Farmacologia medica (5 anno)

A.A. 2019/2020
2
Crediti massimi
24
Ore totali
SSD
BIO/14
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire agli studenti conoscenze approfondite su:
a) i meccanismi d'azione dei farmaci a livello molecolare, cellulare e di sistemi d'organo e/o apparati;
b) i principali parametri di farmacocinetica e il loro significato clinico;
c) i fattori della variabilità nella risposta ai farmaci in relazione alle interazioni farmacologiche e alle caratteristiche individuali;
d) le classi di farmaci disponibili per le diverse aree terapeutiche, i loro effetti collaterali e interazioni farmacologiche;
e) i criteri di scelta razionale tra i diversi farmaci disponibili per un'area terapeutica.
Risultati apprendimento attesi
Gli studenti:
a) conoscono i meccanismi fondamentali attraverso i quali agiscono i farmaci;
b) sono in grado di utilizzare nella pratica clinica i principali parametri di farmacocinetica;
c) sono in grado di valutare l'influenza dei fattori individuali e delle possibili interazioni farmacologiche nella terapia;
d) conoscono le classi di farmaci disponibili per le diverse aree terapeutiche, gli effetti collaterali che possono insorgere e potenziali interazioni tra farmaci in regime di politerapia;
e) sono in grado di effettuare una scelta razionale tra i diversi farmaci disponibili per una terapia farmacologica.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Programma
Programma 3° anno:
· Principi generali e azione molecolare dei farmaci
· Variabilità nella risposta farmacologica
· Aspetti quantitativi dell'azione dei farmaci, curve dose/effetto, potenza, efficacia, indice terapeutico
· Farmacocinetica e Farmacodinamica
· Vie di somministrazione dei farmaci e formulazioni farmaceutiche
· Meccanismi di biotrasporto dei farmaci
· Assorbimento e fattori d'interferenza
· Distribuzione dei farmaci, legame a componenti tissutali
· Biotrasformazione dei farmaci, induttori e inibitori enzimatici
· Eliminazione dei farmaci
· Biodisponibilità, Volume di distribuzione, emivita, clearance: significato clinico
· Interazioni farmacologiche
· Reazioni avverse ai farmaci
· Basi genetiche della variabilità nella risposta ai farmaci
· Medicina personalizzata
· Farmaci generici e bioequivalenti
· Farmaci biologici e biosimilari
· Sviluppo clinico e preclinico dei farmaci
· Fasi della sperimentazione clinica farmacologica: disegno degli studi, caratteristiche, end points
· Ruolo e compiti dei Comitati etici. Autorità regolatorie. Normativa di riferimento
· Farmacovigilanza. Segnalazione eventi avversi
· Sistema nervoso autonomo

FARMACOTERAPIA
- Modulazione della funzione cardiovascolare (3° anno)
· Farmaci per il cuore ischemico e l'angina pectoris
· Farmaci antipertensivi
· Farmaci ACE-inibitori e diuretici
· Farmaci per l'insufficienza cardiaca
· Farmaci per l'infarto del miocardio
· Farmaci anticoagulanti, fibrinolitici e antiaggreganti piastrinici
· Farmaci che agiscono sul metabolismo delle lipoproteine
· Farmaci antiaritmici

Programma 4° anno:
- Farmaci attivi sulla funzione gastrointestinale, sull'apparato respiratorio, osso, ormoni (4° anno)
· Farmaci dell'apparato gastroenterico: antiulcera, procinetici, lassativi, antiemetici
· Farmaci contro la gotta e l'iperuricemia
· Farmaci attivi sul metabolismo osseo
· Ormoni dell'asse ipotalamo ipofisi nella regolazione della crescita e del metabolismo
· Farmaci estrogeni, progestinici, androgeni
· Farmaci tiroidei e antitiroidei
· ACTH, steroidi surrenalici e farmacologia della corteccia surrenalica
· Farmaci antidiabetici
- Infiammazione e immunomodulazione (4° anno)
· Farmaci antinfiammatori non steroidei
· Farmaci antinfiammatori steroidei
· Farmaci biologici per il trattamento delle malattie infiammatorie e reumatiche
· Farmaci delle malattie infiammatorie dell'intestino
· Farmaci dell'apparato respiratorio: asma e BPCO

Programma 5° anno:
- Chemioterapici e anti-tumorali (5° anno)
· Chemioterapici antibatterici
· Chemioterapici antielmintici
· Chemioterapici antiprotozoari
· Chemioterapici antivirali e antiretrovirali
· Chemioterapici antimicotici
· Chemioterapici antitumorali
· Farmaci antitumorali
- Neurofarmacologia (5° anno)
· Richiami sui sistemi di neurotrasmissione e sull'azione dei farmaci nel sistema nervoso centrale
· Approcci Farmacologici alla malattia di Parkinson
· Farmaci antipsicotici
· Approcci Farmacologici a varie malattie neurologiche Alzheimer ed altre
· Approcci Farmacologici per la SMA
· Farmaci antiepilettici
· Anestetici generali
· Farmaci antidepressivi
· Anestetici locali. Analgesici oppiacei. Bloccanti gangliari e muscolari
· Sostanze d'abuso
· Farmaci ansiolitici ed ipnotici
· Farmacologia oculare
· Tossicologia generale
· Lezione centri antiveleni
Prerequisiti
Lo studente deve possedere conoscenze di base di Biochimica, Fisiologia e Patologia per essere in grado di comprendere a livello molecolare, cellulare e sistemico i meccanismi di azione dei farmaci, le loro indicazioni terapeutiche ed i potenziali effetti avversi.
Metodi didattici
Il programma sarà svolto attraverso lezioni frontali (10 CFU) con l'ausilio di materiale didattico (proiezioni di slides).
Materiale di riferimento
Rang HP, Dale MM, Ritter JM, Flower RJ, Henderson G, "Farmacologia", Casa Editrice Elsevier
Goodman & Gilman, "Le basi farmacologiche della terapia", McGraw Hill, Farmacologia generale e clinica Bertram G. Katzung VIII edizione italiana
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il corso è suddiviso in tre anni (3°, 4° e 5° anno) e l'esame può essere svolto con due modalità:
1) Lo studente può scegliere di svolgere gli esami con prove idoneative alla fine di ciascun anno di studio (3°, 4°, 5°) e la votazione finale sarà la media pesata delle votazioni acquisite nelle prove. La prova idoneativa consisterà in:
· Una prova scritta di 30 domande a risposta multipla (una sola esatta) su tutto il programma svolto nell'anno (tempo a disposizione 30 minuti). Ogni risposta esatta darà un punteggio di 1 e il punteggio di 20/30 consentirà di accedere alla prova orale.
· Una prova orale sul programma svolto nell'anno che permetterà di valutare le capacità espositive dello studente nel descrivere il razionale terapeutico, meccanismo d'azione, effetti collaterali e potenziali interazioni dei farmaci.
2) Alternativamente, lo studente può scegliere di sostenere un unico esame al 5° anno su tutto il programma dei tre anni; l'esame consiste in:
· Una prova scritta di 60 domande a risposta multipla (una sola esatta), tempo a disposizione: 1 ora. Ogni risposta esatta darà un punteggio di 1 e con un punteggio di 40/60 lo studente sarà ammesso alla prova orale
· La prova orale permetterà di valutare le capacità espositive dello studente nel descrivere il razionale terapeutico, meccanismo d'azione, effetti collaterali e potenziali interazioni dei farmaci.

Il superamento delle prove determinerà un voto espresso in trentesimi.
BIO/14 - FARMACOLOGIA - CFU: 2
Lezioni: 24 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail o telefono
previa accordo con studenti
Ricevimento:
Venerdi 10.00-12.00
Dip. di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari, Via Balzaretti 9