Diritto dell'amministrazione digitale

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
IUS/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di introdurre lo studente alle novità che il rinnovato contesto tecnologico determina sulle pubbliche amministrazioni nazionali, come ora declinate nel Codice dell'amministrazione digitale, con particolare riguardo alle ricadute prodotte nella teoria e pratica dell'atto e del procedimento amministrativo elettronico.
L'applicazione delle nuove tecnologie sta trasformando profondamente la Pubblica Amministrazione, sia sotto il profilo organizzativo che dell'attività, determinando nel contempo l'emergere di nuovi diritti per i cittadini e nuovi obblighi per la P.A.. La conoscenza di questo complesso quadro giuridico è perciò oggi di fondamentale importanza per la comprensione sia delle modalità di organizzazione ed azione dell'amministrazione, sia delle modalità di interazione di questa con i privati.
Il corso affronta molteplici temi, tra i quali la digitalizzazione del procedimento gli strumenti a supporto di questo (firma digitale, posta elettronica certificata, ecc.), i nuovi diritti della Carta della cittadinanza digitale, la protezione dei dati personali, la digitalizzazione delle gare pubbliche e le ricadute di nuove tecnologie quali l'intelligenza artificiale e la blockchain sull'azione amministrativa.
Risultati apprendimento attesi
Il corso mira a fornire agli studenti gli strumenti teorici e pratici per comprendere gli istituti giuridici dell'amministrazione digitale, e le problematiche connesse. Ciò avviene fornendo le nozioni tecniche essenziali alla comprensione degli strumenti digitali, e valutando l'impatto della legislazione alla luce del quadro tecnico. In tal modo lo studente è posto in condizione di avere una visione interdisciplinare delle questioni affrontate.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo trimestre
Programma
Argomenti trattati:
- Introduzione al corso e nozioni fondamentali.
- Il Codice dell'amministrazione digitale
- Il Procedimento digitale
- Carta della cittadinanza digitale (CAD)
- Strumenti di comunicazione digitali e PA (PEC, SPID)
- Documenti informatici e firme elettroniche
- Servizi pubblici online
- Gli strumenti dell'amministrazione digitale (software e hardware) (open source, outsourcing, etc.)
- Le competenze specialistiche e il ruolo dell'AGID
- Banche dati e PA
- Open data
- PA e GDPR
- E- procurement
- Blockchain e amministrazione
- AI e amministrazione
Prerequisiti
Conoscenze richieste per l'accesso al Corso di Studi
Metodi didattici
Le lezioni di tipo frontale con proiezione di slides.
Per gli studenti frequentanti la partecipazione attiva alle lezioni potrà essere un criterio di positiva valutazione in vista dell'esame
Materiale di riferimento
Per gli studenti frequentanti i materiali saranno indicati nel corso delle lezioni.

[Programma per non frequentanti]:
Gli studenti non frequentanti dovranno preparare l'esame sul seguente testo:
- G. Carullo, Gestione, fruizione e diffusione dei dati dell'amministrazione digitale e funzione amministrativa, Giappichelli, 2017 - limitatamente ai seguenti capitoli: Introduzione, 1, 2, 3, 7, 8, 9. (disponibile in versione open access su Air Unimi)

Dovrà essere inoltre studiato uno dei seguenti testi a scelta:
- D.U. Galetta, Accesso (civico) generalizzato ed esigenze di tutela dei dati personali, in Federalismi.it (https://federalismi.it/nv14/articolo-documento.cfm?Artid=36275&edoc=070…)
- P. Provenzano, Nuova disciplina del c.d. 'domicilio digitale', in Federalismi.it (https://federalismi.it/nv14/articolo-documento.cfm?Artid=31921&edoc=310…)
- P. Otranto, Decisione amministrativa e digitalizzazione della p.a., in Federalismi.it (https://federalismi.it/nv14/articolo-documento.cfm?Artid=35595&edoc=170….)
- G. Carullo, Posta Elettronica Certificata E Domicilio Digitale: Futuro E Incertezze in Una Prospettiva Europea, in Concorrenza e Mercato (https://papers.ssrn.com/sol3/papers.cfm?abstract_id=2854035)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame orale, salvo quanto specificato nel corso delle lezioni per i soli frequentanti.
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì ore 15:00 previa prenotazione via e-mail
Dipartimento di diritto pubblico italiano e sovranazionale