Fisiologia ed etologia degli animali domestici

A.A. 2019/2020
10
Crediti massimi
88
Ore totali
SSD
VET/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso è suddiviso in due parti: la prima (6CFU) fornisce agli studenti una panoramica della fisiologia della funzione cellulare, del sistema nervoso e degli organi di senso, del sangue e del sistema cardiocircolatorio, delle cellule muscolari scheletriche e lisce; il secondo (4CFU) fornisce agli studenti informazioni fondamentali sull'etologia generale degli animali domestici e sulla sua applicazione in Medicina Veterinaria.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze e capacità di comprensione: lo studente dovrà dimostrare di possedere la conoscenza delle funzioni fisiologiche di base relative al sistema nervoso, all'apparato cardiocircolatorio e muscolo scheletrico, nonché la conoscenza delle basi fisiologiche del comportamento degli animali domestici.
Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente dovrà dimostrare di possedere i concetti indispensabili per stabilire collegamenti tra i vari argomenti trattati, ed in particolare tra la fisiologia e il comportamento animale, al fine di essere in grado di affrontare in modo adeguato i successivi studi di patologia e di clinica veterinaria.
Abilità comunicative: lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di utilizzare una terminologia appropriata, che gli permetta di esprimere in modo adeguato le conoscenze acquisite.
Capacità di apprendere: lo studente dovrà dimostrare di essere in grado, in totale autonomia, di incrementare le conoscenze degli argomenti inerenti la fisiologia e l'etologia degli animali domestici.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Prerequisiti
I prerequisiti necessari per il superamento dell'esame sono rappresentati dalla conoscenza dell'anatomia del sistema nervoso, cardiocircolatorio e muscolare scheletrico, oltre che dalle basi di biochimica.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La prova di esame è costituita da un test scritto di fisiologia, composto da 30 domande con 4 risposte possibili, vere o false, e da uno di etologia, composto da 15 domande con 4 risposte, di cui una sola esatta. I due test si svolgono contestualmente. L'esame si considera superato qualora lo studente abbia risposto almeno al 50 % delle domande del test di fisiologia ed al 60% delle domande del test di etologia, comprovando un'adeguata conoscenza e comprensione delle materie oggetto di studio. In caso contrario si dovranno ripetere entrambe le prove. La votazione finale risulta dalla media ponderata della votazione riportata in ciascun modulo.
Fisiologia veterinaria 1
Programma
Fisiologia generale della cellula: membrana plasmatica; trasporti attraverso le membrane: 2 ore
FISIOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE E PERIFERICO
Il neurone: potenziale di riposo e d'azione; conduzione dell'impulso: 2 ore
Sinapsi e neurotrasmettitori: 1 ora
Recettori: classificazione; recettori tattili, termici e dolorifici: 2 ore
Struttura e funzione del midollo spinale, Riflessi spinali: 1 ora
Funzione dei nervi cranici: 1 ora
Funzioni coordinatrici e centri vegetativi del tronco dell'encefalo: 2 ore
Regolazione del tono muscolare: 2 ore
Labirinto e riflessi labirintici: 1 ora
Cervelletto: 1 ora
Talamo e ipotalamo: 2 ore
Aree corticali ed EEG: 1 ora
Sistema nervoso vegetativo: 2 ore
Organi di senso: gusto; olfatto; udito; vista: 3 ore
ATTIVITA' MUSCOLARE
Muscolo striato: organizzazione; eccitamento elettrico e risposta contrattile: 2 ore
Trasmissione neuromuscolare: 1 ora
Muscolo liscio: 1 ora
SANGUE
Caratteristiche e composizione del sangue: 1 ora
Parametri eritrocitari diretti e indiretti: 1 ora
Emopoiesi; Emostasi: 1 ora
FISIOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA
Fisiologia delle cellule cardiache: tessuto di conduzione e miocardio di lavoro: 1 ora
Elettrocardiografia; asse elettrico cardiaco; ECG: 2 ore
Cuore inteso come pompa; ciclo cardiaco; gettata cardiaca e toni cardiaci: 2 ore
Controllo della funzionalità cardiaca: 1 ora
Basi di meccanica circolatoria: 1 ora
Sistema venoso ed arterioso; pressione arteriosa: 1 ora
Microcircolazione: pressione nei capillari; Ipotesi di Starling: 1 ora
Controllo centrale e periferico della circolazione: 1 ora
Metodi didattici
Lezioni frontali.
1) Esercitazioni in aula
3 ore a 4 gruppi di 20 studenti ciascuno: illustrazione su come si esegue una ricerca bibliografica utilizzando le principali banche dati a disposizione e come si costruisce correttamente un lavoro scientifico. In seguito, 4 ore in presenza di tutti gli studenti: esposizione ed analisi di un lavoro scientifico a scelta, da parte degli studenti divisi in gruppi di 3/4 ciascuno, inerente la fisiologia di animali domestici o non convenzionali.
2) Clinica:
Esecuzione ECG sul cavallo: 1 ora, 4 gruppi di 20 studenti ciascuno.
3) Allevamento di cani:
corretto approccio al cane e rilevazione dei principali parametri fisiologici: auscultazione cardiaca, con riconoscimento dei toni cardiaci e stimolazione dei principali riflessi nervosi (es. rotuleo e miotico). 4 ore a 4 gruppi di 20 studenti ciascuno.
Materiale di riferimento
Avallone, Caola, Clement et al., Fisiologia Veterinaria. Point Veterinaire Italie, 2010.
Sjaastad, Sand e Hove, Fisiologia degli animali domestici. Casa Editrice Ambrosiana, 2013.
Slides reperibili sul sito Ariel https://malbertinifead.ariel.ctu.unimi.it/v5/frm3/ThreadList.aspx?fc=dn….
Etologia veterinaria e benessere animale
Programma
Introduzione all'etologia, cenni storici, ruolo dell'etologia in Medicina Veterinaria: 2 ore
Causazione, Comportamenti innati e comportamenti intelligenti, mente animale: 5 ore
Sistemi di apprendimento: 4 ore
Ontogenesi: 4 ore
I sistemi di comunicazione: 4 ore
Etogramma: 2 ore
Il sistema sociale degli animali domestici da compagnia: 4 ore
Il sistema sociale degli animali domestici da reddito: 3 ore
Il comportamento sessuale e le cure parentali delle diverse specie di animali domestici: 4 ore
Metodi didattici
Lezioni frontali.
Seminari, con invito di docenti esperti.
Materiale di riferimento
M. Albertini, E. Canali, S. Cannas, V. Ferrante, S. Mattiello, M. Panzera, M. Verga, Etologia applicata e benessere animale, Vol. 1 e 2. Point Veterinaire Italie, 2008.
J. Bradshaw, La Naturale Superiorità del Cane sull'Uomo. Rizzoli, 2011
J. Bradshaw, L'incredibile intelligenza del gatto, Newton Compton Editori s.r.l., 2015
Slides reperibili sul sito Ariel: https://malbertinifead.ariel.ctu.unimi.it/v5/frm3/ThreadList.aspx?fc=%2…
Moduli o unità didattiche
Etologia veterinaria e benessere animale
VET/02 - FISIOLOGIA VETERINARIA - CFU: 4
Lezioni: 32 ore

Fisiologia veterinaria 1
VET/02 - FISIOLOGIA VETERINARIA - CFU: 6
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 40 ore
Turni:
Turno 1 per un gruppo di studenti
Docente: Albertini Mariangela
Turno 2 per un gruppo di studenti
Docente: Albertini Mariangela
Turno 3 per un gruppo di studenti
Docente: Albertini Mariangela
Turno 4 per un gruppo di studenti
Docente: Albertini Mariangela
Turno per tutti gli studenti
Docente: Albertini Mariangela

Docente/i
Ricevimento:
dal Lunedi al Venerdi dalle 14.30 alle 16.00
Ricevimento:
Martedì ore 14:00-15:00