Constitutionalism and technological innovation

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/08
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
The aim of the course is to examine the impact that technological progress has on Constitutional law and its magnitude.
Each technological and scientific innovation has, in fact, the power to create new rights, new instrument to protect existing rights and, at the same time, new threats.
Such relationship between Constitutional Rights and science has become even stronger in the last decade, when the pace of technological innovation has increased considerably.
Through case law study, the course intends to offer an overview of the main Constitutional issues connected to the technological progress and the most significant decisions taken by Italian and European Courts.
The focus of the course will be on areas of the law where fundamental rights are involved and the connection between Science and Law is particularly strong, such as Health Law, Environmental Law and Communication Law.
Risultati apprendimento attesi
By the end of the course student should be able to: - Understand and evaluate critically constitutional issues regarding the technological progress - Understand and evaluate critically the relevant jurisprudence developed by the European Courts and by the domestic Courts - Acquire communication skills as regards the issues dealt with in the course and use them also to argue with logical and legal thoroughness and propriety of legal language.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
- Il rapporto tra scienza e diritto. Comparazione tra le dottrine sviluppatesi sul tema in Italia e in America
- L'incertezza scientifica: le nozioni di valutazione tecnico-scientifica e di discrezionalità tecnica
- Il sindacato del giudice sugli atti espressivi di discrezionalità tecnica
- Il difficile rapporto tra potere politico e libertà di ricerca scientifica
- I problemi etici legati allo sviluppo tecnologico
- Il principio di precauzione
Prerequisiti
Non sono richiesti specifici requisiti.
Metodi didattici
Il corso sarà strutturato in lezioni frontali.
Materiale di riferimento
Sentenze e contributi dottrinali verranno distribuiti in classe e saranno disponibili sul sito Ariel.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il voto finale, per gli studenti frequentanti, si baserà sulla media dei voti ottenuti nei tre compiti scritti che si svolgeranno nel corso delle lezioni.
Si terrà inoltre conto:
-della partecipazione in classe
-delle presentazioni che gli studenti potranno svolgere nel corso delle lezioni, su casi giudiziari di particolare interesse
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente/i
Ricevimento:
Riceve previo appuntamento per e-mail, oppure alla fine della lezione o agli esami
Ricevimento:
Da concordare con il docente - Piattaforma Microsoft Teams
Dipartimento di Diritto pubblico italiano e sovranazionale - Sezione di Diritto costituzionale - piano terra - stanza docente
Ricevimento:
Previo Appuntamento da concordare scrivendo a: lorenza.violini@unimi.it