Meccanismi molecolari e di regolazione delle biotrasformazioni

A.A. 2019/2020
4
Crediti massimi
32
Ore totali
SSD
BIO/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire nozioni che permettono allo studente di acquisire le conoscenze relative ai principali aspetti biochimico-molecolari che sono alla base dei processi di biotrasformazione degli xenobiotici e dei relativi meccanismi molecolari di regolazione delle biotrasformazioni.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento, lo studente dovrà essere in grado di illustrare i principali percorsi metabolici di biotrasformazione, e di aver sviluppato una consapevolezza critica che gli potrà essere utile nella lettura ed interpretazione di articoli scientifici che saranno anche oggetto della discussione finale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
Il Fegato: struttura, funzioni metaboliche, funzione detossificante, danno epatico e marcatori biochimici di funzionalità epatica.
Gli Xenobiotici: Reazioni di Biotrasformazione di fase I, II, III.
Citocromi P450 (CYP), classificazione, polimorfismi ed induzione farmaco-metabolica.
La trascrizione e la regolazione della trascrizione genica negli eucarioti.
I Recettori nucleari: caratteristiche generali e storia.
I Recettori nucleari attivati dagli xenobiotici: SXR, PXR, CAR, AHR e PPARs.
Recettori per molecole endogene ed interferenti endocrini
Prerequisiti
Nozioni di Biochimica generale ed anatomia e fisiologia umana
Metodi didattici
Lezioni frontali ed analisi della letteratura relativa ad uno o più recettori nucleari
Materiale di riferimento
Sliede and papers (ARIEL)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Presentazione orale con PPT di un articolo scientifico.
BIO/10 - BIOCHIMICA - CFU: 4
Lezioni: 32 ore
Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento
Via D. Trentacoste 2 4° Piano