salivari. Classificazione e morfologia delle lesioni precancerose del cavo orale, di esofago, stomaco e intestino - Basi morfologiche e stadiazione anatomopatologica delle neoplasie orali, esofagee, gastriche ed intestinali - Definizione e classificazione istologica dei polipi del grosso intestino - Pancreatiti acute e croniche. Classificazione istologica dei tumori esocrini ed endocrini del pancreas - Stasi epatica cronica, epatiti croniche, cirrosi e neoplasie primitive del fegato.
PATOLOGIA DELL'APPARATO EMOLINFOPOIETICO - Cenni di diagnostica differenziale delle linfoadeniti - Classificazioni anatomopatologiche dei linfomi di Hodgkin e nonHodgkin. - Stadiazione patologica dei linfomi, ruolo diagnostico dell'agobiopsia osteomidollare
PATOLOGIA ENDOCRINA - Basi morfologiche delle tumefazioni tiroidee, loro classificazione istologica e caratteristiche delle neoplasie tiroidee; validità e limiti della diagnostica citologica - Basi morfologiche di diagnosi differenziale tra iperplasie, neoplasie benigne e neoplasie maligne nella patologia endocrina
PATOLOGIA DELL'APPARATO URINARIO E GENITALE MASCHILE - Pielonefriti e glomerulo nefriti acute e croniche. Quadri morfologici dell'insufficienza renale. Classificazione istologica, caratteristiche morfologiche, evoluzione e stadiazione del carcinoma del rene e della vescica. Iperplasia benigna e carcinoma della prostata. Neoplasie del testicolo.
NEUROPATOLOGIA - Aspetti morfologici dell'aumento di pressione intracranica (basi anatomiche e fisiopatologiche degli idrocefali) - Eziopatogenesi, morfologia ed evoluzione delle emorragie intracraniche e dell'infarto cerebrale - Basi anatomopatologiche delle patologie infettive cerebrali (meningiti, meningoencefaliti, encefaliti, ascessi) - Classificazione istologica e diagnostica anatomopatologica delle neoplasie intracraniche.
DERMATOPATOLOGIA - Carcinomi basocellulari e spino cellulari - Caratteristiche morfologiche di nevi benigni, nevi displastici e melanomi. Criteri minimi per la diagnosi differenziale - Classificazione istologica e stadiazione dei melanomi.
APPARATO OSSEO E TESSUTI MOLLI - Classificazione e caratteristiche anatomopatologiche dei tumori ossei (osteoma, osteocondroma, condroma, osteosarcoma, condrosarcoma, tumore a cellule giganti e tumore di Ewing - Istogenesi, criteri morfologici di benignità e malignità, grado dei sarcomi dei tessuti molli.
PATOLOGIA MAMMARIA - Diagnosi differenziale del nodulo mammario - Epidemiologia, patogenesi, evoluzione, classificazione istologica e fattori prognostici patologici del carcinoma mammario - Ruolo diagnostico della citologia per agoaspirazione, della agobiopsia e dell'esame intraoperatorio. Fattori predittivi di risposta ai diversi trattamenti sistemici
PATOLOGIA DELL'APPARATO GENITALE FEMMINILE - Definizione di CIN, displasia, coilocitosi, carcinoma in situ, carcinoma microinfiltrante e invasivo della cervice uterina - Ruolo del HPV nella eziopatogenesi del carcinoma. Strategie di prevenzione e di diagnosi precoce del carcinoma della cervice uterina - Iperplasia e neoplasie dell'endometrio. Leiomiomi e leiomiosarcomi dell'utero - Neoplasie ovariche - Patologia della gravidanza
Prerequisiti
Anatomia Umana, Fisiologia, Patologia generale
Metodi didattici
Lezioni frontali supportate da mezzi visivi. Attività formativa professionalizzante in Reparto.
Materiale di riferimento
V. Kumar, A.K. Abbas, N. Fausto, J.C. Aster: Robbins e Cotran - Le basi patologiche delle malattie.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame orale.
MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA - CFU: 6
Didattica non formale: 16 ore
Lezioni: 60 ore

Linea: San Giuseppe

Responsabile
Programma
La cute

La patologia non neoplastica della cute (dermatiti, dermatosi, malattie bollose)
I tumori non melanocitari
I tumori melanocitari

La ghiandola mammaria

La patologia infiammatoria (mastiti acute e croniche, steatonecrosi)
Patologia pre-neoplastica (lesioni non proliferative, lesioni proliferative, malattia fibro-cistica)
Tumori benigni e maligni

Sistema nervoso centrale

Edema, idrocefalo, ipertensione endocranica
Lesioni traumatiche
Patologia cerebro-vascolare (ipossia, ischemia, infarto, malattia ipertensiva, emorragie)
Patologia infiammatoria (meningiti acute e croniche, meningo-encefaliti)
Malattie demielinizzanti e malattie degenerative
Tumori cerebrali e meningei (primitivi e metastatici)

Apparato urinario e genitale maschile

Lesioni elementari del glomerulo
Malattie glomerulari (glomerulonefriti e glomerulopatie)
Malattie tubulo-interstiziali
Malattie vascolari (nefrosclerosi, ipertensione)
Malattie ostruttive renali
Tumori renali
Malattie della vescica (cistiti, urolitiasi)
Tumori della vescica
Patologia benigna della prostata (prostatiti acute e croniche, ipertrofia prostatica)
Tumori della prostata
Infertilità maschile
Tumori del testicolo

Patologia della testa-collo

Tumori del cavo orale
Tumori delle ghiandole salivari


Sistema scheletrico e dei tessuti molli

Patologia ossea benigna (traumi, osteomieliti, malattia di Paget, osteoporosi)
Tumori ossei primitivi e metastatici
Tumori dei tessuti molli benigni e maligni

Apparato genitale femminile

Patologia della vulva (cisti, lesioni precancerose, neoplasie)
Patologia della vagina (lesioni precancerose, neoplasie)
Patologia della cervice (cerviciti, lesioni precancerose, neoplasie, Pap-test)
Patologia del corpo uterino (disturbi disfunzionali, infiammazione, endometriosi, lesioni precancerose, patologia neoplastica benigna e maligna, epiteliale e stromale)
Patologia ovarica (cisti, tumori ovarici)
Patologia del feto e della placenta

Patologia delle masse mediastiniche
Prerequisiti
Aver frequentato le lezioni di Anatomia Patologica dei moduli di Semeiotica e Patologia degli apparati I (SPA I) e II (SPA II).
Metodi didattici
Lezioni frontali, attività professionalizzanti in reparto di Anatomia Patologica.
Materiale di riferimento
Robbins and Cotran. PATHOLOGIC BASIS OF DISEASE (9th Edition)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Prova orale.
MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA - CFU: 6
Didattica non formale: 16 ore
Lezioni: 60 ore
Docente: Pelosi Giuseppe
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
Previo appuntamento
Istituto Europeo di Oncologia (IEO)
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
U.O.C. Anatomia Patologica, Pad. Bosisio 1° piano, Fondazione IRCCS Ca' Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, Via F. Sforza 35, Milano
Ricevimento:
Lunedì 12.00-13.00
Servizio Interaziendale di Anatomia Patologica, Polo Scientifico e Tecnologico, Via Fantoli 16/15, 20138 Milano
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail