Diritto bancario, delle assicurazioni e dei mercati finanziari

A.A. 2019/2020
15
Crediti massimi
105
Ore totali
SSD
IUS/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
1) Conoscenza e capacità di comprensione. Lo studente deve dimostrare di avere acquisito una conoscenza di base in ordine agli istituti fondamentali del diritto bancario, del diritto delle assicurazioni e degli specifici aspetti della disciplina sui mercati finanziari che saranno affrontati durante il corso.
2) Capacità applicative. Lo studente deve dimostrare di aver acquisito capacità di analisi idonea a selezionare, interpretare e applicare in modo argomentato e giuridicamente sostenibile gli istituti oggetto del corso a fattispecie concrete ispirate a vicende e casi pratici.
3) Autonomia di giudizio. Lo studente deve dimostrare di aver compreso la portata e la funzione degli istituti oggetto del corso e di aver acquisito la capacità di trarre conclusioni in merito alle questioni sollevate in base ad analisi argomentate e giuridicamente sostenibili.
4) Abilità nella comunicazione. Lo studente deve dimostrare di saper esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa, rigore sistematico e proprietà di linguaggio.
5) Capacità di apprendere. Lo studente deve dimostrare di aver sviluppato capacità di apprendimento idonee a proseguire gli studi con un alto grado di autonomia.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente che abbia proficuamente appreso la materia avrà una conoscenza approfondita degli argomenti del corso, con l'acquisizione di un metodo di ragionamento idoneo ad affrontare temi giuridici specifici e complessi in materia di diritto bancario, assicurativo e dei mercati finanziari.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
annuale
Programma
Il corso si propone di fornire un inquadramento generale sui principi e i fondamenti di diritto bancario, delle assicurazioni e dei mercati finanziari, attraverso, in particolare, l'esame dei temi e degli aspetti, di stretta attualità in dottrina e giurisprudenza, relativi ai contratti bancari ed assicurativi e alla distribuzione dei prodotti finanziari alla clientela.
La prima parte del corso sarà dedicata ad un'introduzione generale della attività bancaria, assicurativa e finanziaria, in cui, dopo una rapida disamina della disciplina delle imprese bancarie, assicurative e finanziarie (Autorità di Vigilanza di riferimento; regimi di autorizzazione; assetti proprietari, governance, ecc.), verrà prestata particolare attenzione ai presidi di vigilanza diretti a garantire, con riferimento alle imprese bancarie e assicurative, la sana e prudente gestione (adeguatezza patrimoniale, coefficienti di liquidità, riserve tecniche, fondi propri, SCR, MCR, ecc.).
La seconda parte del corso avrà, invece, ad oggetto la disciplina generale dei contratti bancari, assicurativi e finanziari (trasparenza e condizioni generali di contratto, obblighi informativi, ecc.), nonché della distribuzione assicurativa e della intermediazione finanziaria (servizi di investimento).
Oltre ad un'ampia e completa ricognizione della normativa secondaria di Banca d'Italia, Consob e Ivass, l'analisi sarà condotta con un approccio casistico, esaminando le principali pronunce dell'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) e dell'Arbitro per le controversie finanziarie (ACF) e i più recenti interventi della giurisprudenza di merito e di legittimità.
Prerequisiti
Come da regolamento didattico del corso di laurea; in particolare sono propedeutici Istituzioni di diritto privato, Diritto costituzionale.
Il corso è indirizzato agli studenti che abbiano superato l'esame di Istituzioni di Diritto commerciale.
Metodi didattici
ll corso si articola in lezioni frontali anche con la partecipazione in qualità di relatori di operatori del settore (imprese assicurative, banche; Autorità di vigilanza).
Materiale di riferimento
1) P. SFAMENI, A. GIANNELLI, Diritto degli intermediari e dei mercati finanziari, Egea, 2018 (l'intero volume con la sola esclusione dei paragrafi 8.5, 8.6 e 8.7 e del capitolo 10).
2) G. CAVALLI, M. CALLEGARI, Lezioni sui contratti bancari, Zanichelli, 2011 (l'intero volume con la sola esclusione dei capitoli 9, 10 e 11).
3) A. Donati-G. Volpe putzolu, manuale di diritto delle assicurazioni, giuffrè, 2019 (l'intero volume)
Ulteriori materiali (regolamentari, giurisprudenziali e dottrinali) verranno indicati e discussi a lezione.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste unicamente in una prova orale; non sono previste prove scritte. La prova di esame mira a verificare, oltre alla conoscenza delle nozioni, la capacità di affrontare e risolvere criticamente le questioni giuridiche mediante la rielaborazione delle conoscenze acquisite e la comprensione e la capacità di valutazione dei casi affrontati.
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 15
Lezioni: 105 ore
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì ore 14:00 (previo contatto via emial il ricevimento è attivo su Microsoft Team, codice team: mqoyt8o)
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano