Fisiologia ed endocrinologia degli animali domestici

A.A. 2019/2020
9
Crediti massimi
80
Ore totali
SSD
VET/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il Corso illustra ed educa gli studenti sui principi generali e speciali dei fenomeni fisiologici relativi agli apparati respiratorio, digerente (monogastrici e poligastrici), renale, riproduttivo e mammario,fornisce altrisi indicazioni sui sistemi di funzionamento e regolazione delle principali ghiandole endocrine e dei meccanismi d'azione degli ormoni da esse prodotti sugli apparati sopra riportati. Il corso ha la finalità di indirizzare gli studenti di medicina veterinaria ad applicare le informazioni aquisite di fisiologia nell'ambito della clinica,patologia , zootecnia,genetica, alimentazione animale, malattie infettive (resistenza e resilienza alle patologie), immunologia e biotecnologie.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze e capacità di comprensione: lo studente dovrà dimostrare di possedere la conoscenza delle funzioni fisiologiche di base, relative al funzionamento degli apparati respiratorio, digerente (monogastrici e poligastrici), renale,riproduttivo e mammario, nonché relativi al funzionamento delle principali ghiandole endocrine e ai meccanismi d'azione degli ormoni da esse prodotti. Inoltre lo studente di Medicina Veterinaria deve conoscere e comprendere perfettamente la diversità funzionale nelle varie specie di animali.
Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente dovrà dimostrare di possedere i concetti indispensabili per stabilire collegamenti tra i vari argomenti trattati, ed in particolare tra la fisiologia deli apparati e l'endocrinologia, al fine di essere in grado di affrontare in modo adeguato i successivi studi di clinica,patologia , zootecnia,genetica, alimentazione animale, malattie infettive (resistenza e resilienza alle patologie), immunologia e biotecnologie.
Abilità comunicative: lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di utilizzare una terminologia appropriata, che gli permetta di esprimere in modo adeguato le conoscenze acquisite.
Capacità di apprendere: lo studente dovrà dimostrare di essere in grado, in totale autonomia, di incrementare ed integrare le conoscenze degli argomenti inerenti la fisiologia e l'endocrinologia degli animali domestici.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Prerequisiti
I prerequisiti necessari per il superamento dell'esame sono rappresentati dalla conoscenza dell'anatomia del sistema respiratorio, digerente, urinario e riproduttivo, oltre che dalle basi di biochimica.

[Prerequisiti e modalità d'esame per non frequentanti, con riferimento ai descrittori 1 e 2]:
La frequenza è obbligatoria per cui questa voce non viene contemplata

[Propedeuticità consigliate]:
Biochimica e Biologia molecolare (obbligatoria)
Anatomia veterinaria sistematica e comparata (consigliata)
Anatomia veterinaria sistematica e topografica (consigliata)
Fisiologia ed Etologia degli Animali Domestici (consigliata)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La prova di esame è costituita da un test scritto di fisiologia, composto da 30 domande con 4 risposte possibili, vere o false, e da uno di endocrinologia, composto da 15 domande con 4 risposte, di cui una sola esatta. I due test si svolgono contestualmente. L'esame si considera superato qualora si sia ottenuta una votazione sufficiente in entrambi in test, che comprovi un'adeguata conoscenza e comprensione delle materie oggetto di studio. Per ottenere una votazione sufficiente lo studente dovrà rispondere correttamente almeno al 50% delle domande del test di fisiologia ed al 60% delle domande del test di endocrinologia. In caso contrario si dovranno ripetere entrambe le prove. La votazione finale risulta dalla media ponderata della votazione riportata in ciascun modulo.
Per quanto riguarda la fisiologia, l'esame consiste in una prova scritta, composta da 30 domande a risposta multipla con 4 possibili risposte, che possono essere errate o corrette. Per quanto riguarda l'endocrinologia, esiste una prova scritta composta da 15 domande con 4 risposte e solo una corretta. I due test si svolgono contemporaneamente. Si considera che l'esame sia stato superato se lo studente risponde correttamente ad almeno il 50% delle domande del test di fisiologia e al 60% delle domande del test di endocrinologia, dimostrando così una conoscenza e una comprensione adeguate di tutti gli argomenti in studio. Altrimenti, entrambi i test devono essere ripetuti. Il voto finale risulta dalla media ponderata del voto riportato in ciascun modulo.
Fisiologia veterinaria 2
Programma
Introduzione al corso; indicazioni su esami, esercitazioni, materiale didattico; organizzazione dei gruppi didattici: 1 ora
Fisiologia della matrice extracellulare: 2 ore
Fisiologia dell'apparato riproduttore maschile: cenni di seminologia; comportamento sessuale del maschio: 4 ore
Fisiologia dell'apparato riproduttore femminile: Stagionalità; valutazione funzionale e differenziale dei cicli estrali: 3 ore; ovulazione, fertilizzazione, gravidanza: 3 ore; fisiologia del parto e del post-partum: 3 ore
Fisiologia dell'apparato respiratorio: scambi gassosi; controllo dell'equilibrio acido base dell'organismo; funzioni secondarie dell'apparato respiratorio (meccanismi di difesa, funzioni metaboliche dei polmoni, scambio e produzione dei liquidi polmonari e vocalizzazioni): 4 ore
Apparato digerente: prensione degli alimenti e caratteristiche di specie: 1 ora; fisiologia dell'apparato digerente nei monogastrici; controllo e meccanismi di regolazione: 2 ore; fisiologia dell'apparto digerente nei poligastrici: 2 ore; funzioni secondarie dell'apparato digerente (stoccaggio e tournover dell'energia e dell'acqua, effetto termico); fisiologia del sistema portale e fuzionalità epatica e pancreatica; simbiosi mutualistica: 3 ore
Fisiologia della mammella: 2 ore; della lattazione e del latte: 4 ore
Fisiologia dell'apparato urinario; funzioni secondarie dell'apparato urinario (funzioni metaboliche, regolazione acido-base, controllo dei liquidi): 4 ore; urina e caratteristiche differenziali: 2 ore
Esercitazioni in aula, in laboratorio e in stalla
Argomenti trattati:
Sicurezza in azienda
Contenimento degli animali e loro protezione
Esercitazioni in laboratorio: latte, fluido ruminale, materiale seminale.
Esercitazioni in stalla: allevamento bovino e suino.
Sia in laboratorio che in stalla le esercitazioni sono impartite agli studenti divisi in gruppi di 5/6 studenti ciascuno.
Metodi didattici
Lezioni frontali.
Esercitazioni in aula, in laboratorio e in stalla
Argomenti trattati:
Sicurezza in azienda
Contenimento degli animali e loro protezione
Esercitazioni in laboratorio: latte, fluido ruminale, materiale seminale.
Esercitazioni in stalla: allevamento bovino e suino.
Sia in laboratorio che in stalla le esercitazioni sono impartite agli studenti divisi in gruppi di 5/6 studenti ciascuno.
Materiale di riferimento
. Avallone, Caola, Clement et al., Fisiologia Veterinaria. Point Veterinaire Italie; 2010.
. Sjaastad, Sand e Hove, Fisiologia degli animali domestici. Casa Editrice Ambrosiana; 2013.
. Cunningham James G. - Manuale di fisiologia veterinaria. Delfino Antonio Editore; 2005
. G. Aguggini, V. Beghelli, L.F. Giulio - Fisiologia degli Animali Domestici con elementi di Etologia. UTET; 1998
Endocrinologia degli animali domestici
Programma
Comunicazione intercellulare e recettori di membrana: 2 ore
Caratteristiche della funzione endocrina: 2 ore
Sintesi e modalità d'azione degli ormoni peptidici: 2 ore
Sintesi e modalità d'azione degli ormoni steroidei: 2 ore
Ormoni ipotalamici: 2 ore
Ormoni ipofisari: 2 ore
Ormoni tiroidei: 2 ore
Ormoni corticosurrenalici: 2 ore
Ormoni della midollare del surrene: 2 ore
Controllo ormonale della glicemia: 2 ore
Controllo ormonale della calcemia: 2 ore
Controllo endocrino del metabolismo energetico: 2 ore
Metodi didattici
Lezioni frontali.
Materiale di riferimento
. Avallone, Caola, Clement et al., Fisiologia Veterinaria. Point Veterinaire Italie; 2010.
. Sjaastad, Sand e Hove, Fisiologia degli animali domestici. Casa Editrice Ambrosiana; 2013.
. Cunningham James G. - Manuale di fisiologia veterinaria. Delfino Antonio Editore; 2005
. G. Aguggini, V. Beghelli, L.F. Giulio - Fisiologia degli Animali Domestici con elementi di Etologia. UTET; 1998
Moduli o unità didattiche
Endocrinologia degli animali domestici
VET/02 - FISIOLOGIA VETERINARIA - CFU: 3
Lezioni: 24 ore

Fisiologia veterinaria 2
VET/02 - FISIOLOGIA VETERINARIA - CFU: 6
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 40 ore
Turni:
Docente: Vigo Daniele
Turno 1 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 10 per un gruppo di studenti
Docente: Brecchia Gabriele
Turno 11 per un gruppo di studenti
Docente: Brecchia Gabriele
Turno 12 per un gruppo di studenti
Docente: Brecchia Gabriele
Turno 13 per un gruppo di studenti
Docente: Brecchia Gabriele
Turno 2 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 3 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 4 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 5 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 6 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 7 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 8 per un gruppo di studenti
Docente: Vigo Daniele
Turno 9 per un gruppo di studenti
Docente: Brecchia Gabriele
Turno per tutti gli studenti
Docente: Vigo Daniele

Docente/i
Ricevimento:
dal Lunedi al Venerdi dalle 14.30 alle 16.00
Ricevimento:
Su appuntamento via email
Ufficio