Laboratorio: lessico africano: un laboratorio interdisciplinare

A.A. 2019/2020
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il laboratorio è rivolto agli studenti del CdS triennale in Lingue e Letterature Straniere, con i quali si vuole indagare il rapporto tra le tematiche ambientali e le espressioni letterarie e culturali dell'Africa a sud del Sahara. Gli incontri, di natura interdisciplinare, prenderanno le mosse da alcuni luoghi comuni relativi al continente nel suo complesso per poi analizzarli e discuterli collettivamente, previa lettura da parte dei partecipanti di diverse tipologie testuali fra un incontro e l'altro. Il laboratorio intende fornire agli studenti conoscenze sull'Africa relative a diversi campi del sapere, nonché stimolare e incentivare il loro pensiero analitico-critico e le loro abilità argomentative.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso, gli studenti avranno acquisito diverse conoscenze sul continente africano di natura interdisciplinare, e avranno sviluppato competenze critiche e argomentative attraverso la stimolazione costante a prendere parte agli incontri con interventi su questioni specifiche, basati su brevi letture assegnate di volta in volta dai docenti. Avranno anche compreso la differenza tra il dare voce a semplici 'opinioni' personali (non informate) e la discussione di un argomento previa documentazione e riflessione (attraverso le letture proposte durante il corso e l'ascolto degli interventi altrui in classe).
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
Il laboratorio, che si intitola "Lessico africano", vuole indagare con gli studenti il rapporto tra le tematiche ambientali e le espressioni letterarie e culturali di diversi paesi africani. Gli incontri, di natura interdisciplinare (letterature anglofone, francofone, lusofone, geografia, antropologia), prenderanno le mosse da alcuni luoghi comuni relativi al continente nel suo complesso per poi analizzarli e discuterli collettivamente, anche alla luce delle letture assegnate.

Il laboratorio accoglie al massimo 30 studenti; i primi iscritti avranno la precedenza sugli altri.
Il laboratorio, essendo rivolto a tutti gli studenti di triennio, si terrà in lingua italiana.
Prerequisiti
Il laboratorio è rivolto agli studenti del CdS triennale in Lingue e letterature straniere. È richiesta la disponibilità a partecipare attivamente al laboratorio, con interventi in classe e con la preparazione di brevi letture a casa fra un incontro e l'altro.
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lettura e discussione in classe dei testi proposti, introdotti da analisi e contestualizzazione geografica e storico-culturale degli stessi. Utilizzo di presentazioni Power Point corredate da immagini e proiezione di brevi sequenze cinematografiche. I docenti stimolano il coinvolgimento costante degli studenti nel lavoro analitico e critico svolto in classe.
Materiale di riferimento
Si richiede agli studenti interessati la disponibilità a leggere autonomamente brevi testi tra un incontro e l'altro (articoli di giornale, saggi, racconti brevi, poesie) per poter partecipare attivamente alla discussione in classe. Qualche lettura potrebbe essere proposta in lingua inglese.
Tutte le letture proposte saranno distribuite in classe e/o caricate dai docenti sulla piattaforma online Ariel.

Piattaforma didattica online Ariel
Tutti gli studenti sono tenuti a consultare la piattaforma online per la didattica Ariel (http://ariel.unimi.it) e a verificare se sia stato caricato materiale di studio. Sul portale Ariel si trova anche materiale informativo.
Si prega di utilizzare la posta elettronica solo per ottenere informazioni che NON siano reperibili altrove (vedi sito di Ateneo, della Facoltà, del Corso di Laurea, 'Chi e dove', e sito Ariel dedicato al corso).
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il laboratorio fornisce 3 cfu. Modalità di verifica: annotazione, da parte dei docenti, degli interventi in classe effettuati dai singoli studenti. Là dove la quantità (almeno due interventi) e la qualità degli interventi critici sia sufficiente a dimostrare la partecipazione attiva al laboratorio, l'erogazione dei cfu è garantita. Nel caso in cui gli interventi in aula non siano stati sufficienti, i docenti verificheranno la conoscenza delle letture proposte attraverso un breve colloquio, volto anche a stimolare la riflessione sugli argomenti trattati.
- CFU: 3
Laboratori Umanistici: 20 ore
Docente/i
Ricevimento:
ATTENZIONE: i ricevimenti in presenza sono sospesi fino a nuove disposizioni; per contattare la docente e chiedere un ricevimento su piattaforma, utilizzare la posta elettronica.
P.zza S.Alessandro 1, Sezione di Anglistica, III piano
Ricevimento:
Ricevimento su Teams (a richiesta)