Malattie cardiocircolatorie

A.A. 2019/2020
4
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
MED/11 MED/23 MED/50
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Acquisire conoscenza delle patologie più diffuse del sistema cardiovascolare
- Acquisire la conoscenza dei principi di base dell'attività elettrica del cuore
- Acquisire le conoscenze di tecniche di chirurgia specialistica nel trattamento delle patologie cardiovascolari
- Acquisire le conoscenze delle tecniche diagnostiche non invasive e delle tecniche di circolazione extracorporea
Risultati apprendimento attesi
- Conoscenza approfondita dell'anatomia cardiaca in relazione alle tecniche chirurgiche specialistiche
- Conoscenza della fisiopatologia del sistema cardiovascolare
- Capacità di interpretazione della funzionalità cardiaca attraverso l'elettrocardiogramma
- Conoscenza dei materiali utilizzati per la circolazione extracorporea
- Monitoraggio ed interpretazione dei dati riguardanti le funzioni vitali
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame di profitto sarà scritto. Sarà composto principalmente da domande a scelta multipla con l'aggiunta di alcune domande aperte, in aggiunta sarà possibile, a discrezione del docente, effettuare una prova integrativa orale.
Fisiopatologia del sistema cardiocircolatorio
Programma
Principi di Elettrocardiografia
Ipertensione arteriosa: eziologia, fisiopatologia, sintomi e segni clinici.
Cardiopatia ischemica cronica: Angina pectoris: definizione, caratteristiche del dolore anginoso, classificazione. Le alterazioni dell'ecg in corso di ischemia; i test di provocazione dell'ischemia miocardica reversibile. La terapia della crisi anginosa. Il trattamento medico del paziente con angina pectoris stabile. L'angioplastica coronarica percutanea. Le indicazioni cliniche ed anatomiche alle procedure di rivascolarizzazione miocardica.
Stenosi e insufficienza aortica: eziologia, fisiopatologia, sintomi e segni clinici, Esami strumentali: radiografia del torace, elettrocardiogramma, ecocardiogramma, cateterismo cardiaco. Terapia medica: prevenzione delle complicanze, ottimizzazione dell'emodinamica.
Stenosi e insufficienza mitralica: eziologia e patogenesi, fisiopatologia, sintomi e segni clinici, Esami strumentali: radiografia del torace, elettrocardiogramma, ecocardiogramma, cateterismo cardiaco. Complicanze. Terapia medica: prevenzione delle complicanze, ottimizzazione dell'emodinamica.
Prolasso valvolare mitralico e Insufficienza tricuspidale: definizione, epidemiologia, alterazioni strutturali e funzionali, quadro clinico generale, semeiotica fisica, Rilievi ecocardiografici. Storia naturale e complicanze
Scompenso cardiaco: Definizione, Eziologia. Fisiopatologia
Cardiomiopatie: Definizione e classificazione: forme primitive (dilatativa, ipertrofica, restrittive, cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro) e forme secondarie; eziologia, aspetti genetici e di biologia molecolare; quadro clinico, ecg, ecocardiogramma, profili emodinamici, criteri di diagnosi, storia naturale e complicanze, stratificazione del rischio. Terapia medica.
Malattie del pericardio: Pericardite acuta, tamponamento cardiaco, pericardite costrittiva: eziologia, fisiopatologia, sintomi e segni clinici, aspetti ecocardiografici; storia naturale, principi di terapia.
Metodi didattici
Gli insegnamenti prevedranno lezioni frontali con eventuale aggiunta di esercitazioni in laboratorio
Materiale di riferimento
MARTINDALE J. L.; BROWN D. F. M.- GUIDA ILLUSTRATA ALL'INTERPRETAZIONE DELL'ECG- Piccin
Michael B. Gravanis - FISIOPATOLOGIA CARDIOVASCOLARE - McGRAW-HILL
Fisiopatologia delle cardiopatie operabili
Programma
Anatomia e fisiopatologia atrio destro, sinistro
Anatomia e fisiopatologia ventricolo destro, sinistro
Anatomia e fisiopatologia valvolare cardiaca
Cenni del sistema di conduzione
Metodi didattici
Gli insegnamenti prevedranno lezioni frontali con eventuale aggiunta di esercitazioni in laboratorio
Materiale di riferimento
Surgical Anatomy of the heart (Wilcox - Cook - Anderson) 3rd Edition
Fisiopatologia della circolazione extracorporea
Programma
Monitoraggio del paziente in sala operatoria
Componenti della macchina cuore-polmone
Linee guida di comportamento in sala operatoria
Componenti del circuito extracorporeo
Scambiatori di calore
Cannule
Metodi didattici
Gli insegnamenti prevedranno lezioni frontali con eventuale aggiunta di esercitazioni in laboratorio
Materiale di riferimento
Casthely, Bregman - Circolazione extracorporea. Fisiologia, relative complicanze e farmacologia - Ed. CLUEB Bologna
Lodi, Noera, Costantini - Circolazione extracorporea e supporti circolatori
joe R. Utley - Cardiopulmonary bypass
Philip H.Kay, B. Munaretto - Tecniche di circolazione extracorporea
Mora - Cardioplumonary Bypass
Moduli o unità didattiche
Fisiopatologia del sistema cardiocircolatorio
MED/11 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Montorsi Piero

Fisiopatologia della circolazione extracorporea
MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Fisiopatologia delle cardiopatie operabili
MED/23 - CHIRURGIA CARDIACA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Centro Cardiologico Monzino, Via Parea, 4- Milanao
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail