Comunicazione storica

A.A. 2019/2020
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-STO/01 M-STO/02 M-STO/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di offrire elementi di comprensione dei principali nodi tematici e metodologici connessi allo studio della comunicazione storica. Il corso mira poi a fornire gli strumenti lessicali e concettuali idonei alla comunicazione storica sia di carattere scientifico che divulgativo.
Risultati apprendimento attesi
Il corso intende introdurre i partecipanti alla riflessione sulle pratiche della Comunicazione storica, avviandoli all'uso delle fonti scritte, orali, visive e degli strumenti bibliografici cartacei e on line. Attraverso l'analisi di esempi concreti, gli studenti saranno introdotti a diverse metodologie di indagine storica e allo studio della documentazione. Al termine del corso gli studenti saranno in grado di raccogliere e interpretare dati utili a determinare giudizi autonomi nell'ambito della comunicazione storica, includendo riflessioni trasversali su temi culturali e interculturali, scientifici o etici ad essa connessi. Inoltre, grazie al focus specifico posto sulle competenze comunicative, gli studenti sapranno comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni a interlocutori specialisti e non specialisti. Queste competenze saranno acquisite tramite un confronto diretto e continuativo con il docente in aula e con studiosi esperti delle tematiche indicate appositamente invitati.
Gli studenti non frequentanti potranno avvalersi degli strumenti didattici messi eventualmente a disposizione dal docente su Ariel, approfondire gli argomenti principali tramite apposite letture concordate con il docente, e ovviamente confrontarsi con il docente stesso sia via mail sia durante gli orari di ricevimento.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
Titolo del corso: Spazi, pratiche e immagini della politica

Unità didattica 1: La comunicazione storica, questioni di metodo. La "nuova politica" e i nazionalismi nel lungo Ottocento (Massimo Baioni)
Unità didattica 2: Il Novecento, tra democrazie e totalitarismi: linguaggi e modelli di comunicazione politica nella società di massa (Massimo Baioni)
Unità didattica 3: La comunicazione politica in età comunale (secoli XIII-XIV) (Marina Gazzini)
Prerequisiti
Non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l'ammissione al corso di laurea magistrale in scienze storiche.
Metodi didattici
La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata, anche se non obbligatoria. L'insegnamento è costituito da lezioni frontali volte innanzitutto all'acquisizione delle conoscenze, delle competenze e del linguaggio proprio della disciplina. La discussione in aula col docente è parte integrante del metodo didattico e mira a promuovere presso lo studente lo spirito critico e la capacità di applicare le competenze e le conoscenze acquisite.
L'insegnamento si avvale di materiale didattico anche multimediale presente nella piattaforma ARIEL.
Accanto alle lezioni frontali sono previsti incontri e seminari con studiosi specialisti.
Materiale di riferimento
Studenti frequentanti:

- Programma per 9 cfu:

Conoscenza degli argomenti trattati a lezione (unità 1, 2, 3)

Conoscenza di un volume a scelta tra:
- Alberto Mario Banti, La nazione del Risorgimento. Parentela, santità e onore alle origini dell'Italia unita, Einaudi
- George L. Mosse, La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo politico e movimenti di massa in Germania (1815-1933), Il Mulino
- Vinzia Fiorino, Gian Luca Fruci, Alessio Petrizzo (a cura di), Il lungo Ottocento e le sue immagini. Politica, media, spettacolo, Edizioni ETS

Conoscenza di un volume a scelta tra:
- Massimo Baioni e Fulvio Conti (a cura di), La politica nell'età contemporanea. I nuovi indirizzi della ricerca storica, Carocci
- Luciano Cheles e Alessandro Giacone (a cura di), Il ritratto e il potere. Immagini della politica in Francia e in Italia nel Novecento, Pacini

Conoscenza del volume:
Gherardo Ortalli, La pittura infamante (secoli XIII-XVI), nuova edizione Viella

Conoscenza di un saggio a scelta nel volume:
Le forme della propaganda politica nel Due e nel Trecento, Atti del Convegno, Trieste 2-5 marzo 1993, a cura di P. Cammarosano, Roma 1994 (il volume è disponibile gratuitamente in rete all'URL: .


Studenti non frequentanti:

Programma per 9 cfu:

Conoscenza del volume:

- Peter Burke, Testimoni oculari. Il significato storico delle immagini, Carocci

Conoscenza di un volume a scelta tra:

- Alberto Mario Banti, La nazione del Risorgimento. Parentela, santità e onore alle origini dell'Italia unita, Einaudi
- George L. Mosse, La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo politico e movimenti di massa in Germania (1815-1933), Il Mulino
- Vinzia Fiorino, Gian Luca Fruci, Alessio Petrizzo (a cura di), Il lungo Ottocento e le sue immagini. Politica, media, spettacolo, Edizioni ETS

Conoscenza del volume:

- Massimo Baioni e Fulvio Conti (a cura di), La politica nell'età contemporanea. I nuovi indirizzi della ricerca storica, Carocci

Conoscenza del volume

- Gherardo Ortalli, La pittura infamante (secoli XIII-XVI), nuova edizione Viella

Conoscenza di tre saggi a scelta dal volume:
Le forme della propaganda politica nel Due e nel Trecento, Atti del Convegno, Trieste 2-5 marzo 1993, a cura di P. Cammarosano, Roma 1994 (il volume è disponibile gratuitamente in rete all'URL: .

Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso per concordare il programma d'esame, eventualmente in lingua inglese.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
- Metodo: esame orale
- Tipo di esame: colloquio orale
- Criteri di valutazione: capacità di dimostrare e elaborare le conoscenze acquisite, capacità di riflettere criticamente sul lavoro svolto; qualità dell'esposizione, competenza nell'uso del lessico della disciplina, efficacia comunicativa e chiarezza.
- Tipo di valutazione: voto in trentesimi
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Baioni Massimo

Unita' didattica B
M-STO/02 - STORIA MODERNA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Baioni Massimo

Unita' didattica C
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Gazzini Marina

Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento in presenza è al momento sospeso. Il docente è reperibile a distanza via e-mail. E' possibile concordare un appuntamento via skype o teams
Settore A, II piano - sottotetto, Stanza 9, via Festa del Perdono, 7
Ricevimento:
Fino a diversa comunicazione della docente, esami, ricevimento e lezioni del primo semestre continuano a svolgersi per via telematica. GLI STUDENTI POSSONO CONTATTARE LA DOCENTE VIA EMAIL.
Settore B, III piano, studio B 25